Si è verificato un errore nel gadget

martedì 31 marzo 2009

TOTALE MARZO

1830.7KM
112H46'
25192 DISL  11,7C°
63,3KG

Basta pioggia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

lunedì 30 marzo 2009

COZZANO 29'35


2h44'22  73,5km  26,8vm  63,2VM  873disl  84rpm  12,7c°  63,4KM

COZZANO  29'35  10,8KM 5,2%  21,9Vm   MIO NUOVO RECORD


Oggi visto il riposo degli ultimi due giorni mi sono fatto una bella salita come test..................Nonostante l'abbigliamento invernale e il meteo non certo entusiasmante ho tirato fuori il nuovo record.................quindi la gamba c'e e domenica si scarica tutta la rabbia sui pedali!!!!!!!!!!!!!!
Ho bisogno di correre


domenica 29 marzo 2009

GFONDO SPEZIA ANNULLATA

Ma io avevo preventivamente CONIGLIATO e questo non va bene.................................
Mi serve piu carattere...............oltre che piu gambe.
PEZZATA CON UNA MAXI SEDUTA DI RULLI
Adesso da decidersi il programma per il prossimo week
Se siete a conoscenza di gare infrasettimanali fatemi sapere

venerdì 27 marzo 2009

SGAMBATA OK


2H44'15  64,5KM  23,6Vm  63,9vM  648disl  85rpm  c°13,9  63.1kg
rulli  1h04'

totkm 7189.2

Classica sgambata del venerdi. Gambe abbastanza impangonate dal lavoro degli ultimi giorni, ma confido con i rulli di domani di sistemarmi a puntino per domenica. Ieri ho deciso di non andare di VITARGO E WAY riservandolo solo per il post GF.

Purtroppo sara gara allagata, e la cosa che mi ruga di piu è ppartire zuppo!!!!! ma non posso pretendere ci sia sereno tutte le domeniche................quindi ingoiamo il magone stiamo attenti e prendiamo quello che viene

giovedì 26 marzo 2009

A SCHIA C'E ANCORA NEVE


lUNGO IN COMPAGNIA, SENSAZIONI TUTTO SOMMATO OK!!!!!!!!

Ma Per Domenica butta male per il meteo.in una gara che non ho mai digerito.............

mercoledì 25 marzo 2009

OGGI UN PO DI COMPAGNIA


2h46'35  71,7km  25,8vm 57,2vM  80rpm  13,8°  63.3kg

RULLI 56'

Oggi prima parte in solitaria in cui ho inserito 4\5 partenze da fermo col 52x11, e una salita fatta di rapporto abuon ritmo. Poi sono andato ad unirmi ad un mio amico per una seconda parte piu tranquilla, nel complesso uscita ok

martedì 24 marzo 2009

POTENZIAMENTO


2H03'57  45,4KM  22vm  65,1vM 1029disl  64rpm  c°7,9  63kg

Oggi giornata davvero complicata dal punto fi vista meteo. Mattinata con forte vento, poi sono venute su anche nuvole minacciose e la temperatura si è abbassata notevolmente, tanto che adesso qui al lavoro ho ancora il freddo nelle ossa, proprio sto meteo non ne vuole sapere di mettersi a posto.
COsi oggi lavoro quantitativamente ridotto, ma ho portato a casa proprio l'uscita che avevo in mente, basata principalmete su potenziamento. sia sotto forma di SFR che di salite ripide affrontate di petto di rapporto e alla fine sono pienamente soddisfatto del lavoro svolto. Ho intenzione di tornare a spingere piu duro

lunedì 23 marzo 2009

GRAN FONDO FRANCIACORTA


22°ASSOLUTO
2°LR


3H28'57 120km 34,5vm 74,7VM  1828disl 87rpm c°8,2

LE SALITE

PARZANICA           12.59 KM   30'50  86 RPM   Vm   24.5     4,8% vam  1187
GRANDOSSO           2.56            9'08    73                      16,8      8,9               1491  
S.GIOVANNI            5                 17'23   69                     17,2       7,1                1228
3 TERMINI              3.33             9'49    70                      20.3      5.4               1106


