Si è verificato un errore nel gadget

venerdì 31 luglio 2009

TOTALE LUGLIO

2276,3KM
128H28'
36511 DISL
C°27,7
KG 62,3

TOTKM 16081,6
EMATOCRITO 37%

giovedì 30 luglio 2009


MISURATO EMATOCRITO 37%NON PROPRIO NATO PER LA BICI

mercoledì 29 luglio 2009

GARE WEEK

Ancora in dubbio per sabato se andare a Borgotaro o a Pontremoli, decidero in base al mio compagno di squadra!
Domenica mattina Bettola passo cerro
Domenica pomeriggio Fanano Cimoncino

Mi dispiace rinunciare al Bondone ma mi evito una trasferta visto che ne ho fatte tante, e in piu incongnita traffico, e l'eventuale premiazione sarebbe troppo tardi

lunedì 27 luglio 2009

STRADUCALE

























































19°ASS
VITTORIA JUNIOR
PREMIATO
160,4KM 5H03'27 31,7Vm 76,6VM 3361DISL 23,1C°


LE SALITE:
FANGACCI 2.21KM 4'07 32,2Vm 3% 976VAM
MONTE CATRIA 11.26 39'55 16,9 7,3 1246
MORIA 3.63 11'49 18,4 6,7 1238
MONTE NERONE 13.24 51'42 15,4 7,6 1158
MONTE CAGNERO 2.71 8'12 19,8 5,6 1112
MONTESOFFIO 2.7 8'27 19,2 5,3 1022
LA MIA CORSA:
Nonostante sia stato bidonato dal mio socio sono contento di avere intarpreso questa trasferta in solitario, intanto i viaggi sono filati via lisci senza code, il bad and brakfast era spettacolare( da rimanerci per giorni), la gara meritava e la prestazione è stata alla'altezza.
Il risveglio domenica è stato ok, classica colazione poi in macchina ad Urbino a ritirare il pacco gara, con il giusto anticipo ho potuto fare tutto coi miei tempi, e mettermi in griglia in maniera di essere davanti nella maxi griglia di 600.
Partenza con un quarto d'ora di ritardo, e ho subitissimo rischiato di finire a terra per l'imbranataggine altrui, per fortuna mi sono salvato, cosi come mi sono difeso nella prima lunghetta parte molto tecnica( ho comunque sbagliato un acurva in discesa con relativo spiattelamento del pneumatico).
Dopo il bivio dei percorsi non ho avuto problemi a mantenere le posizioni giuste fino all'attacco del vero Catria, non avevo studiato bene che le pendenze fossero cosi impegnative, e cosi mi sono trovato questa spiacevole sorpresa, si è confermata la mia difficolta sulle alte pendenze, ho dovuto alzare bandiera bianca, ma non ho mollato facendo il massimo possibile( e di questo sono soddisfatto), con i denti ho tenuto il gruppetto che si è poi rivelato quello giusto per portare a casa un'ottimo risultato visto il livello della corsa. Ho continuato a soffrire anche nel tratto sterrato a me poco congeniale per l'impossibilita di alzarmi sui pedali, ma alla fine ho tenuto, abbiamo scollinato in 6 con cui in pratica ho fatto tutto il resto della corsa.
Per fortuna non soffro minimamente il caldo, e ho sempre trovato ampi rifornimenti di acqua, quindi nessun problema.
Problemi maggiori nella discesa del Catria, temevo di staccarmi invece sono riuscito atenere botta, siamo poi sempre andati vi aabbastanza regolari sia in salita che in pianura, il grosso del lavoro se lo è sobbarcato Pieroni Mauro complimenti a lui. Sono riuscito a tenere bene anche il Nerono nonostante temessi di essere gia al lumicino invece nella prima parte mi sono adirittura involontariamente avvantaggiato. per strada abbiamo ripreso anche Casartwlli poi Maccanti. Volata finale in cui mi ci sono buttato poco convinto perche il pave non mi piace ma ho partato a casa comunque la vittoria di categoria.
Mi sono divertito, le senzazioni sono state davvero ottime, bel percorso, insomma mi sono divertito, e mi fa dimenticare la brutta Pinarello sotto tutti i punti di vista.
Sono arrivato a meno di 4' dai primi 10 insomma c'e da essere ottimisti per le prossime gare, ancora non so cosa farò nel Week, ma si interrompe per forza( non c'e nulla) la lunghissima serie di gf, andremo di cronoscalate










venerdì 24 luglio 2009

FOSSE SEMPRE COSI IL METEO

LUNEDI:

