Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 31 agosto 2009

TOT AGOSTO

2182,9KM
120H45'
33082 DISL
27C°
62,6KG

GARE 9 TOT 41

TOTKM 18264,5

GRAN FONDO COPPI




5°ass
VITTORIA MASTER1 (39°)
PREMIATISSIMO

189KM 6H49'39 27,7Vm 4483DISL Pm 149 C°15,2

LE SALITE


MONTEMALE 4km 12'53 6,8% vam 1262 vm 18,6 172PM 159pm
COLLETTA ROSSANO 1,819 4'38 4,7 1114 23,6 162 152
SAMPEYRE 15,343 59'41 8,7 1335 15,4
FAUNIERA 21,545 1h23'40 7 1077 15,9
MAD COLLETTO 6,913 30'33 8,1 1092 13,6 160 153


LA MIA CORSA:

Eccomi al termine di un'altra grandissima prestazione ( per le mie capacita).
Trasferta positiva sotto tutti i punti di vista, compresa la compagnia, solo la domenica un po lunghetta in pratica dalle 4 ( sveglia) alle 23, e infatti oggi in bici ero abbastanza stravolto........ma ci sta dopo la faticata di ieri.
In griglia all'alba, il buio nascindeva il cielo che pian piano ha pero mostrato i suoi nuvoloni neri, posso veramente dire che ieri ci è andata di lusso, visto che in pratica abbiamo preso solo poche gocce, freddo ina altura e nebbia sull'ultima salita, ma le premesse erano ben peggiori.
In griglia come sempre presto cosi nelle prime posizioni.
Partenza molto meno frenetica del normale, io senzazioni altanelanti, ma comunque ero ottimista. C'e stato qualche tentativo di fuga ma nulla di che , poi prima salita saltata via in massima agilita(36x25), poca selezione, poi bivio dei percorsi, discesa in sicurezza. A valle sono cominciati scatti piu decisi, ed ad un certo punto è andata via una fuga con dentro molti forti e cosi ho preso l adecisione di rientrarci da solo, cosa che sono riuscito a fare con una bella azione, ma col senno di poi del tutto inutile, visto che poi ci siamo in pratica fermati consentendo il rientro di tutti. Poi momento di brivido, mi sembrava di avere bucato per fortuna cosi non è stato.
Seconda salita saltat via nonostante un po di pioggia che rendeva viscida la strada.
Una volta a valle andata via una fuga di quattro che è poi riuscita a prendere un bel vantaggio visto che noi ci siamo messi un po troppo tranquilli, ho provato anche un'azione io ma nulla da fare. Cosi siamo arrivati all'imbocco del sampeyre con 5 o 6 davanti, pero poi sono stati tutti ripresi e saltati.
Il Sampeyre ero convinto si facesse dallo stesso versante del 2008, ho scoperto solo in seguito che era inverso, e cosi mi sono saltati tutti i punti di riferimiento che avevo in testa.
Imboccata la salita è scattato subito Maiello e questo a alzato il ritmo generale tanto che siamo rimasti subito una decina, poi km dopo km sempre meno, io ero proprio al limite ho tenuto duro( anche perche mi aspettavo una discesetta, mai arrivata.......), sono riuscito a stare dentro fino a 4km dalla vetta poi ho dovuto mollare al ritmo imposto per tutta la salita dal Francese( poi secondo al traguardo), da li ho prosceguito col mio passo scollinando solo non prima di avere ripreso e staccato l'ultimo dei fuggitivi. Discesa in solitdine in sicurezza pensavo sarebbe rientrato qualcheduno da dietro ma cosi non e stato e cosi all'attacco del fauniera avevo un vantaggino sul gruppetto dietro ho affrontato tutta la salita al mio ritmo senza farmi prendere dalla samania di non fare rientrare nessuno, e cosi solo Giacomelli è riuscito verso la fine a rientrare temevo mi potesse anche staccare e invece cosi non è stato, ed anzi ad un certo punto si è staccato lui mentre io ho ripreso e staccato due che erano rimasti davanti sul Sanpeyre. giacomelli è poi rientrato allo scollinamento del colle eschiere, cosi ho affrontato la discesa con lui io davanti, ma alle prese con Crampi a tratti davvero forti, ho dovuto fare allungamenti e stratching per tutta la discesa e per fortuna sono riuscito cosi a rintuzzarli, ma sta diventando un'abitudine non piacevole.
A valle un po di cambi prima dell'ultima salita dove temevo di cedere e invece cosi non è stato ed è stato invece lui a molare, e cosi mi sono fatto da meta salita all'arrivo in solitario, con la pura di essere ripreso, ma contento di quanto ne avevo ancora dopo tanti km....insomma una grande prestazione premiata adeguatamente anche con un paio di ruote oltra che con un cesto di prodotti alimentari sempre graditi ed una maglietta da cislismo.