LA MIA CORSA  

Eccomi qui a raccontare questa mia trasferta in Franciacorta.
Cominciamo col dire che tutto sommato è andata bene dal punto di vista meteo, giornata certo freschina ma una volta partiti non ho avuto problemi( se non la perdita di un guanto...............)
Alla fine sono riuscito a partire bene in prima griglia, anche se questo mi è costato l'inserimento nella categoria LR in pratica uno dei soli.................mistero.................
Prima parte di pianura abbastanza nervosetta con vari rischi, per fortuna ne sono rimasto lontano ma ho speso tante energie psicologiche.
Ho imboccato la prima salita un filino indietro, ma sono riuscito a guadagnare le posizioni giuste tutto sommato in fretta. Salita piuttosto pedalabile , ma di sicuro affrontata a buon passo tanto che in un paio di momenti sono rimasto un po a sbandierare. SOno comunque riuscito alla fine a scollinare nelle primissime posizioni.
Discesa a dir poco veloce (numero di Corradini e Montanari che poi si sono rivisti solo all'arrivo!!) e  io ho sofferto davvero tanto arrivando in fondo anche unm po staccato per fortuna sono rientrato a ruota subito, anche se ho avuto un momento di totale e inquietante apnea.
Nella fase di pianura non c'e stata tregua perche i gialli di Jones hanno tirato forte, tanto che sono arrivato all'imbocco della seconda salita troppo provato , e cosi sulle rampe dure ho ceduto subito, ho quasi la senzazione di aver mollato un po di testa anche se ripensandoci ero abbastanza a tutta, ma forse potevo buttare giu qulche dente, devo ritrovare l'antica capacita di spingere duro...............anche se sul ripido ho sempre sofferto troppo. Ho cosi scollinato un po troppo staccato perche le mie scarse capacita di discesista mi permettessero di rientrare cosa che hanno fatto altri che erano con me, e cosi a valle mi sono ritrovato con un solo compagno di avventura e abbiamo mancato l'aggancio.....................un vero peccato il mio gruppo sarebbe stato uello li davanti,  poi magari alla fine avrei fatto comunque 22° ma con meno distacco e piu soddisfazione.
Lunga fase di pianura in cui alla fine ci siamo trovati in 6, via di comune accordo fino all'imbocco dell'ultima salita.
Salita con rampe davvero impegnative, siamo rimasti subito in due, ho patito sul duro ma mi sono ripreso dove spianava e ho tirato tutta la seconda prte col 52 in canna. Discesa in mezzo al traffico con parecchi rischi cosi come il tartto finale da pazzi.....................ma che ci volete fare.
Alla fine un po deluso di come è andata in questa stagione per un motivo o per l'altro sono rimastoquasi sempre con l'amaro in bocca, pretendo di piu da me stesso.
Andiamo avanti continuando a lavorare e chissa...................
Domenica La Spezia, pare buttare male per il meteo..................e in piu la volastra mi ha sempre tagliato le gambe, non sono mai riuscito ad andare veramente bene....................vedremo


kg 62.8
tot km  6911.9

Oggi sgambat ok, ho gia recuperato piuttosto bene( segno che ieri si poteva dare di piu)
Tempo permettendo continuero il lavoro di potenziamento ed indurimento dei rapporti

sabato 21 marzo 2009

staMATTINA BILANCIA MOLTO PUTTANA...................................
Intanto gia incamerata 1h12 di rulli................poi si vedra

venerdì 20 marzo 2009

FREDDO E NEVISCHIO


2H07'22 51KM 24Vm 69,4vM 658disl  86rpm  7,4c°  63,6kg

RULLI  58'

Nonostante una giornata atmosferica decisamente pessima, vento freddo, a tratti anche legerrissimo nevischio, sono riuscito a portare a casa una buona sgambata, ho saltato la prima parte di pianura che col vento mi avrebbe messo inj croce.
Per fortuna buone gambe al contrario di una settimana fa quindi sono ottimista di arrivare a domenica con le gambe a posto sperando in un meteo piu clemente.
Domani solita doppia seduta di rulli del sabato pregara

DI CHI è?

