Si è verificato un errore nel gadget

martedì 31 maggio 2011

NOVE COLLI

BARBOTTO 29° ASS SU 10694 PERSONE PENSAVO PEGGIO

D'ASCENZO 14'19 IO 15'32

GOROLO CORRADINI 13'13
5° 14'29


TOT MAGGIO

2380,1km tot 2011 9845.1
121h50'
32900 m disl
c°25,5
62,8 kg

5 GF tot 16

USCITA ODIERNA


Senza titolo per senna977 in Garmin Connect - Dettagli

c°27
kg 62,4


Oggi altro prelievo per la FSL

lunedì 30 maggio 2011

IL PAGELLONE






ORGANIZZAZIONE VOTO 7
Nessuna pecca anzi zona ritrovo e arrivo molto piu suggestiva della precedente


PAcco gara 6


Nulla di che

LOCATION voto 7

Anche perche a 100m dal mio albergo


IL PERCORSO VOTO 8

Non le mie pendenze ma spettacolare con la neve a fare da sfondo

PARTECIPAZIONE voto 7,5

Livello davvero alto e numeri piu che discreti

SICUREZZA voto 6,5

Nessuna pecca

LE STRADE VOTO 6

Non perfette

MARCIALONGA


Senza titolo per senna977 in Garmin Connect - Dettagli

KG 62,4
C°13,6

24°ASS
8°M1

LE SALITE:

S.LUGANO 7'28 3,738km 2,4% 256w 89rpm 34,5vm
ALDINO 21'58 6,121 8,5 316 68 16,4
PETTERSBERG 5'08 1,877 4,8 263 75 21,8
UNTERMOSER 9'53 4,249 4 266 80 25,7
LAVAZE 32'02 8,165 8,1 275 66 14,2
S.PELLEGRINO 36'58 11,4 6,3 268 68 18,4
VALLES 30'52 6,977 8,6 250 65 13,1


LA MIA GARA:


La giornata di vigilia è stata caratterizzata da un cambio di programma che purtroppo mi ha portato a fare il viaggio da solo, ma alla fine è andato tutto al meglio.

Dopo una buona nottata mi sono svegliato(5) bene, classica colazione e tutte le operazioni preliminari svolte bene e con tranquillita, con solo qualche dubbio su come vestirmi, e alla fine ho fatto le scelte giuste infatti in corsa non ho minimamente patito, solo un po di freschino (6c°, ma per il resto giornata splendida con panorami innevati notevoli) nel riscaldamento e in griglia ma poca cosa tutto sommato. Quattro chiacchere ed era gia ora dello start.

Gia in griglia mi sono accordo del livello notevole dei partecipanti il piu alto di tuttel MArcialonga che ho fatto ( 3 su 4).

Sensazioni ottime in corsa e fino al S.Lugano è andato tutto al meglio. Come al solito ho subito la veloce discesa sucessiva da fare in gruppone a cui non riesco dare confidenza, ma quest'anno non ha influito piu di tanto sulla gara infatti all'imbocco di Aldino ci ho messo un'attimo a rimettermi a ruota del primo gruppetto, pero il ritmo si è rivelato a lungo andare isostenibile per me, ho tenuto duro il piu posibile ma poi ho dovuto pian piano defilarmi, comunque questa prima salita l'ho fatta forte scollinando a non piu di 20 30 sec dai primi, tant'è che alla fine dei due sucessivi strappi i primi erano a tiro........ma ho un po patto la discesa prima dell'imbocco del Lavaze e sopratutto i primi km di questa salita ( oggi confermata la mia inneficienza sul ripido sia in salita che in discesa vedi poi discesa del S.Pellgrino e salita Del Valles), dove mi sono ritrovato abbastanza piantato per fortuna mi sono ripreso nella seconda parte recuperando molte delle posizioni che avevo perso all'inizio. In discesa sono riuscito a tenere, e una volta a valle ho badato solo a mangiare e a fare girare la gamba in attesa di Moena e del S. Pellgrino. Per strada abbiamo recuperato Natali.
Sul SanPellgrino ho fatto il mio miglior tempo di sempre riuscendo a tenere il Forcing di Natali, non senza difficolta nei tratti piu ripidi, e il nostro gruppetto si è ben sfaldato. Nel tratto finale ci ha passato a velocita doppia Centenaro che ha fatto una gara a tira e molla bo!.