venerdì 28 agosto 2009

UN PO MEGLIO


Adesso sotto con la fausto coppi

lunedì 24 agosto 2009

GRAN FONDO CASTELLI MALATESTIANI




8° ASSOLUTO
2°JUNIOR

PREMIATO

145,5KM 4H14'29 34,3Vm 78,1VM 2663DISL 146Pm 177PM 25,8 C°
TOT KM 17721,1

LE SALITE:

TITANO 18'11 8,198KM 3,8% 177PM 158pm 27,1Vm 1099VAM
CORNACCHIA 7'09 2,956 5,4 176PM 168Pm 24,8 1317
CIMA DANTE 13'11 4,100 7,2 172 166 18,7 1334
MONTE LEONE 13'53 4,259 6,1 164 156 18,4 1259
SOGLIANO 8'15 2,739 6,4 166 153 19,9 1273
TORRIANA 8'18 2,053 9,1 167 160 14,8 1345
VERUCCHIO 9'02 2,597 6,8 162 151 17,2 1162
PARCO GALVANILE 3'45 1,736 3,3 164 154 27,5 1024



LA MIA GARA

Eccomi qui alla fine di un'altra trasferta pienamente soddisfacente, anzi ne esco convinto di aver tirato fuori la mia miglior prestazione di sempre.
Il fine settimana non era cominciato bene visto che la bilancia segnava un kg di troppo.
Molto fortunato sono stato con il traffico visto i rischi che c'erano è andata di lusso!! Nessun problema anche perche me la sono svignata subito dopo la corsa avendo trovato chi con estrema gentilezza mi ritirasse il premio.
Sabato notte ho fatto una fatica boia a prendere sonno per il caldo e un po di casino se tenevo la finestra aperta, e cosi con lo spaglio alle 4 ho dormito davvero poco, mi sono sentito piuttosto insognato fino al via............poi chiaramente chi ci ha pensato piu.........
Anche con il meteo è andata bene, ad un certo punto sembrava potesse piovere( qualche goccina,) ma poi ha tenuto botta.
Nessun problema nelle operazioni preliminare e in griglia nelle prime posizione, livello altino.
Pronti via e le senzazioni sono state subito buone, tanti tentativi di attacchi ma non sono mai andati molto lontani, io sono stato bravo a farmi trovare davanti all'imbocco della prima salita, dove a differenza dello scorso anno ho sofferto meno, solo nell'ultimo km ci siamo allungati bene e un minimo sparpagliati, ma poi fra discesa e pianura si è formato un gruppo ancora consistenze.
La prima vera scrematura c'e stata nella seconda salita, ogni tanto sulle accelerate ho perso q
ualche metro ma ho sempre trovato la forza per rientrare, poi per fortuna il ritmo è calato e siamo rrivati al bivio percorsi in meno di una ventina dopo il bivio momento tranquillo, poi discesa dove ho perso qualche metro ma sono prontamente rientrato, ma è andata via una fuga, quella buona infatti poi nella successiva salita il solo Sacchi è rientrato. Io sono andato su del mio ritmo riuscendo verso la cima ad aciopparmi con Merlo Mondaini e Laghi, abbiamo poi successivamente ripreso Chocol.
Abbiamo continuato forte tanto da riprendere Negrini, che poi mi ha tirato il collo sia in salita che in pianura, tanto che sulla penultima salita ci siamo ben selezionati, davanti Merlo e Negrini, poi io sono riuscito a rimanere con Mondaini mentre Laghi si è definitivamente staccato ( Chocol gia in precedenza alla fine della discesa ripida). A fine discesa ci siamo riuniti in quattro e per fortuna siamo andati piu regolari, non ho piu avuto grossi problemi se non per crampi che mi hanno fatto temere di dovermi fermare proprio sulla rampa finale, per fortuna li ho rintuzzati in qualche modo.
Insomma ho fatto tutta la corsa coi Big con ottime senzazioni e ho portata a casa un bel risultato con poco ritardo dal vincitore..............e adesso sotto con la Coppi sperando nel meteo.......................
e che la condizione tenga nonostante mi aspetti una settimana a regime ridotto