Nessuno è mai riuscito a mandarmi al tappedo. A parte le mie sei mogli

giovedì 19 marzo 2009

FRESCHINO IN DISCESA


4h21'00  96,2km  22.1vm  53,4VM 1605disl c°13,3  63kg
rulli  52'

totkm6723.9

LuNGO BELLO TRANQUILLO DEL GIOVEDI, CON BELLA MOLE DI SALITA IN PRATICA UNA UNICA DI OLTRER 20KM, DOMANI SI SCARICA SABATO RULLI E DOMENICA SI LOTTA COME SEMPRE

di chi è?

Il numero dei respiri che fate in vita vostra è irrilevante quel che conta sono i momenti che il respiro ve lo tolgono................

mercoledì 18 marzo 2009

OGGI ERO COTTO...................MA RISPETTATO IL PROGRAMMA


2h45'21    64,9KM  23,5Vm  56,7VM  1035DISL  79RPM C°17,7  63,1

Il lavoro di ieri ha lasciato il segno sia sulle gambe che sulle energie, infatti oggi mi sono ritrovato davvero poco brillante.
Ho comunque rispettato in pieno il programma facendomi la mia bella dose di salita ripida con variazione di ritmo oltre che un richiamino di SFR,
Da adesso fino a domenica faro solo girare le gambe sperando di presentarmi alla gara a puntino.
E che mi mettano a posto il pettorale

martedì 17 marzo 2009

FINALMENTE BELLE GIORNATE


4H45'37  71,7KM  26Vm 54,7VM  888disl  81RPM  13,9C° 63,4KG

Che goduria queste belle giornate.......purtroppo mettono ancora freddo nel week-end.vediamo un po.
Per fortuna dopo che ieri pomeriggio mi sono ritrovato completamente vuoto tanto da faticare ad arrivare a sera qui al lavor, oggi le cose sono decisamente migliorate quantomeno in bici, perche in mattinata ero ancora un po cosi, ma un caffe poco prima di partire mi a rimesso in vita..............
Tnto che ho portato a casa prorprio una bella uscita, lavorando sulle mancanze che mi ero sentito domenica.
Cioe l'incapacita di buttare giu il rapporto nei momenti di difficolta.
Cosi oggi un pochino di SFR,  e poi una salita di oltre 10km affrontata di potenza(60-65rpm) a buon ritmo ma senza fuori giri, ed ho avuto davvero ottime risposte tanto da valutare seriamente la possibilita di abbassare il mio ritmo di pedalata quantomeno in corsa......mi sembra di rendere molto di piu, ma vedremo poi i riscontri.
Domani invece lavorero sul ripido con cambi di ritmo.
Per domenica al momento ho il pettorale 721................................Ma spero di riuscire a sistemare la cosa altrimenti valutero il da farsi


lunedì 16 marzo 2009

GRAN FONDO OLMO


12°ASS
10°NOCAT

3h58'17  133,3KM  33,6vm  72,7VM  2420 disl 87,3rpm 155PM  c°12,8

LE SALITE:

S.MARTINO            7,7KM  20'31  144Pm       RPM   22,5Vm    4,6%  VAM 1041
COLLE GIOVO        4,2        9'19                   90            27              4,2                 1139 
BOMBARDA             1,94      6'26                    77            18              7,5                 1361
MONTENOTTE       4,32     9'08                    91           28,4            3,4                  959
GIRINI                      3,58     7'58      156         87           26,9           4,3               1152      
GIUSVALLA            4,77       9'28      157         96          30,2           2,9               874 
PONTIVREA             1,04     3'08      134         84         19,9            4,9                976
MONTECHIARO      4,77     14'53     160        76          19,2            6,8                 1306
TURPINO                  3,13     7'56      159         85          23,7            3,9                915
BOTTELLO               3,01     7'44        147        85         23,4             3,4               799  
COLLE GIOVO         5,97      13'10     138        88         27,2            1,6               428
GAMERAGNA          1,9         6'19       156        77          18              7,5                  1348


LA MIA CORSA

Eccomi qui a parlare di questa nuova corsa.
Per fortuna dal punto di vista meteo è andata di lusso con davvero un'ottima giornata.
Nessun problema nemmeno di posizionamento in griglia visto cge c'era la griglia pposita per l'assoluta.
Avrei preferito uno startimmediato e invece è stato dato dopo buona parte della prima salita.
Appena abbassata la bandierina il ritmo si è subito alzato, ed è cominciata la sofferenza, ho tenuto duro e la prima salita ho scollinato cio primi.
La gara in pratica è stata tutta un susseguirsi di salite e discese, e la sofferenza è stata tanta, ma col solito carattere ho continuato a fare la fisarmonica, e tutte le volte che sono rimasto staccato sono poi riuscito in un  modo o nell'altro a riportarmi nel primo gruppo.
La gamba è sicuramente buona ma non sono convinto sia ancora su livelli eccezionali spero di poter continuare a crescere per togliermi soddisfazioni maggiori.
Alla deviazione dei percorsi siamo rimasti davanti in poco piu di una ventina, qualche km tranquillo(finalmete), pta una fugaoi sono ricominciati gli scatti, ed è cosi nata una fuga di 8 corridori. Sembrava corsa chiusa per le prime posizioni, invece ho trovato la forza di rispondere a degli scatti, ci siamo cosi accioppati in 3, e dandoci cambi regolari e con buona fatica ci siamo riportati sul primo gruppo( adessi in 11), un attimo di respiro poi ho cominciato a dare cambi regolari e siamo arrivati in accordo fino alla salita di Montechiaro.
Qui i piu forti hanno impresso un ritmo per me non sostenibile, ma ho comunque continuato bene senza tracolli tanto che sono rimasto attaccato al gruppetto Natali( poi 5°assoluto). Ma nei successivi su e giu davvero snervanti e complice il rientro di Barbero non sono piu riuscito a tenere botta, peccato perche mi sono staccato proprio in uno degli ultimi pezzi davvero impegnativi. Per fortuna con me è rimasto l'altro Natali e cosi un po di aiuto c'e stato, abbiamo anche poi ripreso Podesta e siamo arrivati all'ultima salita in accordo. Li ho dato le ultime energie rimaste.
Alla fine soddisfatto del risultato, del feeling trovato con le ruote in carbonio, ma da me pretendo ancora qulacosina di piu.......ma di certo non mi lamento

TOT KM 6491.1

Oggi sgambata o meglio processione post gara e oggi pomeriggio mi sento ciucciato come un calzino, spero che una bella dormita sistemi tutto

venerdì 13 marzo 2009

FINALMENTE UNA BELLA GIORNATA E COSI BUONA SGAMBATA


2H43'22 65,7KM 24,1vm  56,2VM  641disl  86rpm  14,2c°  62,9kg
RULLI 53'

Classica sgambata di scarico del venerdi solo per fare girare la gamba e cercare di recuperare dal mal di gambe, per fortuna c'e tempo ad arrivare a domenica e spero con la doppia seduta di rulli in programma domani di sistemarmi al meglio.
Oggi fanalmente una bella giornata meteo speriamo che duri anche se per domenica la situazione pare incerta, vediamo un po.....................................

giovedì 12 marzo 2009

LUNGO IN COMPAGNIA TRANQUILLO


4h01'04  90,7 km 22,6vm  65,5  1377disl  78,9rpm  c°10,8  62,9kg
RULLI  55'

