Si è verificato un errore nel gadget

mercoledì 29 aprile 2009

Si torna in bici


2h24'38  63,6km  26,4vm  48,1VM  725disl 12,6c°  63,9kg
RULLI  59'

Oggi per fortuna sono potuto ritornare in bici, nonostante un meteo molto instabile.
Era importante per rimettere in moto il motore, dopo due giornate di rulli, e quella pre gara di domani, e tutto sommato avuto buone senzazioni. I due giorni di scarico ci stavano anche bene visti il week-end impegnativo da cui venivo. Adesso spero che la gamba si confermi buona sia alla Bugno che alla Trevalli( devo ancora trovare da dornmire a Brescia)
Oggi ho sostituito il 34 con il 36, penso mi trovero meglio!

Speriamo che prima o poi arrivi la bella stagione, oerche devo anche asciugarmi, visto che ho inspiegabilmente messo su 1kg

martedì 28 aprile 2009

DAI CHE ATTACCHIAMO BEPPE GRILLO......................NUOVO RECORD DI VISITE...................

domenica 26 aprile 2009

UN TEMPO DA LUPI IL SOLITO LEONE



GRAN FONDO VAL TIDONE

6° ASSOLUTO
VITTORIA JUNIOR  PREMIATO


125km  3h46'46  33,1vm  61,6VM  1955disl  c°11,2 kg 63

osPettAtletaTeam catpos
cat
TempoGap
110MOIA BIKE TEAMCAD103:41:05
2629ASD TEAM PULINETVET103:41:05
326GS TEAM PERINI BIKESEN103:41:10+4
4628ASD OLIMPIAVET203:42:12+1:06
589ASD Vo2 TEAMVET303:46:33+5:28
6681NUOVA CORTI TEAM CARRERAJUN103:46:33+5:28
784TEAM BIKE CORTEOLONACAD203:46:54+5:48
830VELO SPORT BORGONOVESEVET403:48:06+7:00
9695ASD ZANNONIGEN103:50:36+9:30
10688TEAM CICLI CAMPIOLISEN203:50:36+9:30
11686PULINET TEAMVET503:55:36+14:31
1285TEAM BIKE CORTEOLONAJUN203:55:38+14:32
13147ASD TEAM OLUBRAVET603:55:40+14:3

        
LE SALITE

RIVALTA                     4'52        2.33KM    3,5%  28,7Vm  1084VAM     
GROPPO                       25'12     10.4            4.4     24.8         1100 
CA DIAVOLO              24'18       8.87            5,1      21.9        1125 
STADERA                    21'49       8.11              4,5   22,3         995
MONTALBO               13'53       5.01            4.4     21.6         959

LA MIA CORSA:  

Cambio di programma niente Salò ma via a Piacenza per una gara che reputavo piu adatta a me sia per livello che per percorso, e la scelta si è rivelata azzeccata, anche se questo a comportato la fine dell'obiettivo classifica a tempo del Lombardia, ma ero gia in bel ritardo.

Sono partito da casa con un cielo neanche cosi male, ma poco dopo fierenzuola è cominciata la pioggia e in pratica non h apiu smesso. Cosi qualche dubbio sul da farsi mi è venuto, ma alla fine( memore del post LaSpezia) mi sono iscritto e via,.....................
La pioggia a scoraggiato in tanto a partire, e cosi meno problemi nella prima parte in gruppo in pianura.

La piu grossa incognita del giorno era il recupero dalla faticaccia del giorno prima, e devo dire che ho avuto risposte inaspettate, le gambe non erano certo al 100% ma comunque discrete, e le energie erano ok!
In pianura ho avuto qualche momento un po cosi, anche per vento di traverso.
Poco prima dello strappo di Rivalta è andata via una fuga, che comunque non ha poi inciso, almeno per noi del percorso lungo( ero partito con qualche dubbio su che percoso fare ma come sempre LUNGO convinto).

Dopo poco del bivio dei percorsi è cominciata la prima vera salita, imboccata bene a ruota dei tre fari del giorno ( Gobbi-Bruski-Rossetti), non ero convintissimo ma ho tenuto bene e cosi ho preso fiducia, in una rampa ripida verso la cima mi sono staccato ma col solito carattere sono poi rientrato ed abbiamo scollinato noi quattro piu un proff della Flaminia.
Nel falsopiani successivo sono rientrati altri( in tutto saremo stati 7\8), discesa davvero complicata una nebbia che non si vedeva una mazza, freddo, acqua, strade veramente pessime per tutto il giorno, nella seconda parte mi sono pure staccato arrivando a valle staccato, per fortuna in compagnia e con uno sforzo siamo rientrati.
Nella seconda salita ho fatto un po l'elastico, ma stringendo i denti ho tenuto scollinando davanti, discesa in controllo.
Terza salita che mi ha visto alzare bandiera bianca per mancanza di gambe, e cosi i primi tre se ne sono andati ad un ritmo non impossibile.............ma non en avevo piu tante................
Sono rimasto con altri tre.....poi uno si è perso per strada( rientrato poi in discesa e ristaccato sull'ultima salita). In discesa bel numero di Bottarelli che visto quanto è poi arrivato vicino ai primi è andato davvero forte.
Sono rimasto con Amrogi, e a tirato quasi sempre lui( quindi alla fine non ho fatto volata), fra vento e freddo un po ho sofferto.
Ma alla fine pienamente soddisfatto della prestazione.
Nota per l'organizzazione   STRADE TROPPO OSCENE
TROPPO LUNGA L'ATTESA DELLA PREMIAZIONE( pero buona qualita)