mercoledì 19 agosto 2009

martedì 18 agosto 2009

BOBBIANO




12°ASSOLUTO
2°CAD JUNIOR
PREMIATO

COMBINATA CON GROPPARELLO

2°CAD\JUNIOR PREMIATO

74KM 1H52'16 39,5Vm 259DISL 136Pm 182PM 32,9C° KG 62,7
SALITA FINALE 5,81KM 13'05 26,6Vm 3,8% 1022 VAM Pm 171
TOT KM17332,3


LA MIA CORSA:

Eccomi qui alla fine di questo tour de force, quattro gare in quattro giorni, ma mi sono divertito, e tutto sommato ho sempre avuto una buona gamba e anche oggi il recupero è stato ottimale o quasi.
Giornata veramente calda ma per fortuna a me proprio non dispiace e anzi.
Alla partenza sembrava di essere ad una gran fondo sia per numero che livello dei partecipanti( Pareschi Beconcini Podesta Rampollo Bruschi............), insomma poco da essere ottimisti.
Gran bella corsa, lunga e impegnativa come dovrebbero essere sempre. Anche se la salita finale nulla di esagerato.
Sono partito con l'intenzione di stare in mezzo al gruppo in agilita per tutti i 5 giri del circuito, per poi portarmi davanti quandi si abbandonava lo stesso e cosi ho fatto.
Sembrava proprio che la Pulinet volesse tenere chiusa la corsa per Bruschi, ma poi in un afuga si infilato Rampollo, e la corsa li si è decisa. Per noi dietro la battaglia vera è incominciata nei su e giu che portavano alla salita finale, sno riuscito a stabilizzarmi bene davanti, ed ad imboccare la salita nelle primissime posizioni. SAalita affontata abbastanza di petto ho avuto qualche momento di difficolta sulle accelerate di Rossetti e di Bruski ma non ho mai mollato e sono prontamente rientrato col solito carattere, e cosi sono arrivato a giocarmi la volata per i piazzamenti e la vittoria di categoria( 3 reduci della fuga non erano lontanissimi), ma come sempre quando i big hanno aperto il gas a tutta mi è mancata esplosivita, e cosi ancora un ' ennesimo secondo posto ( che fa il paio con quello della combinata). Comunque sono sodisfatto della prestazione, e rinfrancato dopo il mezzo paso falso di Riolunato! Avanti con la stagione ancora lunga e spero di toglermi altre soddisfazioni

domenica 16 agosto 2009

RIO-LUNATO LE POLLE





10°ASS

4°A1





5,93KM 23'30( 20" MENO DEL 2008) 15,08Vm 31,2VM 545DISL 169Pm 180PM 9,2% VAM 1392





LA MIA GARA





Eccomi qui alla terza corsa consecutiva. In mattinata due belle orette di rulli per sciogliere la gamba.


Una volta sul posto tutto sommato mi sono trovato in condizioni ok, buon numero di partenti e sopratutto bel livello.


Io sono partito con l'idea di migliorare nettamente il tempo dello scorso anno che ritenevo pessimo, su una salita a me non adatta vista la durezza estrema.