Come detto patito la parte di tornanti ripidi della discesa e cosi sono arrivato al Valles un po staccato e non sono riuscito piu a recuperare anche perche in salita non sono andato affatto forte(poca cattiveria) Nel finale ho recuperato e staccato Janes( evidentemente finito visto che aveva scollinato il LAvaze per primo). Discesa in solitudine ok, un po di crampi nel falsopiano centrale per fortuna nulla di acuto, li mi ha ripreso Janes con cui sono arrivato alla fine.
Gara in chiaro scuro che non mi ha lasciato pienamente soddisfatto sono convinto di poter fare di piu, e convinto comunque di avere una buona gamba.

Adesso sotto con i Vigneti e poi per domenica cambio di programmi, niente Cunego ma S.Vincent


venerdì 27 maggio 2011

SGAMBATA DEL VENERDI



c°22,3
KG 62,8

Tutto ok domani si va a Predazzo
http://cocciapazza.blogspot.com

USCITA GIOVEDI


Senza titolo per senna977 in Garmin Connect - Dettagli

kg 63
c°31

Buon lungo in parte in compagnia, a tratti ho spinto pure troppo ma sempre in massima agilita

mercoledì 25 maggio 2011

lunedì 23 maggio 2011

IL PAGELLONE








Organizzazione voto 5,5

Da una gara con questi numeri mi aspetterei molto di piu...........

PAcco gara voto 6


Visto il prezzo dell'iscrizione.....


LOCATION voto 8

Su questo nulla da dire anche se i problemi per rientrarci una volta usciti dopo la gara sono un po ridicoli

IL PERCORSO VOTO 7,2

203km e 3750m di disl parlano da soli

PARTECIPAZIONE voto 7

Livello e numeri notevoli, chiaro che senza ex proff e con il controllo antidoping il ritmo è stato nella prima parte piu umano

SICUREZZA voto 5,5

Traffico chiuso neanche per idea.....per non parlare degli scooter...

LE STRADE VOTO 6,5

Senza particolari problemi..


Premiazioni un po sul tardi 15,30.....per fortuna dormivo li, e sopratutto niente premi di categoria per il percorso corto................ con 12'000 iscrizioni a 50€ forse si poteva fare di piu.........................

Adesso che me ne faccio di 5kg di mortadella?


GF IX COLLI





PRESO 48 SEC NELL'ULTIMO KM DEL BARBOTTO SUL RIPIDO NON VADO




62,5 KG
C°19,4


14°ASS VOLATA PER IL 5°
2°M1 PREMIATO


LE SALITE:


BERTINORO 6'11 2,437KM 5,1% 285w 83rpm 23,5vm
POLENTA 7'08 3,077 3,1 264 80 25,7
PIEVE DI RIVOSCHIO 1 13'47 5,352 5,1 294 75 23,3
PIEVE DI RIVOSCHIO 2 3'20 1,26 5,1 270 74 22,5
CIOLA 20'54 6,954 5,9 276 74 19,7
BARBOTTO 16'09 4,905 7,1 300 69 18
TIFFI 9'59 3,054 6,4 297 66 18
PERTICARA 22'20 7,892 4,8 266 72 20,9
INTERMEZZO 3'48 1,384 4 243 76 21,2
PUGLIANO 27'05 9,023 5,2 266 68 19,9
SIEPI 12'21 4.26 4,7 250 74 20,3
GOROLO 15'12 5,158 5,3 267 67 20,2