Oggi lungo in compagnia di un mio amico, ritmo tranquillo ma comunque due salitone conache pendenze del 17%, e le gambe adesso si stanno facendo sentire speriamo di recuperare al 100% per domenica, quando mi aspetta una nuova spagliata all'alba..........................
Oggi il contapedalate a ripreso a funzionare speroiamo continui a tenere botta!!
Ho risolto i problemi di feeling con le ruote in carbonio grazie ai pattini CORIMA ROSSI!!!!  Grazie Antonio per il consiglio, ma in discesa nonsaro mai un drago. Adesso pomeriggio di relax mi spareroo un fil in alta definizione.
Qulcuno conosce il percorso della Olmo ?

mercoledì 11 marzo 2009

LAVORO FI QUALITA OK

2H46'19  64,7km  23,3vm 57,9VM  1070disl c°14,1  63kg
RULLI mattutini  56'

tot km 6123,8

Anche oggi dopo una mattinata calma è venuto fuori il vento proprio quando dovevo uscire io...................e va be che ci posso fare................
Cosi ho rinunciato al test cronometrico che avevo in mente, ma non certo all'uscita di qualita.
Oggi lavoro sul ripidissimo con una grossa quantita di variazioni di intensita e alla fine non posso che essere pienamente soddisfatto del lavoro svolto e tutto sommato anche delle senzazioni avute. Sara effetto placebo ma da quando ho i nuovi chip http://senna977.blogspot.com/2009/03/dispositivo-passivo-per-il-riequilibrio.html
mi sembra di recuperare al meglio da un giorno all'altro fossi in voi mi informerei sui costi.ell

Invece il GARMIN non mi rileva piu il contapedalate..............bella menata senza mi sento un po perso e non vedo vie di uscita................avete avuto esperienze del genere?

martedì 10 marzo 2009

Ancora non brillante


2h44'24  68,8km  25,1vm 58,6VM 910 disl c°12.5 63.5kg

Buona uscita con ancora una salita lunga oggi a ritmo piu sostenuto anche se costante, ma il vento oltre a indurirmi la questione mi ha anche modificato le senzazioni, comunque non ho ancora recuperato al 100%, mi manca brillantezza ma ad arrivare a domenica c'e tempo

lunedì 9 marzo 2009

VENTO TERRIBILE




1h59'48  40,7 KM Vm 20,4   VM 59,9  disl 873  c°12.2

Oggi speravo in una giornata primaverile e invece vento davvero forte che mi ha convinto ad un'uscita ridotta e in pratica basata solo su salita e discesa.
Chiaramente solo una sgmabata, col passare delle settimane anche il recupero sta migliorando e questa e un'altra nota positiva, per il resto nulla di che, seduta di rulli mattutina 56' giusto per sciogliere la gamba speriamo in un meteo piu clemente per i prossimi giorni

domenica 8 marzo 2009

GRAN FONDO ROBERTO CONTI




4h13'41  147.1km 34,8vm  69,6vM  152pm  91,7rpm  1721 disl  c°14  peso 63,7km

22°ass
8°a1

LE SALITE

TREBBIO   6.74km  18'52  86rpm  170pm  21,4vm  1256VAM  5,8%
COLLINA    2.67       10'36  73                        15,3       1352            9 
CASALE        3.38      12'45  71          164         15.9      1312           8.3  
MONTICINO 2.05   7'00    78           159        17.5      1140           6.4

LA MIA CORSA:

Prima di tutto un grosso incorragiamento al mio amico DAVIDE che ieri ha subito un infortunio davvero grosso......................TIENI DURO. Devo dire che la cosa mi ha scosso molto fatto pensare altrettanto.

