Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 10 maggio 2010

GF ALPI


Senza titolo by senna977 at Garmin Connect - Dettagli


11°ass (col gruppetto del 9°)
5MG PREMIATO

c°12,5 sereno grosso modo fresco sulle vetta

LE SALITE:


S.CRISTINA 44'50 12,179km 8,6% 306w 68rpm 16,3vm 1390VAM
TEGLIO 15'52 5,219 6,2 292 71 19,7 1214
TRIANGA 21'40 5,58 8,6 294 63 15,5 1318



LA MIA CORSA:

Sabato solita doppia seduta di rulli, e poi vi a di corsa visto che mi aspettava un bel viaggetto( piu di 3 ore), per fortuna abbastanza scorrevole solo un po di casino a Monza.
Altra piacevole trasferta in Camper che semplifica tutte le cose, visto che posso fare tutto con i miei ritmi e le mie abitudini e per questo non finirò mai di ringraziare Michele Giovanna e .............Filippo.
Nottata ok e tutto sommato buon risveglio anche se di una mezz'oretta ritardato rispetto al programma ma bene anche cosi.
Solita Colazione poi pian piano mi sono messo in moto, e le faccende preliminari sono andate al meglio.
Anche dal punto di vista atmosferico dopo una settimana difficile siamo stati fortunati, giornata serena, non certo caldo sulle vette ma in corsa poi chi ci pensa piu..............
In griglia nessun problema davanti ai tappetini eravamo in pochi.

Nessun particolare problema nella prima fase di pianura, nemmeno dopo il bivio dei percorsi, anche se poi alla fine l'imbocco del santa Cristina non l'ho preso avanti come sarebbe stato necessario, infatti è stato preso di petto e già un gruppettino se ne è andato, per fortuna poi mettendomi al mio ritmo e a ruota di Acquistapace siamo rientrati, eravamo gia si e no una quindicina. Acquistapace ha tirato dritto provando la fuga io invece mi sono messo belle tranquillo con la speranza che non si accendesse la bagarre e magari salvari sulle rampe dure.
Invece a 5KM dalla vetta Podesta ha cominciato a fare la voce grossa e a me non è restato che continuare al mio passo senza badare a quello che mi succedeva attorno, sul ripido pago sempre troppo, infatti ogni volta che la strada calava un po il mio ritmo aumentava notevolmente.
Sta di fatto che ho scollinato a un po più di 2' dai primi, e 40 sec da Michelazzo che alla fine si sarebbe rivelato un buon treno per un risultato ancora migliore, forse è un problema anche di testa, dovro continuare a lavorarci su, anche perchè nelle salite dopo i miei tempi sono stati comparabili a quelli davanti.
Scollinato in 4 con Natali Corbetta , discesa in cui ho avuto le miei difficoltà sia nella prima parte verso Aprica sia nella seconda molto veloce, ma comunque una volta a valle tutto è rientrato e cisiamo ritrovate in 6 ( ripresi ad Aprica Acquistapace e un proff dell Derosa). Abbiamo cominciato a girare regolari, anche se nei su e giu un po ci rompavamo.
All'imbocco di Teglio è rientrato il gruppo dietro, io non me ne sono badato e ho fatto il mio per ricreare nuovamente selezione, e verso la cima oltre ad essere rimasti di nuovo in pochi avevamo a vista il terzetto davanti, ma purtroppo non siamo mai riuscito all'aggancio.
Tutto sotto controllo nella fase di su e giù verso Sondrio, anzi gamba davvero ottima.
Sulla salita finale un po ho patito i tanti cambi di ritmo del mio compagno Cannella, ma questo ci ha permesso di staccarne due. Poi fase finale in 4 con buona collaborazione. Ho provato lo scatto poco dopo l'ultimo km ma non ci siamo evidentemente capiti, e cosi niente di fatto.
Soddisfatto in fondo della gara ma è chiaro che vorrei sempre di piu.
Adesso

Sabato Parma-Neviano
Domenica Cooperatori

2 commenti:

Anonimo ha detto...

bravo, complimeti per la prestazione! Per un pelo non entri nei 10!

Anonimo ha detto...

non è che diminuendo le ore inutili di bici,ad esempio 1hrulli + 2h45m il lunedì, o ad esempio l'ora d rullo il venerdì arrivi alla gara più fresco e quindi sulla prima salita riesci a esprimerti meglio? tanto fare 8h a far girare le ruote(lunedì+ venerdì) e magari farne solo 5 non cambia assolutamente nulla....