LA MIA GARA

Altro bel week-end lungo ( tornato lunedi mattina) in compagnia dello "stato generale della mia squadra", è andata tutto alla perfezione.
A cominciare dalla giornata di vigilia, quando per fortuna sono riuscito ad addormentarmi bene molto presto, visto che la sveglia era alle 3,30....toccandomi il controllo ematico alle 4,45(per fortuna a soli 500m dal mio albergo)....vanificandomi di fatto la fortuna della griglia 1-100.
Per fortuna mi sono comunque alzato bene e tutto sommato riposato, mi sono preparato al meglio e poi via dai Vampiri. A differenza di Bergamo questa volta si sono organizzati molto male è c'era gia una notevole fila, comunque nonostante un po di nervosismo qua e la me la sono cavata velocemente. Poi via in griglia per una mezz'oretta di attesa.non ho mai patito
Dal punto di vista meteo splendida giornata, all'alba ho sentito anche un po di fresco ma una volta partito al meteo proprio non ho badato piu.....per fortuna con due ristori durante il tragitto (grazie sia al Team Sarco "grazie Giuli!" che al mio presidente che alla fine si è fatto 180 km per riuscire a venirmi a dare una borraccia sul Siepi( quasi quanti ne abbiamo fatti noi))... non ho mai patito la sete e per l'alimentazione avevo le tasche belle piene( ma grazie Simone per la barretta!)

Veniamo alla corsa vera e propria, nei primi 28 km di pianura sono riuscito a mantenere bene le posizioni senza incorrere in grossi rischi, siamo arrivati alla base del primo colle con circa i 41,5 di media. La gamba si è rivelata ottima fin dall'inizio( e non era scontato visto che non ho mai gradito le partenze a questi orari), e ha tenuto alla grande per tutto il "giorno"( e in questo caso si puo proprio dire cosi) e anche questo non era scontato perche giri di queste lunghezze non ne ho fatti tanti in tutta la mia vita.

I primi 3 colli pur imboccandoli in buona posizione li ho comunque passati a recuperare e chiudere buchi per fortuna senza perdere la testa della corsa( fuga di Corsello a parte), dal Ciola in poi la selezione naturale ha reso tutto piu facile. Quest'anno non ho sofferto la discesa da questo colle, e questo mi ha permesso di imboccare bene il Barbotto e di conseguenza tenere been fino all'ultimo duro km, dove si è scatenata la bagarre e li ho pagato la mia allergia per il Ripido......devo trovare una soluzione perche se non da adesso in poi sara sofferenza pura....a cominciare da Domenica a Predazzo! Ho scollinato a 48 sec da Corradini, e in pratica questa è stata la selezione decisiva per la mia . Sono stato molto bravo nei falsopiani successivi a riportarmi sul secondo gruppo( per un attimo ho sperato fosse il primo). Al bivio dei percorsi a sorpresa a girato il solo Pareschi( poi 3°), mentre noi abbiamo prosceguito sempre ad un ritmo importante( le salite dal Barbotto in poi sono state per me le piu veloci di sempre).
Ho preso il Tiffi troppo di petto soffrendo cosi abbastanza il finale. Cosi come in sofferenza la prima parte dura del Pugliano, ma ho tenuto duro con sempre l'incubo Gorolo( e le sue rampe ripide) nel finale e di poter cosi rovinare questa splendida prestazione. Invece sono riuscito a tenere il ritmo, aiutato dal fatto che non si è scatenata Bagarre. Poi non è restata che la planata verso Cesenatico, e notevoli rischi nel finale su strade strette e grupponi di quelli che finivano il medio.
Come sempre la volata non mi è venuta un gran che ma con 820w massimi dove volete che vada!!

Ma alla fine grandissima soddisfazione chi lo avrebbe mai detto nel 1999 quando arrivai 520° alla GF Montecatini che un giorno sarei arrivato a giocarmi il 5° posto di una IX COLLI con Rumsas( della sua presenza a dire la verita mi sono accorto solo scorgendo poi la classifica), insomma sono contento, ma adesso avanti con la stagione.