67,3KM 2H50'04 23,7Vm 65VM 912DISL 25,9C° 61,9KG
RULLI 1H11'

MARTEDI

63,6KM 2H44'14 23,2Vm 54,6VM 900DISL 27,7C° 61,9KG
RULLI 1H05

MERCOLEDI

74 2H49'28 26,2 72VM 855DISL 29,3 C° 62,3KG
RULLI 1H16'

GIOVEDI

101,3KM 4H16'18 23,6 60VM 1593DISL 30,3C° 62,3KG
RULLI 1H14'

VENERDI

69KM 2H44'16 25,2Vm 67,6VM 884DISL 30,4C° 62,9KG
RULLI 1H04'

Ottima settimana in cui Martedi e Mercoledi ho lavorato sul rilancio dell'andatura, cosa in cui ho sofferto domenica sul sanboldo, per il resto comunque buon lavoro tranquillo.
Purtroppo sono stato bidonato e cosi domani mi tocca andare via solo ma non rinuncio alla trasferta, sperando di ricavarne soddisfazione in un agara comunque impegnativa.
Sto valutando l'aquisto di una ruota power tap voi cosa ne pensate?

lunedì 20 luglio 2009

GRAN FONDO PINARELLO


40°ASS
25°MGOLD

198,9km 5h46'12 34,5vm 79,1VM 3197disl c°20,1


LE SALITE:

GUARDA 4.07KM 8'31 28,7Vm 3,6% 1042VAM
ARFAGNA 3.54 9'20 22,8 3,6 822
S.BOLDO 6.27 19'57 18,9 7,2 1350
VAL MOREL 6.54 17'09 22,9 5,2 1151
NEVEGA 7.36 28'06 15,7 8,2 1281
FADALTO 2.18 5'31 23,7 4,1 978
S.LORENZO 4.09 13'03 18,8 6,4 1209
FELETTO 3.54 8'43 24,3 3,6 865
S.CROCE 2.72 5'53 27,7 3,1 856
MONTELLO 3,37 10'35 18,5 6,5 1201


LA MIA CORSA:

Eccomi qui a parlare del mio secondo peggior risultato stagionale( solo a Laigueglia peggio).
Quantomeno la trasferta è stata fatta in compagnia, ed è filato tutto liscio.
Alla mattina in griglia presto cosi ero in primissima fila in mezzo ai vari Vip................
Gia in griglia ho intuito che non sarebbe stata una giornata facile, livello davvero alto.
Pronti via e nemmeno il tempo di mettersi in moto e maxi caduta, scampata per un pelo( quando lo capiranno che non si puo fare partire i vip davanti................)
Per fortuna poi non ho piu avuto grossi rischi. Pero il percorso non ha fatto la minima selezione fino al San boldo, per fortuna mi sono ritrovato con tutto sommato buone gambe.
Sul San Boldo pian piano( complice anche vento forte) si è cominciato a sfalcidiare il gruppo, ho sofferto tutti rilanci dopo i tornanti e al livello delle gallerie ho cominciato ad essere in sofferenza sono stato costretto a sfilarmi un po arrivando in vetta staccato, in discesa non siamo riusciti nel riaggancio e cosi abbiamo cominciato la Val Morales ancora un po staccati, ho trovato la forza per fare lo sforzo per rientare, ma dopo ho continuato a fare l'elastico, per fortuna la salita non era regolare e nelle spianate riuscivo a rientrare, ma ho comunque scollinato staccato ma stavolta in discesa( comunque fatta tutta a tutta sempre in tiro e queste sono energie che mi sarebbero servite sul Nevegal). Purtroppo mi sarebbe servito qualche km di pianura per recuperare e invece subit Nevegal, ho alzato subito bandiera bianca ancora in debito da un lungo tratto veramente a tutta( dal San boldo a li), non ho avuto la forza psicologica per tenere duro ancora, anche se non sono andato alla deriva rimanendo sempre a vista per quasi tutta la salita( vedndo molti attaccati alle macchine.............), Purtroppo pero ho scollinato troppo lontano per poter sperare di rientrare da solo, cosi discesa poi sono stato raggiunto e a valle si è formato un terzetto, ma dopo pochi km come temevo siamo stati raggiunti da un gruppone in scia ad una moto e per fortuna sono riuscito a prenderlo al volo...............................
Da li in poi piu nessuna selezione( ripreso qualche scoppiato), anche perche con scooter di mezzo non si poteva pensare di andare da nessuna parte, in piu nel finale non ero certo brillantissimo.
insomma ho perso la mia chance sul Nevegal, spero non sia il solito calo che ogni anno ho in questo periodo, ma le senzazioni non erano male..............................
Vedremo alla STRADUCALE li la selezione ci sara per forza..........................

