Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 30 giugno 2008

TOTALE GIUGNO

KM2462,39
7h58'
34754,7 disl
peso medio 63,1

FAUSTO COPPI PERCORSO MEDIO


7° ASSOLUTO
3° MASTER 1
PREMIATO

4h52'51 154,3KM Vm31,6 VM66,4 2676 DISL C°20,8


LE SALITA

SAMPEYRE 1h07'00 17,761km 7,5% 70rpm 16,6 vm VAM 1194
PIATTA 25'50 7,185 6,9% 74 17,3 159pm 166PM VAM 1149

LA MIA GARA:

Sono partito per Cuneo meteo permettendo convinto di fare il lungo, ed invece è finita che per varie riflessioni ho poi optato per il "medio".
Oggi un po dirammarico c'e, sopratutto peche cosi ho fatto una tattica di gara un po al risparmio, avrei potuto dare di piu partendo convinto per il medio, ma ormai è anadata cosi, e comuncque il risultato è arrivato lo stesso.
Ma ripeto il lungo mi avrebbe dato maggiore soddisfazione, anche se forse un risultato peggiore(almeno di categoria). Veniamo alla corsa.

son partito ancora un po ingosato dalla colazione( esagerato sia al mattino che la cena precedente per l'idea del lungo, e cosi questa mattina mi sono ritrovato con un pesaccio, che spero di recuperare prontamente), ma km iniziali passati nella pancia del gruppo pensandosolo a far girere la gamba mi hanno permesso di digerire in tempo per la salita.
Ci siamo presi ain questi km anche un bel acquazzone, breve ma intenso se è vero che in pratica sono sato con i piedi bagni fino all'arrivo( anche per la notevole umidita).
Mi sono completamente disinteressato delle azioni dei primi km e questo mi è costato caro col senno di poi essendo andata via una fuga di 6(con dentro il mio socio), centrata la quale mi avrebbe permesso di lottare per il poodio assoluto( e per il telaio giant connesso), ma purtroppo con i se e con i ma..........................

Il Sampeyre non lo imboccato nelle primissime posizioni, e cosi ho fatto subito un po di fatica a riaccodarmi ai primi, sono poi stato li un po, ma vista la lunghezza della salita ho evitato qualsiasi fuorigiri, e appena il ritmo è andato oltre i miei limiti mi sono fatto sfilare continuando del mio passo, buon passo comuncque visto che ho poi recuperato un buon numero di quelli che in un primo tempo mi avevano staccato, altre che in paio della fuga. Salita davvero impegnativa sopratutto per la necessita di mantenere la concentrazione per piu di un'ora, ho avuto qualche momento un po cosi, ma nel complesso sono contento di come sono andato su, ho scollinato per 14° assoluto.
In discesa un che era conme è andato giu subito alla morte, noi altri tre invece siamo scesi con un po piu di testa( ho fatto io l'andatura), abbiamo anche trovato Frigo in un fosso.
Una volta a valle in pochi km si è formato un gruppetto di 5(ripreso il discesista), e abbiamo proceduto a buon ritmo fino a rientare su altri due davanti, poi siamo andati un po piu trancquilli ( pure troppo), trovando anche una discesetta praticamente impraticabile da quanto scivolosa( infatti c'era un Manila nel fosso), comcque siamo arrivati abbastanza in accordo fino all'attacco dell Piatte, dove a quasi subito fatto il Forcing Centenaro, io ero ancora convinto per il lungo cosi no ho risposto deciso , ma non lo abbiamo mai perso di vista, e nella spianat siamo rientrati, nell'ulimo tratto di salita ancora un po di selezione abbiamo scollinato in 5. Discesa a dir poco complicata( Centenaro a distrutto una ruota), a valle quindi eravamo in 4, abbiamo girato bene recuperato uno davanti, che poi si è staccato perche a sbagliato una curva finendo in una carraia!.
Pian piano ho preso la decisione di fermarmi al medio, sopratutto perche dopo il bivio saremmo rimasti in due e con tuti quei km di pianura.............non me la sono sentita( molto piu carattere lui). Volata a 3 in cui non ci ho capito nulla e quindi ho perso una posizione anche di categoria..............ma ve bene anche cosi, la prestazione è stata ancora una volta all'altezza, sono ad ottimi livelli da tempo, prima o poi spero nel colpo Gobbo non ci sa mai!