Nel post Gf mi sono fatto una piadina alla nutella nel chiosco ex pantani

venerdì 20 maggio 2011

SGAMBATA DEL VENERDI


c°29,7
kg62,9

Ottima sgambata anche per sensazioni col mio meccanico

USCITA GIOVEDI



KG 62,7
C°26

E domenica il controllo è alle 4,45!!!!! Grazie Five stars league e mi raccomando poi nonfateli ai primi arrivati!
Sotto can la IX colli

mercoledì 18 maggio 2011

USCITA ODIERNA



62,8KG
26C°

Ancora ottimo lavoro ma con la gamba piu stanca adesso si scarica in vista degli oltre 200km di domenica

martedì 17 maggio 2011

QUALITA'



KG 63,1
C°26,2

IL PAGELLONE





ORGANIZZAZIONE VOTO 6

Peccato non siano riusciti a portare a casa il percorso lungo

PAcco gara voto 5


giudicate voi..............................

LOCATION voto 7

Per le mie esigenze ottima

IL PERCORSO VOTO 7,5

Il lungo è il mio percorso ideale

PARTECIPAZIONE voto 6

Gara decimata dal tempo ma non solo......................


SICUREZZA voto 6,5

Qualche macchina contromano l'ho incrociata

LE STRADE VOTO 6,5

Le peggiori erano nel finale del percorso lungo...................

lunedì 16 maggio 2011

GF GIMONDI


Senza titolo per senna977 in Garmin Connect - Dettagli






KG 63,4
C°9,7

17°ASS NEL GRUPPO DELL 11°
6°M1

Pettorale: 66 - ORSI GABRIELE
Anno di nascita: 1977 - Nazionalita':
ITA
Società: A.S.D. PIANETA BICI
Tempo finale: 3:46:18.79

Posizione assoluta: 17°

SplitTimeKm/hDeltaKm/hRealTime
Nembro - alt. 325m1:15:33.6234,561:15:33.0034,561:15:27.52
Passo del Selvino - alt. 946m1:45:29.7431,580:29:56.0024,271:45:23.64
Loc. Peghera - alt. 800m3:00:26.9732,171:14:57.0032,443:00:20.87
Arrivo - Lazzaretto3:46:18.7934,080:45:52.7941,283:46:12.69

LE SALITE:



PASTA 6'56 3,189km 4,3% 330w 84rpm 27,7vm
GALLO 20'47 7,197 307 74 20,4
SELVINO 31'43 11,035 5,3 295 75 20,3
OLDA 26'19 10,21 3,9 279 77 23,8
BURA 14'50 6,69 3,1 272 82 26,5


LA MIA GARA:


E anche questa settimana sono stato ospitato a casa del Capo e trattato da re che dire Grazie !!!
Giornata di vigilia ok, cena in compagnia anche dei miei compagni Fabri(il capitano) e Riccardo, poi a letto visto la sveglia alle 3,45!
Per fortuna ho preso sonno abbastanza in fretta e il risveglio non è poi stato per niente traumatico, condizioni meteo a parte, visto che impazzavano temporali, comunque ero gia mentalizzato alla pioggia.

Operazioni preliminari un po di fretta per la storia del prelievo, che poi si è rivelata una cosa rapida e indolore( adesso devo anche fare gli esami per la trance di Maggio dell FSL).

Piccola nota io ero favorevolissimo alla FSL, ma se poi a fine gara non c'e l'ombra dei controlli tanto strombazzati allora proprio non ci siamo!!!!!!!!!

Durante la preparazione la pioggia ha smesso per poi ricominciare copiosa ad un quarto d'ora della partenza, per protarsi in pratica fino all'imbocco del colle Gallo poi bene o male ha smesso, ma le strade sono sempre state bagne quando non allagate.

Purtroppo il Comitato Organizzatore ha annullato il percorso lungo, che mi avrebbe giocoforza portato ad un risultato migliore.

3500 iscritti 1500 arrivati la pioggia ha lasciato il segno...... anche se poi la situazione non è mai stata troppo problematica, anche perche la pioggia stempera un po gli animi di chi non è davvero convinto.

