Si è verificato un errore nel gadget

venerdì 29 luglio 2011

USCITA ODIERNA



KG 62,7
C°27,3

VERAMENTE OTTIME SENSAZIONI
SPERIAMO MI DIANO LA PRIMA GRIGLIA PER L'AUSTRIA

USCITA GIOVEDI



62,5kg
c°27,9

Ottimo lungo e buonissime sensazioni
Gf Charly Gaul pett 33


mercoledì 27 luglio 2011

martedì 26 luglio 2011

USCITA ODIERNA


Senza titolo per senna977 in Garmin Connect - Dettagli

kg 63,5
c°28,3

Continua il lavoro sul breve ad altissimi regimi

TEST MULINO:

3'52 1,17KM 18,1vm 402W 69 RPM

IL PAGELLONE


ORGANIZZAZIONE VOTO 7


per essere la prima edizione molto bene

PAcco gara voto 7


UN voto in piu perche la chiave inglese ci è servita subito vero Ale?


LOCATION voto 6,5

I parcheggi non molti ma comunque ok

IL PERCORSO VOTO 8

Bello e duro un po corto

PARTECIPAZIONE voto 6

Per una volta livello umano, ma gara che merita numeri maggiori

SICUREZZA voto 6,5

Il tratto in comune ai due percorsi risulta un po incasinato

LE STRADE VOTO 7,5

Piu che buone

lunedì 25 luglio 2011

GF MARATONA DU MONT BLANC



Senza titolo per senna977 in Garmin Connect - Dettagli


62,8KG


C°14,3 MIN8 MAX 20

Risultato

Nome:
Cognome:
Team:
Anno:
Nazionalità:
Pettorale:
Posizione:
Posizione Categoria:
Categoria:
Tempo:
Tempo Reale:


Intermedi
Rilevamento Kmtempo
totale
media
totale
pos
totale
Km
frazione
tempo
frazione
media
frazione
pos
frazione
Morgex12,000:23:4030,44 Km/h2312,000:23:4030,44 Km/h23
Avise33,000:45:1343,80 Km/h1521,000:21:3358,47 Km/h9
Cerellaz38,001:04:5335,14 Km/h65,000:19:4115,25 Km/h5
Verrogne59,001:51:3031,75 Km/h621,000:46:3727,03 Km/h7
Arrivo105,003:45:1627,97 Km/h46,001:53:4724,26 Km/h7

6°ASS
4°CAT

LE SALITE:

CHAMPEZ 4'46 2,021km 4,6% 333w 79rpm 25,2
LASALLE 3'11 1,291 4,9 308 76 24,3
CERELLAS 24'08 7,875 6,2 316 67 19,2
VERROGNE 20'18 6,214 5,7 287 66 18,2
LA CROIX 7'18 2,1 7,2 317 68 16,9
ACHARLOT 8'31 2,273 7,3 297 65 16,2
DAILLEY 4'14 1,462 5 289 73 19,9
SAN CARLO 50'15 10,22 9,98 270 59 12,2

LA MIA GARA:



Lunga trasferta in compagnia dei miei compagni Alessandro e Fabrizio, e ancora una voltata ringrazio Giovanna e Michele per l'ospitabilia.
Giornata di vigilia lunghetta, ma alla fine e' andata anche bene, una volta sul posto tempo incerto e temperatura non certo estiva.
Nottata ok e bon risveglio , operazioni preliminari senza problemi, se non un Po di inquietudine per il meteo, visto il freddo e qualche goccia( con spruzzata di neve sulle vette), poi e' stata gara asciutta, con freddo in altura e caldo a valle.
Temuta partenza in discesa senza incovenienti, poi una volta a alle subito una salitella a freddo con discreta rumba e prima selezione, continuata nei successivi toboga , ma poi rallentamento e rientri multipli. Imboccata la prima salita bene e' stata presa su di petto da Teppex che mi ha messo subito in difficoltà e ho cominciato a fare l'elastico stacandomi sul ripido e rientrando nel pedalabile fino a che ad un paio di km dalla vetta l'elastico si e' rotto, davanti erano in 9 io ho continuato col mio ritmo con la speranza di un rientro, e invece da qu all'arrivo e' stata gara solitaria, molto spesso vedevo le ammiraglie del primo gruppo(dopo il bivio dei percorsi davanti in 5), non sono mai stato pi lontano di 40 sec 1 min, in un paio di occasioni ho pensato di riuscire a rientrare ma così non e' stato. Sono riuscito fino alla fine a tenere un gran bel ritmo non ho mai avuto momenti di crisi, a parte un Po di smarrimento visto la lunga fase di su e giu in mezzo ai medio fondisti, e li o perso un Po di convinzione( avevo dubbi di essere sul scorso sbagliato )
Quindi e' arrivato il temuto San Carlo, e invece l'ho sofferto meno del previsto( a parte la caduta della catena con conseguente stop all'imbocco), essendo solo ho potuto farlo regolare al massim senza mai andare fuori giri , nel finale stava rientrando uno da dietro ma sono riuscito a rintuzzarlo e poi a mantenere il vantaggio nella picchiata finale( freddo alle mani), e a portare a casa l miglior piazzamento stagionale, chiaramente il livello era piu umano ma la prestazione e' stata all'altezza e quindi sono soddisfatto, quindi avanti con la speranza di prenderci altre soddisfazioni da qui alla fine della stagione.


