Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 12 settembre 2011

DOLOMITI CLASSIC TMC



Senza titolo per senna977 in Garmin Connect - Dettagli

KG61
C°20,4

Nome:
Cognome:
Team:
Anno:
Nazionalità:
Pettorale:
Posizione:
Posizione Categoria:
Categoria:
Tempo:
Tempo Reale:


Intermedi
Rilevamento Kmtempo
totale
media
totale
pos
totale
Km
frazione
tempo
frazione
media
frazione
pos
frazione
Agordo44,801:01:0044,07 Km/h12244,801:01:0044,07 Km/h122
Passo Duran57,801:45:3232,86 Km/h2813,000:44:3317,51 Km/h23
Passo Giau97,903:34:1027,43 Km/h1940,101:48:3822,15 Km/h19
Arrivo135,004:52:4927,66 Km/h37,101:18:3928,30 Km/h9


PREMIATO


LE SALITE:


DURAN 44'32 11,88KM 16VM 303W 70RPM
STAULANZA 41'24 12,15 17,6 278 69
GIAU 45'08 9,36 12,4 260 64
FALZAREGO 32'48 10,28 18,8 148 66

LA MIA GARA


Ancora un fine settimana di viaggi lunghi......ma che posti e poi con giornate atmosferiche così.....che lusso.
Ero nello stesso hotel di Ivan Basso( dal vivo impressionante la magrezza). Giornata di vigilia ok ma lunghetta, per fortuna sono riuscito a dormire al meglio e così domenica mi sono alzato bene. Le operazioni preliminari sono passate via al meglio . Come detto atmosfericamente giornata spettacolare nessuna possibilità di sentire freddo nemmeno nella lunghissima fase di discesa iniziale.

Quest'anno livello molto alto, ma come sempre partito per dare tutto.
Nella prima parte ho patito molto meno le fase tecniche rispetto allo scorso anno, per siamo arrivati all'imbocco del Duran con quasi 2 min in piu rispetto allo scorso anno( via una fuga con 3 min di vantaggio).
Prima parte di salita con buone sensazioni e ottima pedalata che pero e' andata pian piano appesantendendosi, fino a costringermi a mollare e proseguire col mio passo fino allo scollinamento avvenuto col mio caro( e fenomenale) Vecio. Purtroppo non e' stata una prestazione all'altezza dello scorso anno( cosa che mi avrebbe permesso di rimanere con i primi) seppur migliore della Sportfull, e' tutto l'anno che inseguo una condizione ottimale che al dire il vero non e' mai arrivata, sono migliorato notevolmente per fondo recupero e discesa ma ho perso in prestazione pura , urge qualche cambiamento.
Discesa ok e poi attacco allo Staulanza, dove nei primi km ho davvero patito il ritmo del vecio, poi per fortuna nella seconda mi sono sbloccato riuscendo ad imporre il mio ritmo col rapportone, che ci ha permesso di portarci al tiro del gruppetto davanti.
Discesa ok poi sotto col Giau, dove mi sono messo subito al mio ritmo, riuscendo a recuperare svariate posizioni, e avendo ottime senzazioni, ma il tempo finale si e rivelato particolarmente deludente se paragonato allo scorso anno (3 min in piu). In discesa bene nell prima parte poi ho perso un Po il ritmo per colpa di una sbandata, comunque sono arivato ad affrontate il Falzarego ancora in solitario , salita fatta tutta regolare gol rapportone e nel finale oltre a recuperare un'ulteriore posizione mi sono portato molto vicino al gruppetto avanti ( allo scollinamento ero quasi stato ripreso da uno dietro ma fra discesa e falsopiano finale l'ho di nuovo distanziato ). Bene in discesa così come negli ultimi km dove avevo ancora gamba ( come dimostra il 9 tempo assoluto dalla cima del Giau all'arrivo) e questo mi ha permesso oltre che passare la coppia Maggi( che aveva mollato) di portarmi quasi a ruota di alri due.
Alla fine come troppe volte quest'anno non sono soddisfatto, ma di sicuro non mollo e per il 2012 spero di riuscire a cambiare qualche cosa, ma intanto sotto co l'Avesani non certo rassegnato .
Per quanto riguarda srm avete ragione d'e qualche cosa che non torna i dati non sono comparabili con lo scorso anno da quando mi hanno fatto la ritaratura ( costosetta), chissà quale era giusta

9 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao Gabriele, dici di non essere pienamente soddisfatto della prestazione. Secondo me il tuo "problema"-"limite" è che corri troppo e non fai mai uno stopo (anche breve), nemmeno in inverno. In questo modo avrai sempre una condizione medio-buona ma mai un picco di forma. Questo ovviamente visto da un esterno..

Anonimo ha detto...

lo scorso anno 3 minuti in meno sul giau dopo l infortunio ... anche se i watt sono uguali non so se avevi vento contro ...

Anonimo ha detto...

semplice...perché quest'anno il suo srm segna di più rispetto allo scorso anno!!Probabilmente è starato!!

Anonimo ha detto...

beh ... cmq per me e strano che senna vada piu piano di ben tre minuti sul giau e e di un minuto abbondante sul falzarego rispetto allo scorso anno che veniva da un infortunio anche grave ... per ciò anch io sostengo la tesi del primo anonimo ...

Anonimo ha detto...

Vedo sempre i tuoi dati.
Sono sempre interessanti per capire il livello. Con i WATT non si scherza

Sei forte. Il problema che forse chi sta davanti ha qualcosa in più!
Ieri ho corso la 5 Terre e sono arrivato 28°
Ecco la mia gara
http://connect.garmin.com/activity/113777156

Daniele

Anonimo ha detto...

sorrenti mazzocchi sul giau 33' e sblisga..
12 minuti su 45..
pazzesco

Anonimo ha detto...

attraverso una formula matematica , sembrerebbe piu vicino al vero il wattaggio dello scorso anno ...

Anonimo ha detto...

secondo me dovresti effettuare un po di riposo e staccare con la bici tanto la davanti quando menano c'è poco da fare cmq complimenti per la costanza ciao

Anonimo ha detto...

per me sei una buona atleta di cui la caratteristica migliore e la costanza , per essere piu brillante per me dovresti fare cosi : staccare completamente almeno una settiamna in inverno , corre un po meno durante l anno , iniserire un giorno di riposo totale ogni settimana , fare piu qualita durante la settimana e meno ore passate solo a far girare la gamba , fare tutti i giorni i rulli al mettino non so quanto serva . questa e la mia modesta opinione ... sono sicuro che imperterrito continuerai a fare di testa tua ...