Primi km passati a cercare di non affogare nelle pocce........pero per fortuna con ottime gambe siamo arrivati all'imbocco del Pasta con i 41,5km\h di media.
Un po di fatica a carburare nei primi metri di salita poi le cose sono andate a posto ed ho scollinato bene. In discesa qualche scivolone, e una volta a valle qualche buco per fortuna sono comunque riuscito con un po di fatica ad accodarmi al gruppo buono, e saremo stati al massimo una cinquantina.

I primi km del Gallo mi hanno lasciato ottime sensazioni tanto che pensavo di rimanere agganciato con facilita, invece la salita negli ultimi 1,5km si inasprise e li il ritmo è stato per me insostenibile, e quindi ho scollinato staccato( arrivato all'imbocco del selvino con un po piu di 1' di distacco), pero mi resta sempre la sensazione di non riuscire a farmi male fino in fondo e di correre un po col freno a mano tirato, chiaro che se avessi dato di piu magari la gara andava anche peggio e non sarei arrivato ancora in ottime condizioni al finale, e di sicuro non sarà la Nove Colli la gara giusta per massacrasi nella prima parte.......ma devo comunque dare di piu.

Ottima discesa poi a valle in pratica ci siamo accioppatti nel gruppetto con cui poi sono andato all'arrivo, chiaramente c'e stata un po di scrematura sul Selvino( dove ho avuto un paio di momenti difficili), e comunque la bagarre non è mai mancata.
A cominciare dalla stessa discesa, in cui pur avendo un po patito sono comunque riuscito a tenere botta chiudendo il buco nel falsopiano a scendere che caratterizza la parte che porta al bivio dei percorsi.

Sulla lunga salita di Olda-Bura scatti e controscatti che hanno portato a poco se non aumentare la fatica( gli unici due che nel finale si erano avvantaggiati li abbiamo poi riassorbiti in discesa.
Una volta a valle mi sono trovato con qualche metro di vantaggio cosi ad una quindicina di km dall'arrivo ho provato a tirar dritto ma nulla da fare. Abbiamo continuato ad andare in pratica a scatti fino all'arrivo. C'e sempre gente che di prendere aria non ne vuole sapere ma poi per fare la volata ne ha sempre.....io quando mi capita di non riuscire a tirare non mi passa nemmeno per la mente di farla( è anche vero che non è che cambi molto.................).

Alla fine soddisfatto della gamba, ma convinto di potere dare di piu e quindi non soddisfattissimo di come è andata.

Domenica seconda prova FSL speriamo nei controlli post corsa e non quelli ridicoli perche inutili pRE

mercoledì 11 maggio 2011

USCITA ODIERNA


KG 62,5
28,8C°

Altra ottima giornata per sensazioni e lavoro di qualita concentrato sul ripido.

martedì 10 maggio 2011

LAVORI SUL RIPIDO


C°25,2
KG 62,3

Ma è mai possibile che Domenica mattina prima della Gimondi mi tocca andare a fare un prelievo del sangue...............se ne inventano sempre una nuova................basta che poi mi facciano partire davanti

GIRO REGIONI 2011 5° POSIZIONE CATEGORIA ASSOLUTI

http://www.ciclocircuiti.it/nostri/regioni_gf/giro_regioni.htm

IL PAGELLONE









ORGANIZZAZIONE VOTO 6,5

Di pecche non ne ho viste, e Mevio sono convinto si faccia in 4

PAcco gara 6,5


Non male

LOCATION voto 7

Direi perfetta

IL PERCORSO VOTO 7

MOLTO MOLTO BELLO ED IMPEGNATIVO

PARTECIPAZIONE voto 6

Siamo nella norma

SICUREZZA voto 6

Si puo fare meglio.

LE STRADE VOTO 6

La discesa del Santa Cristina improponibile per il resto non male

lunedì 9 maggio 2011

Video Gf Alpi




Sono al 7'50"

Santa cristina in 45'28
i primi in 42'08


Gf alpi from abriga60 www.abriga.it on Vimeo.