venerdì 22 luglio 2011

mercoledì 20 luglio 2011

USCITA ODIERNA


Senza titolo per senna977 in Garmin Connect - Dettagli


kg 63,2
c°30,7

Ancora lavori ottimi sul breve e intenso con 2 test


MULINO 3'53 1.17KM 391W

MATTALETO 5'14 1.65KM 364W

martedì 19 luglio 2011

USCITA ODIERNA


Senza titolo per senna977 in Garmin Connect - Dettagli

kg 63,4
c°23,7


TEST MULINO+ LAVORI BREVI SU ALTE INTENSITA

4'06 1,16KM 16,9Vm 367W 73RPM







lunedì 18 luglio 2011

IL PAGELLONE











ORGANIZZAZIONE VOTO 5

Gara che se resta con questo io percorso non faro piu


PAcco gara voto 6,5


Ci puo stare

LOCATION voto 6

Sicuramente spaziosa,ma secondo me il pacco gara era meglio darlo a Collio

IL PERCORSO VOTO 9

Meraviglioso e durissimo sicuramente la nota piu positiva

PARTECIPAZIONE voto 8

Numeri bassini ma che livello

SICUREZZA voto 0

La piu insicura in quasi 200 GF, compreso il traffico quasi sempre aperto anche nelle strette discese.

LE STRADE VOTO 0

Le pietraie non erano praticabili con la bici da corsa, un miracolo non avere forato o non essere caduto

GF MANIVA




Senza titolo per senna977 in Garmin Connect - Dettagli

C°14,1
KG 62,1


Risultato

Nome:
Cognome:
Team:
Anno:
Nazionalità:
Pettorale:
Posizione:
Posizione Categoria:
Categoria:
Tempo:
Tempo Reale:


Intermedi
Rilevamento Kmtempo
totale
media
totale
pos
totale
Km
frazione
tempo
frazione
media
frazione
pos
frazione
Intermedio Baremone68,002:24:1528,29 Km/h1068,002:24:1528,29 Km/h10
Intermedio Croce Domini95,003:20:3428,42 Km/h1227,000:56:1928,77 Km/h13
Finish120,004:34:1126,26 Km/h25,001:13:3820,38 Km/h6

11°ASS
7°NOCAT


LE SALITE:

MANIVA COLLIO 40'10 12,45KM 6,76% 18,6Vm 307W 72RPM
STRAPPO BAGOLINO 3'36 1,487 4,6 24,5 340 82
BAREMONTE 54'46 14,013 7,9 14,6 292 69
DOSSO ALTO 14'02 3,274 7 13,8 255 60
DOSSO DEI GALLI 24'36 6,111 7,3 14,8 256 66
MANIVA(PONTE) 45'13 10,64 8,16 14,1 279 61

LA MIA GARA

Eccomi qui a parlare di questa corsa tutt'altro che standard , non soltanto per la sua durezza, 106km 3900disl sono numeri che parlano chiaro, oltre che il bel arrivo in salita. Ma la cosa piu fuori dalla norma sono state le strade che abbiamo dovuto affrontare, che neanche in mountain bike avrei affrontato delle vere e proprie pietraie lunghe rispettivamente 2 e 5 km con tratti in discesa ripida, e' stato quasi un miracolo aver finito la gara senza forature o altri inconvenienti . C' e chi dice sia stata una cosa epica, per me un assurdità se percorso sara confermato l'anno prossimo io non ci sarò . In piu a complicare le cose un meteo che e' andato guastandosi , con nebbia e piogerellina, e conseguente fanghiglia nello sterrato.
Trasferta in compagnia di rugbistafui che non so come e' riuscito a sopportarmi.......
Operazioni preliminari di domenica mattina svolte senza inconvenienti, un Po di riscaldameno vista la partenza in salita. Livello davvero altissimo.
Primissima fase con gambe piuttosto dure, ma ben presto le sensazioni sono girate al meglio e bene sono stato tutta la gara, come dimostrano i wattaggi sprigionati dall inizio alla fine, e la tenuta si e' dimostrata come al solito eccezionale come dimostra il 6' tempo nella seconda parte di gara, finiti gli sterrati a me particolarmente indigesti.
Il ritmo e' stato fin da subito notevole e così la selezione, ho fatto un Po l'elastico nella prima parte di salita, ma a 4 km dalla vetta non sono piu riuscito a tenere il passo, e così ho poi scollinato da solo, cos come solo ho affrontato la parte compicata della discesa ( in cui sono stato saltat di netto da Incardona( poi ripreso e saltato nella seconda salita ) nella parte piu facile e' rientrato Caffarra e in un secondo momento un altro gruppetto col Vecio! Il solito leone peccato solo per i suoi inconvenienti che gli anno impedito un risultato ancora. Piu importante .
Con questo gruppetto a buon ritmo sono arrivato all'attacco della seconda lunga salita, dove pur soffrendo a tratti notevolmente, sono riuscito a tenere i il ritmo. Poi pero cominciata la Roubex e' cominciata la sofferenza vera( complimenti a forni che qui ha dato spettacolo sparendo completamente di vista ). Ripeto per fortuna me la sono cavata solo con notevole perdita di tempo e di qualche posizione. Questo tratto in pratica fino all'ultima salita l'ho affrontato insieme a Caffarra.
Sull'ultima salita mi sono trovato ancora con ottime gambe ,tanto da rimanere solo e recuperare poi i 3 che mi avevano saltato di prepotenza sulla pietraia! purtroppo pero ne ho saltato solo uno ( anche perche l'argentino aveva una gran gamba ed era li solo per fare il gregario) , cosi ho mancato la top ten. comunque sono soddisfatto della prestazione. Speriamo di avere ipotecato i SUPERNOBILI