Si è verificato un errore nel gadget

venerdì 11 marzo 2011

USCITA ODIERNA


62,6kg
c°13,2


Sgambata con ottime sensazioni, mentre al LAVORO dolore ad un polpaccio bo!

Grazie a tutti per i messaggi che apprezzo.

Dal monologo di RADIO FRECCIA.............(..............Non si puo giudicare la vita degli altri perche non si sa proprio un cazzo della vita degli altri....!)

8 commenti:

Alex82 ha detto...

Ciao, sono un assiduo lettore del tuo blog. Ho seguito la discussione che si è generata dal post del 9 Marzo. Debbo dire che personalmente ti ammiro, perchè si vede che nutri una forte passione per il ciclismo. Purtroppo ho anche visto che molti altri lettori del tuo blog non conoscono affatto cosa sia il ciclismo, e penso in generale lo sport ed i valori che questo trasmette, ma riescono solo a parlare da "furbetti" ed agire allo stesso modo, non rendendosi conto che sono solo degli sciocchi.
E' evidente che in queste gran fondo, tipo quella di Cecina della scorsa settimana, il livello è molto alto, sia perchè spesso vi partecipano ex pro e dilettanti e molti dei suddetti "furbetti"...
Da parte mia ti faccio i complimenti per l'ottimo risultato conseguito nella GF, conoscendo bene quel percorso, perchè io sono della zona e pedalo spesso da quelle parti!

aldo ha detto...

se non vuoi essere giudicato non scrivere pedala

Anonimo ha detto...

Appunto è vero, gestisci un blog su internet, e pretendi venerazione continua ?? Continuo' a scrivere quello che mi pare in maniera civile ed educata senza pero' lumacarti !

Anonimo ha detto...

Una persona che ogni km che fa lo pubblica con impressioni, gestisce la sua vita al solo scopo del ciclismo con mille rinunce in altri fronti è normale che cerchi approvazione in quello che fa.. altrimenti non si spiegherebbe tutto questo continuo e smisurato ossessionamento per il ciclismo.
Senna si è fatto conoscere come è da tutti (è lui che lo vuole) il fatto è che i ciclo amatori o lo ammirano per la tenacia(non ocnoscendo le rinunce) o lo giudicano per il fatto che sta buttando via la sua vita costruendola senza fondamenta per il futuro, negandosi persino una compagna perchè gli porterebbe via tempo.
Queste sono scelta personali, c'è chi come me la compagna la vorrebbe, ma non la trova ;) ;)
La cosa forse da considerare (quelle sopra sono tutte impressioni che derivano dal personale o da invidia) è che chi l ha fatto come lavoro da professionista non ha mai avuto queste rinunce, e leggendo ciò sportivamente lo ammira ma umanamente un pò meno..
Io resto dell idea ognuno fa quel cacchio che gli pare.. sia coscente però delle scelte che uno fa..

Anonimo ha detto...

Il mio commento comq era una semplice domanda.
A me non interessa sapere cosa Fa orsi nella vita privata.
E' palese comunque che sicuramente orsi ha o sta sacrificando il lavoro (uno che lavora 8h contate e sta li col cronometro ad aspettare la pausa per andare pedalare di fatto non potra' mai prendere + della paghetta base che in Itlia serve solo a sopravvivere) ma sono giustamente anche un po fattacci suoi....
La mia richiesta era moolto + semplice e piu' terra a teraa....cioè : perchè nonostante tutta questa "tenacia" e "dedizione" piglia 20 minuti a gara ?? Perchè non ha i numeri quindi è un semplice pedalatore o perchè sente troppo la tensione ?

Anonimo ha detto...

Il prendere 20 minuti sta a indicare molte cose. 1 da che griglia parti.. bhe lui per magia è sempre davanti.
2 da chi c'è in gara 3 moolto anche dalla botta di culo che hai nel trovarti compagni di gruppo sopra la tua altezza.
Gare sul bagnato.. arrivi sicuramente prima, parte meno gente meno gente rischia e se io oso un attimo di più sicuramente porto a casa qualcosa in termini di risultato.
Esperienza personale di gare cui ho faticato veramente tanto sono state moolto meno premiate di quelle cui grazie a gente veramente forte nel gruppo ho faticato meno e ottenuto di più.
Cmq si.. con i suoi allenamenti con il suo tempo dedicato alla bicicletta con i suoi soldi spesi per tecnologia del ciclismo direi che moolti se non moltissimi di noi sarebbro al pari delle sue prestazioni e credo anzi sono sicuro anche più.. conoscendo anche altri che vanno più di lui ma che di fatto conducono una vita con famiglia figli e un lavoro a giornata 8.30/12/30/15.00/19.30 allenandosi solo nella pausa pranzo quando la moglie lo consente eppure vedendo la classifica gli da allegramente.
Ovvio non corre come lui tutte le domeniche..Ad iseo c'è questo mio amico e parte in 3 griglia, di sicuro meno di 20 non fa...
Ognuno gareggia per ciò che è e non è perchè lui o chi per esso arriva 20esimo piuttosto che 8 è forte... per esser forti bisogna partire dalla stessa base cioè per lo meno stesso tempo da dedicare all allenamento.

Anonimo ha detto...

poi calcola che gia' un lavoro serio (utile per mantenere una famiglia di 3 persone ) non implica solo 8 ore di lavoro ma sono almeno 10-11.
Inoltre un lavoro ben pagato di quel genere implica un servizio al 100% pro ditta (devi dedicarci la vita) e gli orari sono flessibili nel senso che molte volte devi sacrificare il pranzo per il lavoro !!!
Io non ho mai visto nessuno come orsi che ha sempre sempre sempre 3h di pausa pranzo...(tutti i giorni tutti documentati sul blog)
mai un intoppo, mai qualcosa di urgente mai mai nulla sempre e solo bici.
oltretutto io non ho mai visto un benzinaio che sta chiuso 3h al giorno (anche perchè l'orario di apertura lo fa il comune non il gestore) sicuramente orsi ha qualcuno che lo copre e che lavora per lui !

Anonimo ha detto...

Allora è vero con tutto il tempo che orsi dedica all'allenamento in gara raccoglie molto molto poco!
Cioè se mi dici che alcuni che arrivano con orsi hanno anche una compagna ed un VERO lavoro impegnativo allora se quelli vivessero come orsi otterrebbero molto di piu' !