GF ALPI



KG 61,9
C°21

11°ASS VOLATA PER IL 4° POSTO

VITTORIA M1

LE SALITE:

SANTA CRISTINA 45'28 12,211 8,2% 301W 65RPM 15,1vm
TEGLIO 16'03 5,204 5,8 282 74 19,4
PONGHIERA 5'02 0,973 11,4 309 68 28,9
TRIANGIA 11'58 2,949 8,6 295 65 14,9


LA MIA GARA:


Fine settimana lungo in compagnia del mio presidente, e approfitto anche per ringraziare Mevio per l'ospitalita di Sabato.
Giornata di vigilia un po piu complicata rispetto al solito.................ma visto come è andata male non mi ha fatto.
Notte in un bel agriturismo a 4 km dalla partenza, e cosi Domenica mattina ho fatto anche un minimo di riscaldamento..........e defaticamento post( anche se in salita).
Giornata splendida dal punto di vista atmosferico( e che bei posti), io non ho minimamente patito il caldo di cui si sono lamentati altri.
In griglia con il giusto anticipo. Nei primi km di dietro macchina piacevoli chiacchere con Andrea Natali. Poi dopo il via ufficiale ho badato solo a mantenere le prime posizioni, la cosa mi è riuscita con abbastanza facilita, anche se non convintissimo delle sensazioni che avevo.

Dopo il bivio dei percorsi tutto piu facile anche perche dopo km cominciava lo spauracchio di giornata..........il Santa Cristina.

Non è certo la mia salita ideali, tratti tropo pendenti, ma grazie all srm sono riuscito a gestirmi bene, i primi li ho persi presto, poi è stato tutto un tira e molla con un rimescolarsi continuo delle posizioni, io ho avuto un brusco calo negli ultimi 2-3 km sul ripido proprio non riesco a mantenere gli stessi Watt.
Ho scollinato con il mio compagno Cannella( ci ho messo 38" in piu dello scorso anno).
In Discesa ho sofferto la seconda parte dopo Aprica per la mancanza dell'11....ma comunque a valle abbiamo messo a tiro il gruppetto davanti che poi abbiamo ripreso in pratica all'inversione di marcia.
Da li in poi ho avuto davvero splendide sensazioni, sulla salita di Teglio adirittura le migliori dell'anno andavo via veramente facile , ma azioni in solitario non avrebbero avuto il minimo senso, e cosi abbiamo proseguito bene in gruppetto, tanto da rientrare anche sul gruppo Tarchini,
e successivamente anche su NAtali( alle prese con noie meccaniche che lo hanno notevolmente infastidito).
Sono tornato a soffrire sul ripido di Ponghiera ma ho stretto i denti, ma dovrò trovare una soluzione per questa mia notevole pecca.
Il fondo direi che è al 100% infatti ho terminato la gara ancora in ottime condizioni( nel finale come sempre non tutti tirano..............).
Volata finale dignitosa ma peccato avere mancato di un soffio la TopTEn, ma dopo due anni sono tornato ad una vittoria di categoria(spero di entrare in possesso dei premi), che fa molto morale anche perche la gamba sembra finalmente ok

martedì 3 maggio 2011

INTERVISTA

INTERVISTA ECCO COME SONO

OTTIMA USCITA ODIERN



C°23,4
63KG


Recupero completato e ottimo la voro di qualita e buonissime sensazioni

TOT APRILE

1874,9KM
116H14
28857DISL
C°20
KG 62,5
GARE 4 TOT 11
TOT KM 2011 7596,6

lunedì 2 maggio 2011

IL PAGELLONE

ORGANIZZAZIONE VOTO 7

Poco di cui lamentarsi


PAcco gara voto 7


Cose utili anche se il nastro blu......

