Si è verificato un errore nel gadget

mercoledì 24 febbraio 2010


RULLI 1H08'

C°9,1 62,9 KG


LAVORI SPECIFICI

5 partenze da fermo con il 14 tenute fino a quando la potenza scendeva sotto i 300w
5 partenze da fermo con il 14 spinte fino a che resistevo sopra i 400w
strappo di 500m ben tirato di rapporto
medio in pianura
salita di timida potenza( cioè rapporto duro ma senza grossa spinta9

SODDISFATTISSIMO DELL'ACQUISTO SRM

lunedì 22 febbraio 2010

IL PAGELLONE

ORGANIZZAZIONE VOTO 4,5

Con la sicurezza delle persone non si scherza!

LOCATION voto 6

Il ritiro pacchi gara ok, le griglie con la partenza in discesa non proprio il massimo, per 400 persone
vanno anche bene ma se i partecipanti fossero stati di piu?

IL PERCORSO VOTO 4

Dal punto di vista paesaggistico e di storia ciclistica meriterebbe 8, ma la sicurezza dove era, due attraversamenti di Sanremo che sono stati una roulette russa, e il ponticello prima della salitra di Vasia che a penalizzato la gara di molti.

PARTECIPAZIONE voto 6

Per fortuna solo 400 atleti, livello per una volta umano

PACCO GARA VOTO 5

Come da foto iscrizione ritardata 32,5€

SICUREZZA voto 4

Come detto ai minimi storici

LE STRADE VOTO 7

Devo dire da questo punto di vista nessun problema particolare




Chiaramente questi giudizi sono opinione mia ben lontani dal volere essere BIBBIA



G.F OSPITALETTI


Garmin Connect -
Dettagli attività per Senza titolo

28°ASS
5° MG PREMIATO

C°10,3

LE SALITE:


VASIA 16'05 6,954KM 4,3% 302W 170Pm 89 RPM 25,9Vm 1112 VAM
CIPRESSA 12'56 5,446 4,1 307W 166 85 25,3 1030
POGGIO 8'23 3,572 3,7 282 160 90 25,6 945
OSPITAL 2'51 1,133 4,7 302 173 77 24,3 1116


LA MIA CORSA:

Il viaggio di andata è stato un po un calvario costretto ad uscire ad Imperia per un incidente mi sono
beccato l'attraversamento di Sanremo in pieno festival (1 ora), cosi sono arrivato in albergo un po stufo
per fortuna sono riuscito a recuperare bene ed ad passare una buona nottata.
Sveglia alle 6,20, classica colazione, poi un po di riposo extra, e pian piano mi sono messo in moto con i
preparativi.
Dal punto di vista meteo giornata davvero splendida, quindi via di braghette corte, e in pratica guanti e
smanicato solo per i primissimi km, una goduria rispetto allo schifo che continua a fare qui da me.
Siamo partiti in circa 400.
Prima fase di trasferimento quanto mai pericolosa per l'attraversamento di SanRemo, ma sarà molto
peggio al ritorno, dopo il via volante ho faticato a mantenere le posizioni, l'Aurelia non è proprio la
mia strada ideale.
Una volta svoltati ad Imperia pero stavo risalendo bene ma purtroppo siamo stati fatti passare per un
ponticello che ha costretto al passaggio quasi uno ad uno, e cosi ci sono stati vari buchi, mi sono fatto
trovare troppo indietro e non è stato piu possibile riportarmi sulla testa della corsa, cosi oggi il
rammarico maggiore è non avere avuto il confronto con i primissimi.
Dietro ci siamo accioppati in un gruppettino. Vasia è stata fatta davvero a buon ritmo tanto che ad un
certo punto sembrava potessimo rientrare, ma dopo il paese la strada spiana troppo e davanti erano in
molti di piu e cosi abbiamo scollinato a circa 40sec. Discesa difficile ma ho tenuto botta.
Una volta a valle c'e stata poca collaborazione io ho fatto il mio fin sotto la Cipressa.
Cipressa in cui non è stato possibile fare selezione per il fastidioso vento, cosi come dopo sul Poggio,
pero sono soddisfatto delle sensazioni avuto mi sento in crescita, speriamo sia veramente cosi. Peccato
per la poca collaborazione anche fra Cipressa e Poggio.
Visto l'andazzo ho deciso per uno scatto a 3 km circa dall'arrivo, ho fatto una bella azione che mi ha
permesso di evitare una volata scomoda, e in questa azione devo dire che mi è stato di aiuto l'srm.
Insomma alla fine gara con qualche nota positiva, peccato per i molti rischi che ci sono stati fatti correre

venerdì 19 febbraio 2010

18-02-10



Garmin Connect -
Dettagli attività per Senza titolo

RULLI 1H13'

