Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 4 aprile 2011

GF LA SPEZIA


KG 62,5
C° 16,3

37°ASS
15 CAT°



LE SALITE:


LITORANEA 15'55 6,477km 4,4% 303w 92rpm 26,6vm
VOLASTRA 15'26 4,578 7,8 320 76 17,5
TERMINE 5'31 2,374 4 298 91 25,5
MONTALE 12'02 4,103 6,3 309 82 20,3
PLANPUNT 27'14 8,678 6,5 289 78 18,9
ROVERANO 4'10 1,412 5,9 285 83 20,2
SARBIA 5'26 2,529 3,9 311 87 27,6


LA MIA GARA


Domenica sveglia alle 5,15 nonostante il viaggio verso La Spezia sia breve,per fare tutto con estrema calma.

Partito col sole ed una giornata splendida mi sono trovato in riviera con nebbia e fresco, e la giornata è rimasta abbastanza coperta, il sole è spuntato solo nel finale di corsa, comunque il meteo nonha creato problemi.

Operazioni preliminari senza problemi, oggi ho corso con le Neutron perche non mi fidavo ad esordire con la nuova bici provata solo due giorni con le zipp su strade cosi tortuose.

Un po di riscaldamento sulla litoranea anche per controllare che il tutto funzionasse alla perfezione poi via in griglia.

Per una volta sulla Litoranea il ritmo è stato piu compassato( via una fuga con Fabrizio e Sguerri, con tanto di lavagna con dorsali e distacco!), io ho avuto ottime sensazoni e ottima pedalata, pedalata ritrovata da quando sono tornato alla Sidi, conm le Lake nonm sono riuscito a trovare il giusto posizionamento delle tacchette in quanto non è possibile portarle al mio avanzamento. Ho scollinato nelle primissime posizioni, poi come tutti gli anni ci ha pensato la discesa a risucchiarmi indietro, e questo è un handicapp ancora piu notevole in questa gara, e in questo caso ancora di piu visto che c'e stata una caduta proprio all'imbocco della Volastra col conseguente buco,intruppamento e perdita del primo gruppo per sempre, appena ho avuto strada libera ho dato tutto per rrecuperare il piu possibile( salita fatta a 5,19 w\kg), ma non è bastato, ho fatto un notevolo fuori giri, che nei seguenti su è giu mi ha lasciato abbastanza in debito, ma ho tenuto duro. Cosi come ho tenuto duro nella ostica discesa verso Levanto. Sulla salita di Montale ho provato subito ad impostare il mio ritmo m,a ho ottenuto solo di soffrire un po nella seconda parte, comunque da questa salita in poi i tempi sono i miei migliori di sempre quindi un minimo di ottimismo c'e. Discesa abbastanza in controllo, poi nella seguente lunga salita c' e stata selezione( c'e tanta gente che va veramnte bene), e nel finale ho fatto un bel ritmo e come minimo ci siamo dimezzati rispetto ad inizio salita.

Discesa poi un avolta a valle non c'e stato verso di organizzare una doppia fila e cosi siamo andati piuttosto compassati( e qui il distacco dai primi si è notevolmente dilatato dai 3' che aveveamo), qualch scatto controscatto. Fino alla sparata nella salitella finale e poi solita discesa a rotta di collo su LaSpezia( in cui sono andato bene). Alla fine siamo nella regola di tutte le mie prestazioni in questa gara, anzi considerando il percorso unico forse un po meglio, le sensazioni sono state ok, mi è mancato il confronto diretto con i primissimi, ma corridori non ci si inventa e quindi le miei difficolta tecniche sono dificilmente risolvibili.

Soddisfatto della bici, OTTIMA in discesa , ok anche la reattivita in salita ripsetto a Cervelo solo un po piu di peso........

Adesso mi aspetta una settimana piu complicata al alvoro e poi la Gara di Salo

18 commenti:

Anonimo ha detto...

NCS non ci siamo....sempre peggio sempre piu' indietro sempre + avversari davanti....
E altri 9 bei munutazzi per gradire !

Anonimo ha detto...

cmq, nella coppa lombardia stai barando.Tu dovresti essere nella categoria TOP M come Podestà e Montanari.

Anonimo ha detto...

Ciononostante non la vincerai la coppa lombardia anche barando nella categoria !

Anonimo ha detto...

In riferimento al primo messaggio: ogni gara è storia a sè... percorso, livello dei partecipanti, svolgimento della gara. Sembra quasi che tu non abbia mai partecipato ad una granfondo... o che critichi tanto per criticare.
In riferimento al secondo messaggio: al massimo può essere un errore dell'organizzazione... non mi risulta che ci si possa iscrivere in una categoria diversa da quella assegnata.
Luca (all_i_need...)

Anonimo ha detto...

si, daccordo sarà pure un errore della organizzazione. Non lo metto in dubbio. Ma lui se ne è ben guardato dal segnalarlo. A me era successa la stessa cosa e lo segnalato subito ( a mio discapito)

sena977 ha detto...

http://www.granfondonews.it/

Controllare il ranking 2010 e vedrete che sono fuori dai 100 quindi nessun errore ne voglia di barare e fregare nessuno Saluti

Anonimo ha detto...