Adesso sotto con la valli parmensi.........vediamo che cagnacci ci saranno!

sabato 28 giugno 2008

METEO

Speriamo che il meteo tenga mi dispiacerebbe andare fino a Cuneo e poi non partire........................
Su quelle strade e all'altitudine del SAMPEYRE non si scherza

giovedì 26 giugno 2008

BREVETTO APPENNINO

PRIMA POSIZIONE ASSOLUTA PROVISSORIA

Bella sorpresa, no nho ben capito se la Colnago si settembre potra cambiare le cose

mercoledì 25 giugno 2008

martedì 24 giugno 2008

GRAN FONDO MADONNINA




7° ASSULUTO
4° CAT B

3H11'14 121KM 38Vm 78,9VM 149Pm 176pm 95RPM 1287 disl

LE SALITE:

POIAGO 11'33 4,692km 4,7% 168pm 175PM 86rpm 24,4vm VAM 1158
S.VITALE 6'31 2,002 7 167 175 75 18,2 1289
S.CASSIANO 5'17 2,192 4,3 169 174 84 24,9 1067
PRIGNANO 16'34 6,658 4,4 163 174 85 24,2 1061

LA MIA GARA:

Fortunatamente fin dai primi km ho capito che la gara del giorno prima sono riuscito ad assorbirla nella migliore maniera, e la gamba a risposto a dovere!
Primi lunghi km di pianura passati solo a fare girare la gamba per scioglierla ulteriormente, sempre attento a mantenere le posizioni, e non perdere eventuali azioni importanti, che non ci sono state visto un Montanari in versione Treno sempre davanti a tirare.
Cosi siamo arrivati all'imbocco della prima salita utti insieme, curva a destra e Nicoletti Rocchi sono immediatamente scattati, io purtroppo pur essendo abbastanza avanti sono rimasto chiuso, quasi fermo e cosi non ho potuto quantomeno provare a rispondere. Appena ho trovato strada libera mi sono messo a tirare al mio ritmo(non proprio alla morte-Ma forte), e i due non sono mai stati lontanissimi nell prime due salite, ma conoscendo le loro doti anche di discesisti, non ho mai creduto di poter rientrare, e infatti li abbiamo rivisti solo all'arrivo.
Noi siamo andati sempre comuncque a buon ritmo, tanto che per selezione naturale alla fine siamo rimasti in 8 ad affrontare l'ultimo lungo tratto di pianura. Per fortuna sono riuscito a superare un leggero attacco di crampi a fine discesa. Abbiamo girato molto bene fino all'arrivo. Volata ancora una volta sbagliata nei tempi.

Alla fine ancora una volta pienamente soddisfatto della mia prestazion, speriamo che la gamba si confermi cosi, a cominciare dalla COPPI................sto cominciando a pensare di fare il lungo......................PAZZIA!!!!



lunedì 23 giugno 2008

COPPI MEDIO O LUNGO?

Sti pazzi hanno portato il lungo a 248 km.

Cosa faccio adesso?

SPILAMBERTO-FANANO


2°ASSOLUTO

1h27'24 54,4kM 37,4vm 60,8VM 159pm 186PM 746disl 99rpm

SALITA FINALE 7'48.00 3,67KM 3,7% 173pm 186PM 92 rpm 28vm VAM 1038

LA MIA CORSA:

Mi sono recato alla partenza con largo anticipo in modo da mettere la macchina a meta strada, raggiungendo cosi il duplice scopo di un buo riscaldamento, e di meno strada da fare al ritorno.

Atmosfericamente bella giornata, anche se con un'umidita boia sfociata in un temporale che abbiamo schivato per poco( strade bagne nella salita finale).

SIamo partiti in un buon numero e con un piu che discreto livello.
Pronti via e io mi sono messo in fondo alla massima agilita, e mi sono anche sorpreso della pedalata che ho messo su come dimostrano le 99 rpm medie della corsa!

Dopo qualche km trancquilli sono cominciati scatti piu decisi, e cosi mi sono dovuto mettere decisamente piu attivo per non rischiare di rimanere fuori dall'eventuale azione giusta.
Cosi da Vignola in poi sono quasi sempre stato nelle prime posizioni.
Il mattatore di giornata è stato MAccanti, che si è visto fin da subio aveva una gamba fuori portata, ho comuncque provato a tenerlo sotto controllo ill piu possibile, ma dai e dai è riuscito ad andarsene, prima in compagnia di Vascoli, poi tutto solo e noi lo abbiamo rivisto solo all'arrivo.
Dietro siamo andati sempre a scatti, ma senza momenti di stanca( come dimostra la media finale). Tutte energie spese inutilmente visto che siamo arrivati tutti insieme, o quasi all'imbocco della salita finale!
Iniziata la quale sono scattato subito(su imbeccata del mio socio), rimanendo immediatamente in due, mi sono stupito dell'ottima gamba che ancora mi sono ritrovato, siamo andati di comune accordo fino all'ultimo km, poi sono scattato per evitare la volata e il rientro di quelli dietro, è stato un fuori giri dannoso, infatti ho rischiato di piantarmi, per fortuna ho tenuto duro fino alla riga!