C°6,4 62,2KG

Finalmente una bella giornata ed è tornato il piacere di pedalare anche con buone sensazioni che spero di confermare domenica ad Ospitaletti.
Uscita in piacevole compagnia e prima salita lunga dell'anno........
Ma gia oggi diluvia che palle comunque ho gia lavato la bici e domani si parte, bello il finale con Cipressa e Poggio

giovedì 18 febbraio 2010

NUOVO RECORD VISITE GRAZIE A TUTTI
Fatemi sapere come migliorare ancora

mercoledì 17 febbraio 2010



Garmin Connect -
Dettagli attività per Senza titolo

C°3,9 62,5 KG

Giornata di lavori specifici, per fortuna che il meteo ha dato una tregua, giornata bigia ma non è piovuto.


9 PArtenze da fermo con il 14 tenendo duro il piu possibile fino a che la potenza non scendeva sotto i 400watt

poi un po di sfr

infine qualche km tranquillo in compagnia

insomma giornata positiva

martedì 16 febbraio 2010

PAGELLONE GF LAIGUEGLIA

ORGANIZAZZIONE: Voto 6,5
Qualche pecca di troppo per una gara del giro delle regioni e conseguenti 2500 iscritti.


LOCATION: Voto 7
Voto molto inficiato dalla estrema difficolta di trovare parcheggio, per fortuna noi eravamo nella zona Camper e quindi tutto ok. Ottima la zona distribuzione pacchi gara niente code.

IL PERCORSO: 6,5
Che dire siamo ad inizio stagione quindi va bene cosi, percorso molto veloce, la partenza un po complicata per 2500 partenti forse uno strappo per sfoltire il gruppo ci starebbe bene, ma non sono in grado di dire se sia possibile...

PARTECIPAZIONE: Voto 8

2500 iscritti a Febbraio con questo inverno non sono pochi. Livello veramente alto chi mancava?

Pacco Gara: Voto 7
La maglia la apprezzo sempre e non è neanche male( ho sentito lamentele per la taglia a me va bene), la pasta fa sempre piacere frutta secca ok poi uno sgrassante spry e il solito volantinaggio

SICUREZZA: Voto 5
Partenza davvero mal organizzata e pericolosa con macchine moto in pieno gruppo solo questo butta giu il voto, per il resto mi è sembrato tutto ok a parte la volata finale con la carregiata ristretta dalle transenne a mio avviso davvero pericolosa


Le Strade: Voto 7
Visto l'inverno che ha fatto tutto sommato le reputo in buono stato, la presenza del sale nella discesa del ginestro era dovuta

Chiaramente questi giudizi sono opinione mia ben lontani dal volere essere BIBBIA

lunedì 15 febbraio 2010

GF LAIGUEGLIA












Garmin Connect -
Dettagli attività per Senza titolo





51°ASS 28°CAT







LE SALITE:





ARNASCO 6.108km 15'12" 84rpm 3,8% 24,1vm watt 283 pm 168 pM 179 VAM 904


COSTA BECELEGA 1.366 4'30 77 6.9 18,2 WATT 290 Pm 170 PM 172 1253


GINESTRO 14.297 35'35 86 4.2 24,1 WATT 255 158 175 1099


CAPOMELE 1.807 4'08 79 4.1 26.2 306 164 169 1060








LA MIA CORSA




Eccomi qui alla seconda Gf stagionale nel complesso è stato un finesettimana non fortunatissimo, ma tutto lavoro che servira.

L'esperienza Camper seppur da sistemare qualche particolare è andata bene quindi credo che si utilizzera spesso, almeno fino a che non si stufano di me.


Le previsioni meteo non lasciavano presagire nulla di buono e infatti domenica mattina mi sono ritrovato abbastanza inquieto, ma alla fine è andata di lusso non abbiamo preso una goccia e non ho patito freddo, anche perche mi sono ben coperto( per la prima volta in vita mia ho corso coi gambali).