Scusa non sei nemmeno 100 ??? E ti danno la bici gratis senza che la paghi di tasca tua ?
Indicibile !

Anonimo ha detto...

bravo gabriele, bella prestazione ancora una volta, vedrai che con percorsi più adatti ti riconfermerai ai soliti (alti) livelli! Lascia perdere gli invidiosi, non vale la pena!
un saluto
andrea

Anonimo ha detto...

Ok, allora mi scuso subito per aver pensato male.
Però spiegami. Come è possibile che tu nn sia entrato nel rankin con 25 gf all'attivo(anche se è calcolato sui migliori 8 risultati). E come mai,anche quest'anno, parti davanti in gf alle quali ti iscrivi nell'ultima settimana.

Anonimo ha detto...

Anonimo saputello,cosa dici del 60 posto del ex pro Di grande?
Livello basso e Gabriele scarso,fai una gara te e poi critica...

SimoneOrsucci ha detto...

Unico appunto: hai preso la salita di volastra troppo indietro, quando sono ripartito dopo la caduta eri uno dei primi che ho recuperato in fondo al gruppo, e su una salita così dura e stretta queste cose si pagano

ghila ha detto...

tutto fa esperienza prendila con filosofia. ieri fonti attendibili mi hanno confermato che sidi a novembre presenterà le ergo a 4 fori.

Anonimo ha detto...

Peppuzzo 60esimo puo' voler dire tante cose.
Punto uno non sono personalmente a conoscenza del suo stato di forma.
Magari è 7-8 kg sovrappeso ed ha riiniziato da po ad allenarsi.
Due è comunque la prima gf che fa da un po' di tempo a questa parte e non si sa lo spirito con cui l'ha presa.
Voglio dire anche rumsass nel 2005 vinceva le gare con una superiorità imbarazzante ed ora è finito solo 4°.
Comunque una cosa è chiara.
Se Di grande dovesse allenarsi con la stessa frequenza , voglia e determinazione di gabriele gli rifila almeno almeno 7-8 minuti (che sono tantitissimi).
Dato che per ora non ho il boccione di cristallo che svela il futuro non rimane altro che aspettare 3-4 gare per vedere l'evolversi.
Una cosa solo è chiara .
Gabriele peggiorerà solamente in questo tipo di gare andando avanti, potrebbe cavar qualcosa nelle gare in circuito che fanno in settimana (meno partenti meno avversari meno bastonate) pero' non lo so perchè in volata orsi è un gatto di marmo !

Mezza ha detto...

Anonimo "te fe pecà"

Anonimo ha detto...

Da quello che scrive anonimo sembra che solo orsi si alleni in bici. Per quanto ne so io c'è gente che si allena molto di più (quasi tutti quelli di alta classifica) ma non lo dice o si vergogna a dirlo perche speso arrivano dietro (anche molto dietro). I ciclisti quando si parla di allenamento sono solitamente una categoria di bugiardi. Non si allena mai nessuno ma poi alle GF ci sono medie da giro d'italia. Se c'è una cosa che mi piace di Orsi è la sincerità e la lucidità critica con cui racconta quello che avviene in gara. E poi basta con questa storia che si allena come un PRO. Vengo dal mondo dei dilettanti e già nei dilettanti ci si allenava 5 ore al giorno, non 2 o 3 strappate al lavoro.
Poi per carità esistono anche i fenomeni naturali tra gli amatori.
Ricordo un certo dario david cioni, che all'età di 16 anni si presentò accompaganto dal papà, ad una agguerritissima GF sinalunga di MTB già al tempo presenziatissima dagli ELITE. Aveva una bicicletta del supermercato, scarpe da ginnastica e gabbiette. Arrivò terzo nell'incredulità generale a una manciata di secondi di un vandelli vincitore.
Il tutto per dire: anonimo non è dell'ambiente, ma probabilmente un invidioso conoscente di orsi. Un porello insomma.

Anonimo ha detto...

anch'io vengo dai dilettanti e concordo pienamente....

Alex82 ha detto...

L'autore di questo blog si allena con costanza, ma riesce a fare allenamenti di una sessantina di km al giorno in settimana, dunque è molto lontano dall'allenamento che può fare un pro. Non lo conosco personalmente, dunque non so neanche nello specifico quali sono le sue doti fisiche, ma vedendo i dati del garmin vedo che fa delle prestazioni molto buone nelle gare che disputa.
C'è gente che parla senza sapere quello che dice, altrimenti ammetterebbe che non è poco fare 122 km con 2000 mds a 34 km/h di media!

Anonimo ha detto...

quoto il penultimo intervento, quello che scrive dev'essere un gfista assatanato che invidia Orsi perchè lui CI METTE LA FACCIA a differenza degli altri fenomeni che arrivano come o peggio di lui pur allenandosi di più.. ma in griglia se li senti ti dicono che non escono, sempre il lavoro, al massimo un'oretta in pausa pranzo.. che furbi!!