Buon riscaldamento e sono partito subito bene, ho avuto ottime senzazioni per tutta la salita, senza momenti di cedimenti infatti ero convinto di spiccare un bel tempo, invece sono rimasto deluso, o si fatto meglio del 2008( mentre gli altri hanno tutti peggiorato), ma di soli 20" e sono rimasto lontano dai primi. Mi è rimasta ancora una volta la senzazione di non riuscire a farmi totalmente male in questo tipo di competizioni, insomma oggi non sono pienamente soddisfatto di come è andat

BOBBIO-COLI

7°ASS
2°JUNIOR
PREMIATO

6,8KM 17'22( mio record 17'19 da fresco pero.) 23,5vm 348disl 5,1% 153pm 175PM 1202 vam
63,1kg



LA MIA CORSA:

Eccoci come tutti i ferragosti a dare battaglia su questa salita.
Seguendo i suggerimenti ho fatto un riscaldamento con le progressioni e questo devo dire che mi ha giovato sentendomi pronto fin dai primi metri, Diversamente dagli altri anni sono pero arrivato a questa gara gia provato dalla corsa di ieri davvero impegnativa, e cosi non ero certo fresco come dimostra l'escursione del cuore.
Salita fatta tutta di 52, devo dire a senzazioni senza momenti di crisi, forse solo sul tratto ripido prima della spianata finale ho patito un po. Alla fine tempo che mi lascia soddisftto, sono convinto che da fresco avrei battuto il mio record e migliorato qualche posizione ma bene anche cosi.

1)ROSSETTI 16'21
2)RAMBELLI 16'37
3)ORSI 16'50
4)GOBBI 16'55
5)MAIOCCHI
6)LODI 17'01
7) IO 17'22

GROPPARELLO

14/8 a Gropparello (PC): G.P. Gropparello, in memoria di Renato Bocchi con arrivo in salita, 1ª prova Gran Combinata. Ritr: 13.30 Bar Nazionale. Part: 14.45 G-Sg a/b-Donne; 16 J-S-V. Km 60. Org: Asd Pro Piacenza 320-2955094


10°ass
5° cad\JUNIOR
PREMIATO

49KM 1H15'00 39Vm 600DISL Pm153 PM 183 63KG

LA MIA CORSA:

Gara veramente impegnativa con un circuito che non mi aspettavo cosi duro, cosi come non mi aspettavo di trovare un livello cosi alto.
Siamo partiti in tanti ( e in buon ritardo.giornata lunga........) a mio avviso si dovrebbe partire sempre cad-jun-sen-vet insieme si eviterebbero certe corse ridicole.
In pianura la corsa è stata tenuta sotto controllo dalla PULINET per Bruschi, io mi sono piazzato in mezzo agilin agilinom facendomi trovare prontamente davanti quando la strada aa preso a salire, buona giornata a livello di gambe, e questo mi ha permeso di riuscire a tenere bene le prime posizoni. La prima parte di salita che portava al traguardo non ha fatto una grande selezione, mentre nella parte piu ripida dopo il traguardo un'azione di Bruschi a sfaldato il gruppo io ho dovuto mollare appena ma ho parato il colpo appena davanti( in 2 o 3) anno un'attimo calato e cosi abbiamo scollinato in 5\6, ma i successivi falsopiani e la discesa hanno permesso ad altri il rientro, altri ancora sono poi rientrati in pianura, perche davanti l'andatura è stata molto a scatti. Ed è andata avanti cosi fino agli ultimi due km di salita. Ad un certo punto sembrava che Pagliani avesse azzeccato l'azione giusta ma la salita l'ha brutalmente respinto, salita che pensavo facesse piu male invece siamo arrivati a giocarci la volata in una quindicina, e quando i big hanno aperto il gas per me è stata notte fonda, mi manca completamente esplosivita( dovro lavorarci su). Avrei dovuto tentare qualch cosa negli ultimi km ...........................


Cad\jun

1) Bichi(primo assuluto)
2)Beconcini
3)Santoro
4)gobbi
5)Orsi

Senior
1)Parodi
2)Rossetti

Veterani
1)Bruschi
2)Rampollo

venerdì 14 agosto 2009

GIOVEDI IN PIACEVOLE COMPAGNIA


Grazie a Filippo per la compagnia.