Griglia assoluta anche troppo nutrita, e le fasi di partenza quanto mai incasinate, da ammiraglie in mezzo al gruppo e moto-giuria che dovevano passare. Questo oltre che pericoli ha portato a vari frazionamenti. Cosi mi sono trovato subito in affanno, proprio mi manca il ritmo. Per fortuna una volta che si siamo riaccioppati ho patito un po meno.


Purtroppo nei valloni prima dell'imbocco della salita di Arnasco mi sono trovato dentro un mucchio, ero rimasto in piedi ma mi hanno tamponato da dietro. sulle prime dolore al polpaccio per fortuna sparito in fretta, mentre pero ho rotto un cricchetto delle scarpe, e cosi ho dovuto continuare con una scarpa un po molle. Sono riuscito quasi subito a riagganciarmi al gruppo, pero vista anche la mia condizione attuale queste energie buttate al vento poi si pagano.


Imboccato Arnasco ho dovuto quasi subito alzare bandiera bianca, ho prosceguito al massimo ma alla fine è venuto fuori un tempo piuttosto alto. Ho scollinato con un bel gruppettino, ma purtroppo nel crinale successivo sono riusciti a fare mucchio anche in salita, e questa volta ci sono rimasto dentro in pieno, sbattendo la faccia a terra per fortuna non violentemente come alla Colnago, e me la sono cavata solo con qualche graffio. Qualche momento per riprendermi dallo spavento e mi sono rimesso a pedalare, valutando pian piano le sensazioni. Fino a che da dietro sono stato ripreso dal mio Compagno Fabrizio con cui sono arrivato allo scollinamento definitivo.


Fra la discesa e la pianura successiva si è formato il solito gruppone come tutti gli anni( un po deprimente). Poi imboccato il Ginestro c'e stata una bella Rumba tanto che siamo rientrati sul gruppone davanti, io temevo poi di dover pagar dazio negli ultimi km duri, ma per fortuna sono riuscito a tenere botta. C'e stata bella selezione in discesa, dove purtroppo mi sono ritrovato completamente senza gambe, e cosi non sono riuscito a tenere i primissimi, sono arrivato a valle col secondo gruppettino, ma in preda ai crampi e cosi non ho potuto dare cambi, e anzi il Capo Mele è stato un calvario sono dovuto andare su duro e in piedi per non dovermi fermare in qualche modo sono rimasto agganciato. La volata finale a mio avviso troppo pericolosa per la sede stradale cosi stretta.





Alla fine che dire, ho portato a casa il mio migliore piazzamento al Laigueglia, il mio record sul Ginestro, ma nacora non sento le sensazioni giuste, spero di crescere per avere maggiore morale, di certo il meteo non mi sta aiutando.





Domenica prossima opto per Ospitaletto per andare con la Squadra anche se mi risulta molto piu scomodo che Montalbano

sabato 13 febbraio 2010

Domani si corre

GF Laigueglia

“Pedalando con… Bruno Zanoni”


Dopo due giorni di rulli speriamo di avere una gamba ok, unico obiettivo è darmi un'altra salutare titata di collo, sperando nella clemenza del meteo e di avere risposte incorragianti

venerdì 12 febbraio 2010

11-02-10



Garmin Connect -
Dettagli attività per Senza titolo

C°0,3 KG 62,7
RULLI 1H14'

Sono riuscito a strappare un po di tempo alla neve, terminando pero abbastanza umidiccio.......................comunque sensazioni incoraggianti

giovedì 11 febbraio 2010

martedì 9 febbraio 2010



Garmin Connect -
Dettagli attività per Senza titolo


RULLI 1H24'