giovedì 16 luglio 2009

GODO L'ARSURA!!!!!!!!!!!

Data Distanza (km) Tempo Velocità Med. (kph) Ascesa (mt) Cadenza Med. FC Med. Velocità Massima (kph) Ascesa Pianeggiante Discesa Max FC
lunedì 63,56 3:50:11 23,2 882,0 23,2 1:23:38 50,8% 59:04 35,9% 21:53 13,3%
0,00 1:06:00 0.0 0,0
12.19.01 63,56 2:44:11 23,2 882,0 61,1 1:23:38 50,8% 59:04 35,9% 21:53 13,3%
martedì 73,94 3:55:51 26,7 852,0 26,7 1:18:14 46,9% 1:09:31 41,7% 19:02 11,4%
0,00 1:10:00 0.0 0,0
12.20.27 73,94 2:45:51 26,7 852,0 73,0 1:18:14 46,9% 1:09:31 41,7% 19:02 11,4%
mercoledì 65,19 4:01:15 22,7 1.035,6 22,7 1:29:38 51,8% 1:01:00 35,2% 22:25 13,0%
0,00 1:09:00 0.0 0,0
12.14.21 65,19 2:52:15 22,7 1.035,6 67,9 1:29:38 51,8% 1:01:00 35,2% 22:25 13,0%
giovedì 100,13 5:37:53 23,2 1.531,7 23,2 2:30:12 57,2% 1:10:08 26,7% 42:26 16,1%
0,00 1:19:00 0.0 0,0
12.48.33 100,13 4:18:53 23,2 1.531,7 65,0 2:30:12 57,2% 1:10:08 26,7% 42:26 16,1%
venerdì
sabato
domenica
Questa Settimana 302,82 17:25:12 23,9 4.301,3 26,7 6:41:42 52,4% 4:19:43 33,9% 1:45:46 13,8%
Settimana Scorsa 460,49 29:08:35 26,1 7.423,0 121 32,0 8:21:34 53,7% 4:15:19 27,3% 2:57:03 19,0% 181
Questo Mese 1.107,76 64:48:27 25,1 19.099,0 121 38,2 16:34:35 53,0% 9:36:48 30,8% 5:03:59 16,2% 181
Mese Scorso 2.235,18 124:44:33 26,4 32.328,7 35,0 35:42:10 51,4% 23:31:12 33,8% 10:17:09 14,8%

martedì 14 luglio 2009

lunedì 13 luglio 2009

GRAN FONDO PRE ALPI BIELLESI



9°ASSOLUTO
7°MG

4H13'14 134,9KM 32Vm 78,2VM 2983DISL 19,7 C°
TOT KM 14610,2

LE SALITE

PETTINENGO 8.07KM 16'43 Vm28,9 3,9% 1119VAM
STRONA 1.47 3'17 26,9 4,7 1261
CURINO 5,12 12'34 24,4 4,6 1136
NOVELIS 7,36 30'09 14,6 9 1321
BELLAMONTE 17,85 51'59 20,6 5,5 1141
FAVARO 6,26 16'41 22,5 4,2 920