1ookm 4h30'46 22,2vm 57,8VM 1345sdils 24,5c°
kg 62,4
tot km 17000.8

giovedì 13 agosto 2009

PROGRAMMA DI CORSE

VENERDI Arrivo in salita a GROPPARELLO
SABATO CRONOSCALATA BOBBIO-cOLI
DOMENICA CRONOSCALATA RIOLUNATO LE POLLE
LUNEDI ARRIVO IN SALITA A BOBBIANO

lunedì 10 agosto 2009

GRAN FONDO CHARLY GAUL

15° ASSOLUTO
2°JUNIOR
PREMIATO

4H26'12 129,8KM 29,3Vm 81VM DISL 3145

BONDONE (terlago) 1H00'20 15,9KM Vm15,9 7,6% 1201VAM

LA MIA GARA

La mia scelta di andare a dormire a Bussolengo ha pagato infatti mi sono evitato il traffico di sabato e ho anche speso poco(25€).
Domenica mattina mi sono alzato e ho fatto tutto con i miei tempi, una volta caricata la macchina è cominciato a piovere e il viaggio chiaramente è stato fatto con un po di magone per questo aaspetto, ma una volta a Trento il cielo non era poi cosi male, e infatti poi ha tenuto per tutto il giorno, e abbiamo corso in buone condizioni.............mai fidarsi delle previsioni( affidabili come Vanna Marchi).
Nessun problema nel pre gara, mi sono posizionato in griglia davanti alla fetuccia, due chiacchere in attesa del via................
Poi uscita da trento abbastanza complicata, brevissima sosta per ricompattare il gruppo e via.......per una quarantina di km in pratica di pianura........passati via senza grosse complicazioni.
Subito dopo il bivio dei percorsi( ad Aldeno) noi del lungo abbiamo cominciato a salire verso il Bondone gia con belle pendenze, tanto che sono scattati subito cunico e Bertuola, che poi in pratica hanno fatto tutta l asalita davanti un aventina di sec per poi farsi riprendere a Valle.
Io ho cominciato subito a soffrire il ritmo imposto prevalentemente da Corsello e poi anche da Orsucci, ma non ho mai mollato per tutta la salita, ho fatto l'elastico badando a non andare mai eccessivamente fuorigiri, e la cosa ha pagato infatti quando sembrava che fossi tagliato fuori sono riuscito a rientrare insieme a Casartelli( Negrini sul primo Bondone è Rimasto staccato), e cosi abbiamo scollinato in una quindicina piu i due davanti.
Discesa troppo per i miei gusti e per le mie qualita e infatti sono rimasto un po sfilato per fortuna insieme a me anche beconcini e con lui sono poi prontamente rientrato, ma un avolta a valle mi sono subito accordo che la gamba non era piu al 100%, e infatti sul gancio dopo la ripresa della discesa mi sono staccato, ancora una volta pensavo di essere tagliato fuori, invece davanti si sono rotti, e cosi sono riuscito arientrare sulla seconda parte del gruppo. E' seguita un fase tranquilla, tanto che ci sono stati alcuni rientri da dietro, ma poi lo squadrone( mg-viner) si è messo a tirere di forza e le mie gambe mi hanno costretto a mollare la presa( conoscendo il percorso avrei potuto tenere bott piu a lungo). Sulla salitella prima dell'attacco del vero Bondone ho ripreso Frigo e Casartelli, e poi abbiamo attaccato la salita finale in 5.
Io mi sentivo davvero al lumicino tanto è vero che come mai mi succede al rifornimento ho preso anche una banana, temevo nel tracollo sull'ultima salita e invece non ho mollato, siamo andati a riprendere prima Chocol e Tibaldo e poi Camussa. Ho sofferto per tutta la salita ma con carattere ho tenuto duro e nel finale sono riuscito anche a dare tutto per staccare tutti( tranne Camussa ) e recuperare alcune posizioni. Alla fine sono pienamente soddisfatto della mia prestazione ancora una volta di livello che dire la costanza non mi manca.