OTTIMA PRESTAZIONE; OTTIMA GAMBA OTTIMO RISULTATO

anche se il secondo posto lascia sempre l'amaro in bocca, ma contro un ex-prof come Maccanti non era possibile sperare di farcela!

Giornata alla fine molto lunga(solite premiazioni ritardate).......e quindi poco recupero in vista della gran fondo di domenica!

venerdì 20 giugno 2008

Programma fine settimana

SABATO SPILAMBERTO-FANANO.

E POI SPERO DI RECUPERARE UN CONDIZIONE ACCETTABILE PER VENDERE CARA LA PELLE

DOMENICA MEDIO FONDO MADONNINA

domenica 15 giugno 2008

GRAN FONDO ALPI APUANE



9°ASSOLUTO
4° MASTER GOLD
4h27'19 144,4 KM Vm32,4 2825disl 85 rpm
LE SALITE:
PASSO DEL CUCCO 7KM 20'01 6,3% 81RPM 21,1Vm VAM 1336 diff risp 07 -44"
GALLERIA 7,5 20'41 5,2 84 21,8 1128 -1'14
CARREGINE 10,7 32'31 5,9 78 19,9 1171 -2'44
TRE FIUMI 4,7 11'32 4,2 80 24,7 1035 -1'23
BASALTI 6,8 19'00 5,1 81 21,3 1105 -1'10
LA MIA CORSA:
Cominciamo col dire che al risveglio le senzazioni erano tutto sommato buone allietate anche da un meteo che dopo la pioggia della notte(che per fortuna non ho sentito) sembravano ok!.
Nessun grosso problema prima della partenza, e per una volta nemmeno nei primi km in pianura dietro macchina, solito nervosisimo, che passa appena imboccata la salita!
Quest'anno pensavo e speravo di riuscire a tenere botto nella prima salita, e invece solita storia, ho dovuto alzare bandiera bianca ad un ritmo per me non sostenibile e mi sono andati via due gruppetti di circa 7 unita l'uno, soffro sempre un po troppo la prima salita, ma comuncque ho fatto un tempo decisamente migliore rispetto allo scorsi anni, ma non è bastato. Discesa con qualche problema nella prima parte perche mi sono ritrovato i freni troppo stretti, allargati le cose sono andate meglio, anche se in due mi hanno staccato rientrando sul gruppeto avanti.
A valle ci siamo ritrovati in quattro ma siamo ben presto stati ripreso dal gruppetto dietro. In questa fase di su e giu siamo andati a fasi alterni mai veramente convinti n prima ne dopo il bivio, ma per fortuna non ci sono stati rientri da dietro.
Nella salita della Galleria, me ne sono stato in fondo in agilita non aveva nesun senso fare la minima azione, e comuncque anche qui come in tutte le salite tempi RECORD:
Discesa ok e altra fase di su e giu dove sono andati via in due poi comuncque ripresi nella succesiva salita uno e l'altro in discesa. Salita che ho preso un po di petto, non alla morte ma cin l'intenzione di scremare il gruppetto, e riprendere i due davanti, ma la mia azione non ha fatto male e cosi mi sono messo di nuovo in fondo, incquietato da un meteo che buttava decisamente al brutto, fino ad arrivare alla pioggia, e non c'era certo Caldo.
Discesa chiaramente con parecchie difficolta anche se mi sono difeso alla grande peccato per la caduta di uno davanti a me che mi ha fatto perdere le ruote dei primi tre, che però abbiamo ripreso( non senza fatica) a tre fiumi, quando ho avuto un momento di scoramento per una bella dose di freddo.
ALtra discesa difficile e lunga nel venire giu dal Cipollaio, mi sono comuncque difeso, la pioggia è pian piano diminuita, in tre sono comuncque andati via, e Suardi ed Italiani li ho rivisti solo all'arrivo! Nella salita di Basaltoi ho risposto all'azione di Magnozzi, sono riuscito arimanere con lui nonostante un ritmo davvero ottimo, e cosi abbiamo distanziato di netto i nostri compagni di gruppetto. Discesa tortuosa in cui non siamo scesi benissimo, ma comuncque a sufficienza per arrivare noi due all'arrivo, per una volata che mi è stat stoppata da un gruppo di ritardatari de medio...................Alla fine comuncque sono soddisfatto di un'altra prestazione all'altezza!!!
Che ne pensate?

sabato 14 giugno 2008

CHE PALLE!!!!!!!!!!!!!!!!

