Si è verificato un errore nel gadget

venerdì 3 giugno 2011

GF VIGNETI




62,6KG
C°21,1

10°ASS
3°SENIOR PREMIATO

LE SALITE:


CERCHIARA 7'47 3,04KM 5,8% 350W 70RPM 23,1Vm
TORRONE 6'50 2,849 4,9 340 74 25
CROSIGNANO 9'45 5,521 2 257 85 34
CORANO 16'17 8,76 2,2 258 85 32,1
ZAVATTARELLO 5'56 2,48 5 335 73 24,4
PIETRAGAVINA 10'03 3,996 5 308 76 23,6
TRE PASSI 29'49 8,77 6,7 283 70 17,3
PASSO CARMINE 11'58 4,763 4,7 299 80 23,6



LA MIA GARA:

Per una volta niente Sabato di trasferta e quindi giornata di vigilia piu tranquilla e rilassata( a parte che di lavoro)
Domenica mattina è andato tutto per il meglio, a cominciare da un meteo che smentendo le previsioni ha tenuto per tutta la gara, piu difficile che sia cosi fortunato a Saint Vensant.

Operazioni preliminari ok, per fortuna arrivando con buon anticipo ho parcheggiato vicino al ritrovo, e quattro chiacchere hanno fatto ben passare l'attesa del momento di prepararsi( ho anche recuperati i premi della vittoria di categoria alle ALPI.

In griglia ben davanti con tutte le maglie( che dovrei avere ipotecato con la prestazione odierna cosi da non dovere temere lo spauracchio Mortirolo).

Mi sono trovato fin da subito con buona gamba, ed è rimasta tale fino alla fine.
Ho badato solo in partenza a mantenere le posizioni e a fare girare la gamba operazione riuscita abbastanza bene, anche se poi sulla prima salita ho faticato un po comunque per recuperare la testa del gruppo( via una fuga di mediofondisti). Da oggi ho deciso che in salita l'agilita non fa per me e le risposte sono state positive quindi si va avanti su questa strada.
La prima parte della corsa è stata poco selettiva e me ne sono stato ben coperto.

Dopo il bivio dei percorsi sono subito scattato, in pratica poco prima dell'attacco della salita di Zavattarello, davanti erano gia in tre con Incardona( mai piu ripreso e che all'imbocco dei tre Passi era avanti una 20 di sec), mi è subito venuto a riprendere Centenaro con cui grazie ad una salita di buona lena abbiamo ripreso due dei fuggitivi, da dietro è invece rientaro Ribecchi. Da li fino allo scollinamento di Pietragavina siamo andati forte tanto che ho avuto le mie belle difficolta.
In discesa c'e stata un po di selezione ma una volta a valle ci siamo riuniti, e da dietro sono rientrati anche Rezzani-Bardi- Timo Krieger. Temevo la salita dei Tre passi soprattutto il ripido finale( che chiaramente ho poi sofferto) e cosi l'ho affrontatata un po sulla difensiva senza reagire all'attacco centrale di Rezzani e Timo Krieger , avrei dovuto provarci. Quasi allo scollinamento sono rientari anche Natali e Sorrenti( che ha subito attaccato e che abbiamo recuperato solo nel finale in pianura). In discesa Centenaro ci ha lasciato li, noi dietro comunque abbiamo continuato davvero a ritmo sostenuto( anche perche c'era in ballo anche la maglia gialla che infatti è passata a Natali.) Le miei sensazioni sono rimaste ok fino alla fine e continuato a fare il mio anche nella doppia fila degli ultimi 10 km( non tutti come al solito hanno ritenuto di doverlo fare ritenendosi piu smaliziati). La volata come al solito è stata cercare di fare il meno peggio.

Alla fine davvero SODDISFATTISSIMO della giornata, speriamo che la gamba continui cosi lungo anche perche adesso si susseguono impegni davvero duri

2 commenti:

nessuno77 ha detto...

ri complimenti:)
vai forte:)
è stato un piacere conoscerti:)

Anonimo ha detto...

ciao, mi piacerebbe sapere qual è la tua dieta tipo durante la settimana e il giorno prima della gara?
L'hai per caso già postata in precedenza?