ULTIMA NOTA IMPORTANTISSIMA UN GRAZIE DI CUORE AL MIO PRESIDENTE E FAMIGLIA CHE SI è GIOCATO UN GIORNO DI FERIE PER VENIRE AD SUPPORTARMI SUL BONDONE ED EVITARMI CHE IL POST GARA FOSSE OLTREMODO SNERVANTE E COMPLICATO, QUESTE SONO COSE IMPAGABILI

lunedì 3 agosto 2009

CRONOSCALATA BETTOLA-CERRO


4°ASSOLUTO
2°JUNIOR
PREMIATO

7,170KM 19'29 22,07Vm 167Pm 179PM 5,8% 1290,3VAM

LA MIA CORSA

Oggi l'idea era di farmi ben due cronoscalate, ma per motivi di tempistica ho dovuto rinunciare alla seconda, ma meglio cosi mi è venuta fuori una giornata meno nevrotica.
Per fortuna tutto sommato dopo le prime pedalate la gamba si è sciolta e la gara delgiorno prima non ha influito piu di tanto.
Buon riscaldamento per quantita, ma penso proprio di non essere capace di farlo giusto per qualita prima di una cronometro, infatti come sempre patisco i primi km, e il cuore no sale subito a regime.
Avevo dubbi anche su che rappoti usare poi non ho mai tolto il 52 usandolo col 23-21-19. devo dire che alla fine sono soddisfatto di come è andata ho tolto 15 sec al tempo dello scorso anno, nonostante qualche metro in piu da compiere, e una caduta di catena nel finale( perso pochissimo tempo), e cosi ho anche diminuito sia il distacco dal vincitore assoluto che da quello di categoria.
Non sono un Cronoman ma il mio l'ho fatto anche oggi portando a casa l'ennesimo secondo posto in questo tipo di competizioni e sempre alle spalle di Rambelli...................ma che dire se non Bravo a lui nettamente piu forte di me.

Adesso sotto con la cura di ferro, e con domenica la Gaul

GP CITTA DI BORGOTARO

13°ASS
6°G1
PREMIATO

4 GIRI
47,2KM 1H09'49 40,5Vm 65,9VM 62,9KG

LA MIA CORSA

Mattinata lavorativa impegnativa e poi via a Borgotaro!
Sensazioni pre vestizioni abbastanza scoraggianti, fiacchezza generale, ma per fortuna un abella dose di caffe mi ha rimesso in moto e una volta in bici mi sono sentito bene.
Buon riscldamento, con anche un giro dietro la corsa di seconda serie, cosi ho scoerto un po questo percorso, abbastanza impegnativo.
Noi di prima serie siamo stati fatti partire tutti insieme( g1-g2-g3), reputo sia stata la soluzione migliore cosi abbiamo messo insieme un buon numero di corridori.
Pronti via e subito a tutta, non proprio la mia specialita, e cosi mi sono fatto trovare indietro ed ho dovuto fare un primo inseguimento, una volta riportatomi davanti è partito subito Gobbi, e dopo poco Rubini, io ho aspettato troppo a cominciare l'inseguimento, ma ho fatto una bella menata fino alla ine del tratto in salita e primi due ( ANCORA SEPARATI) non erano lontani, ma allo scollinamento mi è partito nei denti Benedetto con uno scatto impressionante, nulla da fare, davanti si sono uniti e addio, anche perche una volta in pianura dietro non c'e stata la giusta decisione. Io ho fatto il mio ma è servito a poco. Nel secondo passaggio in salita forcing impressionante di Affaticati che ci ha sgretolati ed io stesso ho scollinato staccato, ma non mi sono mai dato per vinto continuando a crederci, e a fine discesa mi sono riportato davanti. Alla fine ci siamo accioppati in 8, poca continuita di azione ma non ci hanno piu ripreso.
Nel terzo passaggio in salita bella azione di Soli e di un'altro e anche loro sono riusciti a fare la differenza, ancora una volta mi sono lasciato sorprendere.
Su uno degli ultimi ganci mi sono trovato senza volerlo un po avvantaggiato e cosi ho insistito nell'azione nel tentativo di portare a casa il 6°assoluto, ma sono stato tenuto sotto controllo e ripreso ai 500m chiaramente ultimo del gruppetto, ma comunque bene cosi, devo essere solo piu attento e pronto in corsa






domenica 2 agosto 2009

RISULTATI WEEK

CITTA DI BORGOTARO 13° ASS 6°G1° PREMIATO
CRONOSCALTA BETTOLA -CERRO 4°ASS 2°JUNIOR PREMIATO