Veniamo all'aspetto secondario cioe la corsa.
Sveglia alle 4 e col senno di pou avrei potuto dormire una mezz'oretta comoda in piu..sara per il prossimo anno. Peso cosi cosi, ma grosso modo va bene anche cosi.etik
I viaggi sono andati bene veloci e la compagnia è stata ok.

Alla mattina aria freschina ma una volta partiti tutto bene ed una giornata finalmente di primavera ma un vento davvero fastidioso ha in parte condizionato la corsa. Infatti per buona parte della lunga pianura iniziale si è trattato di vento di traverso che a portato via una fuga, in cui non sono entrato anche per sfortuna, infatti sul piu bello quando ero quasi dentro mi ha fatto il buco uno gella genetik............. e addio fuga .............peccato.
Per fortuna sono riuscito ad imboccar eil Trebbio davanti, salita presa su a tutta dal proff savini che si è preso i suoi bei insulti.............stavo per mollare quando anche i piu forti( quellli che non erano dvanti nella fuga) hanno deciso di lasciarlo andare cosi c'e stato un momento di rilassamento e sono rientrato, momento durato pero poco sono riprese le accelerazioni e ho dovuto di nuovo alzare bandiera bianca....ma erano sempre a a vista tanto che gorini che era con me con una accelerata è rientrato, a me mancano questi fuori giri e me ne sono rimasto a bagno maria, fino a che non mi ha ripreso Montanari con cui sono rimasto fino a 100m dallo scollinamento quando le gambe mi hanno abbandonato, poco male perche tanto lo avrei perso in discesa dove lui è poi rientarto sui primissimi..................e alla fine 2° assoluto...dimostrazione che la salita non èpoi fondamentale.
Io ho affrontato la discesa nella prima parte in solitario, poi nell'ultima parte sono stato ripreso dal gruppetto dietro, con cui abbiamo continuato forte , infatti avevamo a vista il gruppettino davanti, che abbiamo ripreso poco prima dell'imbocco di collina( proprio in questo tratto il guaio al mio amico di cui non mi sono pero minimamente accorto). COllina l'ho fatta tutta al mio ritmo( ottimo) ho perso i big del gruppeto( i vari Sguerri Beconcini) ma sono arrivato su bene da solo, cosi come da solo ho fatto la discesa. A valle ho spettato i due dietro ( Frigo,ragazzini)  buon accordo fino a Casale dove ho ancora imposto il mio mo andando a riprendere uno ad uno i tre del gruppetto davanti ( fra cui Falzarano), Ho scollinato con uno di questi e poi in discesa è rientrato Ragazzini. Da li in poi massimo accordo in tre compresa l'ultima salita di Monticino fatta ancora una volta a buon ritmo. Allo scollinamento mi trovavo  in 13°pos a soli 5' da Montanari. Poi putroppo nella successiva lunghissima fase di pianura ventosa in tre siamo andati poco convinti è abbiamo perso un 'infinita, e siamo anche stati beffati dal gruppone dietro che ci ha agganciati a soli 500m dalla linea......................Ma va bene anche cosi confortato da un'altra grandissima prestazione

sabato 7 marzo 2009

Come previsto pausa pranzo con seconda seduta di rulli 2h12' che mi è servita per rimettere a posto gambe provate dalla mattinata lavorativa impegnativa( anche per il lavaggio bici). Adesso spero questa sera di addormentarmi bene visto che domani mi aspetta uno spaglio alle 4! Per fortuna ho trovato compagnia per il viaggio e quella non fa mai male

Finalmente il sole

Anche se oggi io mi faccio rulli pre gara visto che è la soluzione che mi permette di arrivare alla corsa con le gambe messe meglio! Stamattina gia una seduta di 52' e una anche nella pausa pranzo......................Poi al pomeriggio si lavora