Non ne posso piu di questo meteo!!!!!!!!!!!!!!!
Tutti i giorni acqua e oggi diluvia..........poco male tanto ho in programma rulli pre gara, ma per domani.......................... speriamo per il meglio....................

Comuncque anche questa settimana lavoro ok!

martedì 10 giugno 2008

FATTO PAZZIA.........................

Eccomi iscritto alla FAUSTO COPPI!!!!!!!!!!
Ma ci penseremo a tempo dedito!
Adesso sotto con le APUANE

lunedì 9 giugno 2008

GRAN FONDO ADORNI




8°ASSOLUTO
6°MASTER GOLD

4h04'32 141,6KM Vm34,7 VM68,2 pm156 PM181 2274 disl

LE SALITE:

CASSIO 36'21 Vm 22,1 5,4% Pm173 PM181 88RPM 13,2KM 1173VAM
MONTEMARINO 11'07 22 5,9 169 177 85 4 1290
SILLARA 18'04 20,2 6,5 169 176 79 6 1298
BOSCO 6'41 23,3 3,9 155 168 88 2,6 906
CAROBBIO 23'08 30,2 2,2 165 175 91 11,4 658
MATTALETO 11'20 23,7 3,6 161 168 89 4,5 857
BARBIANO 2'11 22,4 4,5 156 166 87 0,893 1044


LA CORSA:

Eccomi a parlare di un'altra splendida prestazione, segno che la condizione continua ad essere ottima, non avro i picchi ma quanto a continuita..................

Prima parte di pianura senza grossi problemi se non maggiore attenzione viste le strade piuttosto allagate appena usciti dalla citta, sono comuncque riuscito ad imboccare la salita nelle prime posizioni.
Salita presa su forte da quelli della Viner, poi apppena la selezione è stata per loro quella giusta si sono calmati, e ho cominciato a respirare e stare a ruota senza particolari problemi. Ma stavo talmente bene e in facilita che ho deciso di scattare e mi sono fatto una buona dose di km di salita in fuga solitaria, col senno di poi sono state energie spese senza tanto costrutto, ma essere in testa alla gara da solo è stato eccitante, e comuncque sono stato attento a non andare fuori giri.
Sono stato ripreso alla fine delle prima salita, al momento giusto in quanto nella discesa o potuto respirare e recuperare, saremo stati un gruppetto di una ventina scarsi.
Appena la strada a ripreso a salire ho avuto la brillante idea di rispondere ad uno scatto di Bhazenov, inizialmente mi sembrava di starci bene a ruota, ma poi mi ha schiodato ed ho attraversato un brutto momento, il gruppo si è tutto sfilacciato, per fortuna poi si sono dati una clamata e ci siamo riuniti.
Al bivio del precorso in 3 anno scelto di andare sul medio, in 11 siamo andati invece ad affrontare il Sillara.
Per fortuna la salita non è stata affrontata di petto, ma comuncque non certo piano( tolto 1' al mio precedente record) visto che si sono staccati Paluan e CAvalli. Temevo anche la discesa e invece e filata via liscia, almeno la prima parte infatti dopo bosco è cominciato a piovere e le strade allagate ma hanno creato problemi, ma per fortuna ho tenuto botta.
Cosi come ho tenuto botta bene nei successivi su e giu, anzi sono stato pure troppo generoso a chiudere qualche buco.
A questo puntopensavo che anche Carobbio sarebbe stat fatta regolare, e cosi mi sono messo agile in ultima ruota.............errore del secolo sono cominciati scatti pesi e io mi sono fatto trovare impreparato, ed ho reagito anche troppo lentamente, sono rimasto aruota di Saccomanni ma all'improvviso ho avuto un Blackout e mi sono staccato anche da lui, peccato perche poi mi sono ripreso bene e se non avessi perso quella ruota sarei rientrato davanti, e invece ho scollinato ad una quarantina di sec, e li è finita la mia corsa di testa. A fine discesa sono stato ripreso da un mio compagno ed un'altro( che si eranostaccati ad inizio carobbio). Poi a Mattaleto facendo il mio ritmo sono rimasto di nuovo solo, ma poi ci siamo riuniti venendo giu da barbiano sotto il diluvio che ci ha acoompagnati fino all'arrivo( stile pERINI) , io due compagni di avventura non ne avevano piu cosi in pratica li ho portati all'arrivo io sempre sul filo dei 44km\h mi sono stupito di come sono andato bene in questa fase tanto che abbiamo anche ripreso Saccomanni. Poi proprio il mio compagno mi ha fatto la volata nei denti...........bella riconoscenza............ma va bene cosi.
Insomma mi sono proprio divertito a fare gara di testa chissa che non diventi un'abitudine........e magari trovo una squadra maggiormente organizzata...............se qualcuno ha offerte

