Si è verificato un errore nel gadget

venerdì 10 luglio 2009

MARANO OSPITALETTO VITTORIA CAD\JUN




20'54 8,76km 25 vm 170pm 181PM 4,5% VAM 1179 61.5kg

LA GARA
Gia durante il viaggio il cielo era a tratti minaccioso
Comunque riscaldamento con ottime senzazioni e decisione di fare tutta la salita con il 52 contrariamente agli scorsi anni.
Pettorale n°11 che alla fine si è rivelato abbastanza fortunato, infatti mi ha pemesso di correre almeno per 5 km in buona situazione meteo, poi si è scatenato un vero e grosso nubifragio, che chiaramente a condizionato l'esito della corsa, ma le cronometro sono cosi.
Io mi sono sentito bene fin dai primi metri il cuore si è stabilizzato li dove doveva e la gamba spingeva a dovere(peccato solo per salti della catena sul 52x18). I dati hanno confermato che fino al mal tempo ero nettamente avanti al mio record di qualche anno fa poi complice anche vento forte le scose sono cambiate ma ho portato a casa un buon tempo, ed una vittoria che fa sempre piacere.
Le clasifiche assolute non sono ancora uscite quindi anche un giudizio piu globale non posso farlo, ma come prima cronosclata stagionale sono soddisfatto e ho confermato i progressi del finale dello scorso anno! e INTEROTTO UNA LUNGHISSIMA SERIE DI SECONDI POSTI IN QUESTA SPECIALITA.
Adesso sotto con Biella


2 commenti:

Anonimo ha detto...

qual'è la VAM massima che hai mai raggiunto su una salita di 900-1000 m di dislivello? Sia in cronoscalata che in allenamento...
raggiungi i 1400 ?

Roberto ha detto...

Ti ho visto in azione ieri. Pedalata potente a bassi rpm ma avevi un ottima velocità. Complimenti per la vittoria e peccato per il tempo!