LA MIA CORSA


Ancora una volta un fine settimana positivo, a cominciare dai viaggi che sono andati via senza intoppi.
Sono arrivato con il solito anticipo ma cosi posso fare tutte le mie cose con la massima calma.
Dal punto di vista meteo giornata non certo splendida, coperta, e a 1400m anche un discreto frescolino tanto che in discesa mi sono messo la mantellina.
In partenza piu che discreto livello!
Per fortuna mi sono ritrovato ancora una volta con ottime gambe, dopo un po di pianura in cui ho mantenuto con facilita le posizioni prima salita.
Affrontata dal gruppo subito a buon ritmo, tanto che c'e stato sparpagliamento, io mi sono ritrovato inizialmente staccato( preso la salita appena troppo indietro) ma grazie al mio compagno Manfredi mi sono riportato davanti e alla fine ho scollinato per 6 di un gruppetto non tanto folto, poi nella veloce discesa un po ci siamo ricompattati.
Poi un gancetto innocuo.
Seconda salita con le medesime modalita, ma questa volta sono rientrato di prima persona. Discesa abbastanza tecnica ma ho tenuto, a valle divisione dei percorsi.........................e poi Novalis
Salita davvero impegnativa con impennate fino al 22%, non proprio l'ideale per me ma devo dire che ho tenuto botta alla grande ho dovuto lasciare andare solo i primi 4, mentre sono rimasto sempre avista del sedcondo gruppetto contenente Camussa e proff attualmente in attivita, anche grazie all stimolo dle mio Compagno Corbetta con cui ho fatto tutta la salita ho tenuto dura e in alto appena è spianato col 52 e una sparata sono rientrato.
Discesa per me difficile quanto la anche perche tirata dai proff, a valle sono arrivato un po staccato ma ho fatto subito forcing all'imbocco di Bellamonte e cosi sono rientrato al volo col mio compagno, una fortuna perche poi si è messo a tirare il proff Piemontesi ad una rumba notevole tanto che sono stato ad un passo dal mollare, per fortuna è arrivato un momento piu tranquillo.
Ma sul ripido il proff è andato via portandosi dietro Camussa( poi arrivato a solo una 30 di sec da noi). TOia comunque ha imposto ancora una bella ndatura tanto che ho avuto un paio di momenti difficili ma abbiamo comunque scollinato in tre, poi in discesa rientrati anche Agostini e Mantiero( bel numero per rientrare visto che si era staccato ad inizio Bellamonte). SIamo in pratica andati regolari all'arrivo( qulache casino di troppo per il mischiarsi sei percorsi......), volata un po troppo complicata per i miei gusti, ma alla fine sono pienamente soddisfatto anche di questa prestazione che conferma la mia costanza ad alti livelli

Adesso sotto con l'esordio alla Pinarello

venerdì 10 luglio 2009

MARANO OSPITALETTO VITTORIA CAD\JUN




20'54 8,76km 25 vm 170pm 181PM 4,5% VAM 1179 61.5kg

LA GARA
Gia durante il viaggio il cielo era a tratti minaccioso
Comunque riscaldamento con ottime senzazioni e decisione di fare tutta la salita con il 52 contrariamente agli scorsi anni.
Pettorale n°11 che alla fine si è rivelato abbastanza fortunato, infatti mi ha pemesso di correre almeno per 5 km in buona situazione meteo, poi si è scatenato un vero e grosso nubifragio, che chiaramente a condizionato l'esito della corsa, ma le cronometro sono cosi.
Io mi sono sentito bene fin dai primi metri il cuore si è stabilizzato li dove doveva e la gamba spingeva a dovere(peccato solo per salti della catena sul 52x18). I dati hanno confermato che fino al mal tempo ero nettamente avanti al mio record di qualche anno fa poi complice anche vento forte le scose sono cambiate ma ho portato a casa un buon tempo, ed una vittoria che fa sempre piacere.
Le clasifiche assolute non sono ancora uscite quindi anche un giudizio piu globale non posso farlo, ma come prima cronosclata stagionale sono soddisfatto e ho confermato i progressi del finale dello scorso anno! e INTEROTTO UNA LUNGHISSIMA SERIE DI SECONDI POSTI IN QUESTA SPECIALITA.
Adesso sotto con Biella


martedì 7 luglio 2009













MA QUANTO ERO COTTO LA NEVE SUL GALIBIER NON L'AVEVO VISTA

lunedì 6 luglio 2009

MARMOTTE CHE SPETTACOLO














































10°ASSOLUTO
8° CAT(30-39 anni)
6h26'13 175km vm27,1 vM78,8 5940disl
ALPE D'HUEZ 56'36 13.07KM 13,9Vm VAM 1165 8.5% 6° TEMPO ASSOLUTO 4° CAT