C°0,3 KG 63,1

La gara mi ha fatto bene gia sensazioni migliori speriamo sia una crescita continua

lunedì 8 febbraio 2010

G.F LOANO









Garmin Connect -
Dettagli attività per Senza titolo

C° 12,8
LE SALITE
ARNASCO 14'22 179PM 173Pm 6KM 25,3 Vm 88RPM 4,1% 1036vam 353WATT
VENDONE 4'10 1,314KM 16,9Vm 79RPM 6,9% 343WATT 6,8% 1253VAM
VECERSIO 30'06 10,6KM 21,1Vm 5% 1019VAM 324 WATT MAX544WAT
LA MIA CORSA:
Eccomi qua a parlare del primo week di corse.
Rompere il ghiaccio era importante e sopratutto era importante cominciare a farmi del male per poter crescere.
Come sapevo e come tutti gli anni ad inizio stagione la mancanza di ritmo corse si è fatta sentire gia dai primi km in pianura dove non mi sono mai sentito perfettamente a mio agio.
Per fortuna abbiamo preso una giornata splendida dal punto di vista atmosferico( pare non sara cosi a Laigueglia), una libidine correre senza guanti.
Diciamo subito che non sono poi cosi deluso del risultato, perche come preannunciato me lo aspettavo, è il distacco preso che è un po tanto, ma andiamo avanti settimana per settimana sperando come nelle stagioni scorse di crescere.
A lasciarmi ottimista c'e il fatto di essere andato meglio nella seconda parte, a parte qualche accenno di crampo ad un polpaccio con tutta probabilita dovuto all'altezza sella ancora da ottimizzare.
Il nuovo mezzo è spettacolare in tutto per tutto, estremamente guidabile in discesa e reattivo in salita, le ruote mi hanno davvero entusiasmato, mi hanno permesso anche un paio di staccate eccessivamente lunghe che non pensavo di tenere.
Obiettivo di farmi male è stato centrato, infatti sono rimasto in tiro tutta la corsa ad eccezione del tratto vallonato prima della salita di Vecersio, alla fine puo andare bene anche cosi.
E' stato un bel week sopratutto grazie alla compagnia, speriamo di averla per tutta la stagione, sperando pero di riuscire a dare maggiori soddisfazioni al team e a Me.
L'ORGANIZZAZIONE


Non me ne avevano parlato benissimo, e invece sono rimasto soddisfatto, a cominciare dal pacco gara( 32,5€ iscrizione all'ultimo on-line), buoni i posizionamenti dei rifornimenti, strade dal fondo tutto sommato accettabile ( visto l'inverno che stiamo attraversando) solo foglie pericolose in piena curva.
Insomma sono rimasto soddisfatto.

Cosi come soddisfatto dell'albergo 50€ mezza pensione RosenGarden Riva Ligure, ambiente familiare e piena disponibilita



giovedì 4 febbraio 2010




6,5kg.............con l'srm

BICI NUOVA 03-02-2010




RULLI 1H09'

62,9KG C°4,4



Spianato

Bico
zip 202
srm
speedplay
sidi laser

La bici è un bolide le ruote eccezionali pure in frenata. Devo trovare ancora la giusta regolazione di pedali e altezza sterzo. Peccato avere poco tempo per Loano ma vado solo per allenarmi, non potrei fare di piu

martedì 2 febbraio 2010


Garmin Connect -
Dettagli attività per Senza titolo

RULLI 1H22

Oggi in mattinata nettamente vuoto.
Poi in bici pero ho avuto una parte in cui mi sono messo in battaglia e le sensazioni sono state buone, il cuore fa il suo dovere e recupera alla grande. Mi manca proprio la prestazione pura!
Domani vado a ritirare il bolide e speriamo che il meteo mi permetta di provarla e assettarla subito, visto che Loano è vicinissimo................................

lunedì 1 febbraio 2010


Garmin Connect -
Dettagli attività per Senza titolo

C°1,5 KG 63,6
RULLI 1H02'

Finalmente una giornata di sole e in queste situazioni pedalare è molto piu piacevole.
Purtroppo le mie prestazioni continuano ad essere pessime, mi sembra di avere un'ottima tenuta ma non sono andato cosi piano da anni............bo speriamo sia un momento cosi( anche troppo lungo)

Per fortuna il Virus intestinale non mi ha preso in maniera violenta come ai miei genitori, ma faccio una fatica boia a digerire.

Ieri colazione alle 9,30 secondo pasto di giornata 22.............prima non ci sare mai riuscito.

Oggi colazione 5,15 digerita verso le 15..............!!!!
Insomma non un grande momento, ancora da decidere la partecipazione a Loano

TOT GENNAIO

KM 1565
128,24H
C°2,2
63KG
19424,6 DISL

ADESSO ALLE PRESE CON UN VIRUS INTESTINALE