Peso 63kg

venerdì 6 marzo 2009

SGAMBATINA SODDISFACENTE BUONE SENZAZIONI


2h44'32  68,8km  25,1vm  72,7VM  88rpm  670  disl  7,1c°

Piu seduta di rulli  mattutina 1h02'00 sperando di invertire la tendenza del peso!
Sono sempre in lotta col deragliatore
Peso  63.9!!!!!!! Voglio l'arsura
tot km  5733.7----------------->  contro i 7317.1 del 2008

e anche oggi il meteo molto incerto

giovedì 5 marzo 2009

NON PUO PIOVERE PER SEMPRE

Non so a voi ma ame questo tempo a stufato, ho bisogno del caldo per poter dar continuita agli allenameti e trovare la gmaba che dico io..................
Oggi per fare comunque distanza doppia seduta di rulli per un totale di 4h22'. Qualche accelerazione in total eagilita. Mi è stato detto che queste vagonate di rulli come le faccio io non servono a nulla.........ma che ci colete fare io mi trovo ben cosi.
Domani spero di poter tornare a fare una sgambatina anche perche poi sabato faccio i canonici rulli pre gara( fra l'altro sono anche di turno al lavoro).In  piu devo anche verificare il comportamento del deragliatore che mi ha lasciato a pidi domenica, oltre a vedere se riesco a risolvere il problema 11 con le ruote Neutron.
Mi ha lasciato a piedi anche la playstation3 e cosi mi toccafare un salto a reggio a portarla in assistenza che menata..................... In oiu l'ipod fa fatica ad aggiornarsi, e il nootebook mi sta abbandonando insomma con la tecnologia momento un po cosi.
oggi ho visto John rambo una vera delusione, io che mi ero esaltato con i primi tre film della serie................
A Lugo andro in giornata purtroppo solo, viaggio di due ore sperando che il meteo sia per una volta favorevole. sono salite che mi hanno sempre portato bene, due anni fa ho fatto 2°assoluto, e in zona l'anno scorso ho vinto il capionato regionale.
Cambio nell'alimentazione per quanto riguarda il pre bici delle 12 sostituito il panino con 60 g di frutta secca varia( cardi-noci-pistacchi-nocibrasiliane-nocciole-mandorle)

martedì 3 marzo 2009

IERI NUOVO RECORD DI VISITE.......................

DISSIPATORE PER RIEQUILIBRARE L'ENERGIA MUSCOLAR




Il Dissipatore ha un’azione  fondata su nuove scoperte nel campo della biofisica.
Il corpo umano emette infatti una radiazione elettromagnetica il cui massimo è centrato su 9,4 μm, cioè nella banda dell’infrarosso. Recentemente, il Dottore Klaus Peter Schlebusch, insieme al Prof. Fritz – Albert Popp dell’Internazionale di Biofonica di Neuss (Germania ) sono riusciti a prendere una fotografia dei meridiani energetici del corpo umano, visibile all'indirizzo: http://www.biophotonik-international.de/publications/thermografy.htm
Secondo il Prof. Popp, la radiazione nella banda dell’infrarosso rappresenta solo la parte visibile di una banda di radiazioni molto più estesa creata dall’attività di bio – fotoni. Le cariche energetiche presenti nelle zone riflesse del corpo umano nonché nei punti di agopuntura corrispondono dunque a dei nodi di una rete costituita da oscillazioni elettromagnetiche coerenti ad alta frequenza con uno spettro di frequenze che copre dalle onde lunghe all’ultravioletto ( vedi fig. 1 ).

Fig. 1 Lo spettro di frequenze elettromagnetiche

( vedi fig. 2 ) agisce in modo da assorbire ed equilibrare il sovrappiù di energia elettromagnetica presente nelle zone riflesse.