LOCATION voto 7

Comoda spaziosa

IL PERCORSO VOTO 8

Cominciamo a fare sul serio

PARTECIPAZIONE voto 7

Livello piuttosto alto

SICUREZZA voto 5,5

Le strade non erano il massimo, e molto traffico contro mano

LE STRADE VOTO 6


Che si puo fare queste sono

GF FIZIK


C°19,2
KG 62


17°ASS
12° CAT

LE SALITE:

TORRICELLE 3'46 1,854KM 4,5% 350W 83RPM 29,4Vm
CA VECCHIA 8'39 3,289 5,9 341 71 22,4
BARCAROLA 19'11 6,336 6,4 307 69 18,4
MONTE CORNO 57'50 16,848 65 267 71 17,3
RUBBIO 9'02 3,806 3 263 81 25,1
SALCEDO 12'03 4,118 4,8 271 76 20,1
CA VECCHIA 10'10 3,195 5,9 272 75 28,5


LA MIA GARA:



Finalmente esco con sensazioni positive da una gara, chissa mai che abbiamo imboccato lastrada giusta, anche se continuo ad essere in ritardo di condizione rispetto agli scorsi anni.
Questa volta sono dovuto rimanere fuori a dormire, ma comunque la giornata di vigilia è stata ok, a parte qualche problema a prendere sonno, ma comunque domenica mattina mi sono alzato tutto sommato ok, solo un po deboluccio ,a ma una volta in bici la sensazione è sparita.
Operazioni preliminari, ok e in griglia mischiato ai tanti proff.....( Ballan Sella Santabrogio un paio di Liquigas ed altri).
Atmosfericamente giornata ok, solo un po freschina oltre i 1000 m , ma non certo da lamentarsi.

PRonti via e solita bagarre per circa 11km per cercare di rimanere il piu avanti possibile, ho pero notato un po meno nervosismo del solito......che la gara dura abbia raffreddato un po gli animi in partenza?

Per fortuna buona gamba fin da subito, e nel primo strappetto sono riuscito a fiondarmi nelle primissime posizioni.
Sulla prima vera salita la rumba è stata notevole, io ancora una volta non sono riuscito a rompere bene il fiato trovandomi in forte affanno e scollinando appena defilato, ma con una discesa a rotta di colla ci siamo riportati davanti( grosso rischio per un imbarcata in una delle ultime curve).

A questo punto saremo stati in una trentina.

I primi su e giu sono stati presi di petto, poi pero c'e stato un notevole rallentamento che ha permesso ad un folto grupp( tirato da Sella senza casco fra l'altro) di rientrare.

Nonostante questo sono riuscito ad imboccare Barcarola abbastanza avanti, ma è una salita non per me con 29 tornanti che fanno impazzire per la miriade di rilanci( veramente da mal di testa), alla fine ho dovuto mollare la presa ( ci ho messo 30 sec in piu dello scorso anno quando pero era stata la prima salita). Purtroppo poi in discesa ho perso le ruote del gruppetto tirato ancora da Sella, ho perso 20 sec nelle gallerie con strada rotta e non sono piu riuscito ad accodarmi, ci ho provato senza esito anche nel immediato strappetto sucessivo, peccato perche sarebbe stato il treno buono per un piazzamento ancora maggiore.

Dopo un po di km dietro ci siamo trovati in 5, dopo il bivio ad affrontare l'infinita salita di Monte Corno siamo rimasti tre, io lo presa al mio ritmo rimanendo subito da solo andando su regolare( non è facile da soli farsi male fino in fondo) recuperando 3\4 posizioni. Ma di testa non sono ancora pronto da salite del genere, pero bene dai.
Bene anche in discesa sempre in solitario bello regolare alle prese con qualche crampetto, solo anche salita e discesa di rubbio.
Invece sulla salita di Salcedo sono stato ripreso da un mio compagno di squadra con cui ho proceduto in accordo, e sul secondo passaggio a CA Vecchia abbiamo ripreso e successivamente staccato Griot.

Sono molto contento sia per la condizione nettamente migliore rispetto alle ultime prestazioni, sia per la tenuta, nel finale ne avevo ancora( per fortuna visto che mi sono ritrovato a girare a vuoto per ritrovare l'albergo), quindi sono piu ottimista

Adesso sotto con la lunga trasferta di Sondrio