Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 2 marzo 2009

GRAN FONDO VAL DI CECINA


24°  ASSOLUTO
22° MATER GOLD

3H18'27  125.1KM 37.8Vm  71.7VM  1400disl  91RPM  151Pm


LA MIA CORSA

Purtropp non sono riuscito a scaricare i dati dal garmin e quindi stavolta niente grafici e niente tempi salite.......peccato volevo confrontare il finale con quello dello scorso anno.

Piacevole vigilia in compagnia della squadra. Ho fatto poi un po di fatica ad addormentarmi ma per fortuna mi sono poi alzato tutto sommato bene. Colazione col magone per le incerte condizioni meteo, poi decisione di recarci alla partenza in bici( 15km) che se all'andata sono stati senza problemi al ritorno me li sarei evitati volentieri zuppo come ero...................m ho messo cosi insieme una buona mole i lavoro, importante visto che anche febbraio non è certo stato un mese ricco di km.

Prime pedalate che mi hanno lasciato buone senzazioni, che pero non sono state confermate al via della corsa infatti sono partito e mi sono ritrovato quasi senza fiato, una brutta senzazione che unita al percorso toboga e alle strade gia belle viscide hanno reso la mia parte iniziale molto problematica.
Per fortuna partendo davanti ho potuto limitare i danni e difendermi, e dopo un po ( a dir la verita un po tanto) mi sono sbloccato ritrovando le senzaioni normali che mi hanno permesso di portare a casa una grande prestazione nonostante il percorso ame poco favorevole( veloce e complicato tecnicamente) e il meteo inclemente che accuisce le mie scarse capacita di guida.

In salita sono stato sempre ben presente, non avendo mai grossi momenti di difficolta mentre in discesa è stata tutta una giornata ad inseguire, per fortuna che ho limitato i danni solo nella terz'ultima sotto il nubifragio temevo di aver perso il gruppo( che si giocava l'8° posto) ma per fortuna no sono rimasto indietro solo e in 4 siamo rientrati.

Nel finale ho avuto ancora inconveniente al deragliatore che mi è sceso toccandomi contro il 52 quindi gattava bene e mi ha costretto a fare tutto l'ultimo gancio( salitella ) col 52x25, penso che altrimenti non avrei perso le ruote e mi sarei anche potuto avvicinare ai primi 10( alla fine meno di 30") di distacco. Peccato ma la prestazione è davvero incorragiante e la gamba in crescita, speriamo domenica a Lugo in un meteo piu favorevole, in modo da gocarmi tutte le mie carte in salita e non in discesa.

Ieri ho anche cominciato a  sperimentare un dispositivo passivo per il reiquilibrio nergetico delle zoneiflesse, unm parolone che nasconde un paio di chip da inserire nel plantare in puntii ben specifici.
A breve postero le specifiche dello strumento, ancora in via pserimentale per notizie e futuri prezzi


Prime impressioni positive, e visto la prestazione........................................


9 commenti:

Anonimo ha detto...

credi che ci sia un modo per migliorare in discesa ?

senna977 ha detto...

Alla fine le mie corse poi si decidono comunque in salita....pero sono energie buttate via

xfulk ha detto...

bravo Gabriele! in netta crescita come da copione..... e vedendo che in proporzione hai pedalato di meno quest'anno rispetto allo scorso, non oso pensare come andrai tra un pò quando sarai in forma davvero.....

ps fatti cambiare sto benedetto deragliatore! :)

Marco ha detto...

Bravo bella gara,hai fatto bene a non rischiare in discesa......

antonio ha detto...

Ciao Gabri,piu' vedo la classifica e' piu' penso che bastava veramente poco per rimanere con il gruppo buono..

senna977 ha detto...

Cia ANtonio mancava pochissimo e se non avessi avuto l'inconvenente ci stavo...........poi in volata magari facevo comunque ultimo!
Per le discese non avete idea di come vadano giu davanti..................

Giuliano ha detto...

Dai che siete dei Brocchi. Alla prossima gara vi stacco tutti. Ciao raga

Giulio ha detto...

Complimenti!!!

Anonimo ha detto...

sicuramente hai ragione ma essere forti anche in discesa non guasta ! ...