Fig. 2 –ha le dimensioni di 20 x 20 mm e uno spessore di 1 mm

Nel caso di problemi posturali dovuti ad uno squilibrio energetico, il dispositivo viene integrato in ogni plantare al fine di riequilibrare e simmetrizzare per assorbirbimento l'energia presente nelle zone riflesse, energia modulata localmente dall'attività dei corpuscoli di Pacini.
Agisce in modo totalmente passivo e non invasivo. Il dispositivo non esercita alcuna azione stimolatrice e il materiale utilizzato ha delle proprietà assolutamente inerti.
L'azione assorbente e riequilibrante è stata ottenuta tramite l'utilizzazione di materiali moderni capaci di assorbire radiazioni elettromagnetiche su un largo spettro di frequenze fino nella banda delle onde ultracorte (GHz ).
E’ composto di molteplici strati di materiale flessibile e indistruttibile con caratteristiche di permeabilità elettromagnetica specificatamente adatta alle deboli intensità di segnale emesse dal corpo umano.
IO LO STO PROVANDO E DEVO DIRE CHE LA PRIMA PRESTAZIONE LASCIA BEN SPERARE PER INFO

lunedì 2 marzo 2009

GRAN FONDO VAL DI CECINA


24°  ASSOLUTO
22° MATER GOLD

3H18'27  125.1KM 37.8Vm  71.7VM  1400disl  91RPM  151Pm


LA MIA CORSA

Purtropp non sono riuscito a scaricare i dati dal garmin e quindi stavolta niente grafici e niente tempi salite.......peccato volevo confrontare il finale con quello dello scorso anno.

Piacevole vigilia in compagnia della squadra. Ho fatto poi un po di fatica ad addormentarmi ma per fortuna mi sono poi alzato tutto sommato bene. Colazione col magone per le incerte condizioni meteo, poi decisione di recarci alla partenza in bici( 15km) che se all'andata sono stati senza problemi al ritorno me li sarei evitati volentieri zuppo come ero...................m ho messo cosi insieme una buona mole i lavoro, importante visto che anche febbraio non è certo stato un mese ricco di km.

Prime pedalate che mi hanno lasciato buone senzazioni, che pero non sono state confermate al via della corsa infatti sono partito e mi sono ritrovato quasi senza fiato, una brutta senzazione che unita al percorso toboga e alle strade gia belle viscide hanno reso la mia parte iniziale molto problematica.
Per fortuna partendo davanti ho potuto limitare i danni e difendermi, e dopo un po ( a dir la verita un po tanto) mi sono sbloccato ritrovando le senzaioni normali che mi hanno permesso di portare a casa una grande prestazione nonostante il percorso ame poco favorevole( veloce e complicato tecnicamente) e il meteo inclemente che accuisce le mie scarse capacita di guida.

In salita sono stato sempre ben presente, non avendo mai grossi momenti di difficolta mentre in discesa è stata tutta una giornata ad inseguire, per fortuna che ho limitato i danni solo nella terz'ultima sotto il nubifragio temevo di aver perso il gruppo( che si giocava l'8° posto) ma per fortuna no sono rimasto indietro solo e in 4 siamo rientrati.

Nel finale ho avuto ancora inconveniente al deragliatore che mi è sceso toccandomi contro il 52 quindi gattava bene e mi ha costretto a fare tutto l'ultimo gancio( salitella ) col 52x25, penso che altrimenti non avrei perso le ruote e mi sarei anche potuto avvicinare ai primi 10( alla fine meno di 30") di distacco. Peccato ma la prestazione è davvero incorragiante e la gamba in crescita, speriamo domenica a Lugo in un meteo piu favorevole, in modo da gocarmi tutte le mie carte in salita e non in discesa.

Ieri ho anche cominciato a  sperimentare un dispositivo passivo per il reiquilibrio nergetico delle zoneiflesse, unm parolone che nasconde un paio di chip da inserire nel plantare in puntii ben specifici.
A breve postero le specifiche dello strumento, ancora in via pserimentale per notizie e futuri prezzi


Prime impressioni positive, e visto la prestazione........................................


TOTALE FEBBRAIO

KM 1593.9
91h32'
19231  m DISL
7.1C°
63.2KG

GARE 3
USCITE 21
RULLI 7