LA MIA CORSA:

Cominciamo col dire che è stata una lunga trasferta ma veramente piacevole grazie alla compagnia.............
Le premesse dei giorni precedenti non erano esaltanti venivo da due giorni di mal di stomaco, e giovedi ho bucato e preso un bello squasso di acqua, ma invece poi è andato tutto bene a cominciare dai viaggi.
Qualche perplessita solo sulla cena pre gara e sulla limentazione in genere( troppo cremine e salse sti francesi), ma alla fine ho tenuto botta e ne sono uscito con un peso accettabile(62.6), tanto piu che il lavoro al di la della giornata di corsa è stato ridotto ( venerdi 2 ore rulli ieri 1h25 di bici, ma in zone fantastiche).

Veniamo al giorno della CORSA, intanto il pettorale 166 mi ha permesso di fare tutto con estrema calma e ritrovarmi in griglia ben davanti.
Partenza con qualche minuto di ritardo.
Per fortuna mi sono ritrovato tutto sommato con buone gambe, prima parte di pianura passata in massima agilita a cercare solo di non perdere posizioni, e questa fase è stata molto meno rischiosa che nelle nostre G.fondo.
Arrivati all'attacco del Glando è cominciata la selezione da dietro, salita lunga e impegnativa con alcuni tratti di respiro, ma il ritmo e sempre stato piuttosto in tiro, tanto da farmi pensare in alcuni momenti se era il caso di tenere ancora duro.........................MA NON SI MOLLA MAI.....cosi sono riuscito a stare ben presente anche di rtesta nonostante le varie lingue che si parlavano( nessun italiano).
Nell'ultimo impegantivo km c'e stata un bella rumba tanto che siamo arrivati su belle sfilacciati( in circa (25).
Poi discesa a TUTTA...............discesa davvero impressionabile ed infinita comprensiva di cadute............
A valle dopo un momento di stanca scatti e controscatti( in questa fase ho preso anche una cazziata da un gendarme.......probabilmente per avere sfiorato la linea di mezzeria)
Il Telegraphe è stato preso ad un ritmo troppo forte perche potessi pensare di tenerlo fino al Galibier e cosi mi sono messo al mio ritmo, trovando comunque quasi subito un'ottimo passo che mi ha permesso di recuperare posizioni.
Scollinamento discesa di qualche km poi eccoci al Galibier..........davvero infinito ed estenuante, ho capito subito che la gamba non era piu la stessa ma ho fatto di tutto per tenere le ruote dei miei compagni di gruppetto e fino a 5 km dalla vetta ho tenuto, poi sono calato vistosamnte perdendo anche un paio di posizioni, per fortuna la lunghissima discesa( dove mi hanno lasciato in due) mi ha permesso di rifiatare quanto basta per ritrovare le forze( anche oggi alimentazione perfetta).
Per fortuna non ho patito ne il caldo( a perte una scottatura al coppino), ne la sete( in pratica me la sono cavata con le mie borracce fino all'imbocco dell'alpe, poi ho trovato acqua in giro).
Inizio di salita in cui col mio passo ho dovuto lasciare andare i miei due compagni( con i quali avevo fatto la lunghissima parte precedente), ma ben presto ho cominciato a macinare metri li ho ripresi e staccati recuperando altre posizioni, l'ultima eella quale proprio ad un km dalla fine, ho provato a dare tutto per passarlo in tromba ma non ci sono riuscito e cosi mi ha battuto in volata, poco male anche se con qualche km in piu potevo anche fare 7°
Alla fine sono soddisfatto( 6° assoluto nella scalata all'alpe), ho dimostrato ancora una volta la mia costanza, e una grande tenuta
Giovedi CRONOSCALAT MARANO-OSPITALETTO e Domenica Pre Alpi Biellesi

giovedì 2 luglio 2009

OGGI COMINCIA LA TRASFERTA X LA MARMOTTE CI SI RISENTE LUNEDI!!!!!!!!!!!!!!!!!!