venerdì 6 giugno 2008

SETTIMANA OK

Nonostante un meteo osceno sono sempre riuscito a cavarmela, e aportare a casa un aottima e piena settimana, buon viatico per l'ADORNI, sempre con la speranza di una bella giornata.
La gara in se non mi piace, ma correndo in casa un motivo in piu per dare t utto come sempre

martedì 3 giugno 2008

MARCIALONGA CYCLING


10° ASSOLUTO
2°MASTER1
PREMIATISSIMO

4h22'21 134,6KM 30,8vm 84,7VM pm151 PM177 3368disl


LE SALITE:

S.LUGANO 6'18 3,8KM 2,4% 147pm 162pm 98rpm 31,6Vm VAM 885
ALDINO 22'06 6,2 6,2 172 176 72 17 1409
PETTERSBERG 4'49 1.8 5,2 170 175 82 23,3 1195
UNTERMOSER 11'02 4,3 3,8 147 162 87 23,3 897
LAVAZE 30'36 8,1 8,4 165 171 71 16,2 1337
S.PELLEGRINO 37'53 11,8 6,3 160 170 76 18,8 1176
VALLES 29'29 7 8,6 161 167 68 14,7 1231


S.PELLEGRINO BEN 2'28 PIU VELOCEMENTE DI QUANTO HO FATTO ALLA DOLOMITI STARS............SEGNO CHE POTEVO ANDARE MEGLIO AD ARABBA

LA MIA CORSA:

Eccomi a raccontarvi un'altro week-end estremamente positivo. In prima ragione che abbiamo beccato una giornata splendida dal punto di vista atmosferico, poi organizzazione della corsa davvero impeccabile, la migliore dell'anno.
E poi non da ultimo una delle mie migliori prestazioni stagionali.
Questa volta nessun problema dalle griglie e dalla partenza, ho cercato di stabilizzarmi il piu avanti possibile, e per fortuna in queste corse non c'e il nervosismo che caratterizza le GF meno impegnative.
Ho comuncque sofferto la discesa del s.lugano, tanto da imboccare la salita verso Aldino troppo indietro, cosi ho fatto una prima parte a tuta per rientrare avanti, e po ho continuato a tutta fino in cima, sofrendo come sempre questa prima salita, mi sono staccato, ma non ho mollato tenendo duro e recuperando pian piano i vari gruppettini, fino a quando all'imbocco di Untermoser siamo rientrati sui primi( escluso il fuggitivo del medio). Dpo sono rientrati anche altri e all'imbocco del Lavaze eravamo un bel gruppo. Ho deciso di affrontare questa salita al mio ritmo evitano i fuori giri fatti ad Aldino, ho comuncque fatto fatica a tenere il mio gruppettino anche perche siamo andati su forte, e abbiamo scollinato non troppo lontani dai primi. In discesa ho sofferto e due sono andati via rientrando immediatamente davanti, mentro noi dietro in 4\5 ci abbiamo messo tutta la strada che portava al primo passaggio all'arrivo, ma comuncque all'inbocco del S.pellegrino ero nel pieno della corsa( davanti in fuga Patuelli e Cunico, il quale ad Aldino era staccato con me..). A sorpresa sul S.pellegrino dopo aver tenuto duro all'inmbocco sono riuscito a stare nel primo gruppetto fino ameta salita quando i Restanti due SAlieri hanno attaccato, e cosi ci siamo selezionati, ma non sono certo andato alla deriva, e abbiamo scollinato in 4, e ho tolto piu di 2' al tempo della settimana scorsa. Discesa per fortuna breve fino all'imbocco del Valles, sul qulae mi sono messo al mio ritmo con un'occhio al cardio, staccando i miei compagni, e recuperando in cima uno di quelli davanti. Primo pezzo di discesa un po troppo veloce per i miei gusti, tanto che ho perso quello che era con me, recuperato non senza fatica( gambe doloranti) prima di arrivare a Bellamonte, nel restnte tratto di dicesa sono rientarti altri 3, con cui sono arrivato a giocarmi la volata, in cui sono partito due volte....in entrambi i casi con troppo anticipo, e cosi si poteva fare meglio.
comuncque per i miei livelli grande prestazione, distacco limitato dai primi, sono contento, e adesso sotto con l'Adorni corsa che non mi piace ma coorendo in casa............