Si è verificato un errore nel gadget

mercoledì 28 ottobre 2009



66,5KM 2H43'52 24,3Vm 61,6VM 814DISL 15,1C° KG62,7


Accetto qualsiasi commento sul mio blog( potrei benissimo censurare quelli a me contrari), l'importante che non si vada sulle offese( tipo demente)

Per il resto non staro certo a giustificare in nessun modo le scelte che ho fatto nella mia vita, auguro solo a tutti di essere felici sereni e convinti delle proprie scelte come sono io in questo momento.

Nessuno è obbligato a leggere questo mio diario, quindi se da fastidio basta non venire a visitarlo, no?

Che ci crediate o no lavoro 8 ore al giorno, magari fosse il ciclismo il mio lavoro!

Il Ranking tiene conto dei 15 migliori risultati non di tutto il monte gran fondo.

Non faccio mai ripetute su da rivalta

UN SALUTONE A TUTTI

30 commenti:

Anonimo ha detto...

Chiedo scusa se ti ho offeso, e mi complimento per la tua correttezza.
Volevo solo dire che a mio parere il ciclismo amatoriale come lo interpreti tu e non solo, non aiuterà mai il ciclismo. Il mondo delle granfondo, seppur entusiasmante e coinvolgente sposta attenzione e capitali dal vero ciclismo. Se si va avani di questo passo ben presto non ci troveremo più ad ammirare le gesta di qualche campione ma a commentare le prestazioni limitate di qualche granfondista. Quindi w le granfondo ma partecipiamole con razionalità ed adeguatezza.

Anonimo ha detto...

Chi ti offende o è invidioso o scemo non ti preoccupare di questi e continua così che sei un grande

Anonimo ha detto...

La bici , le gare sono un insegnamento di vita.
Nel senso che mi hanno fatto capire cosa vuol dire soffrire e tenere duro anche quando sei al limite delle forze.
Chiaramente questo si rispecchia in tutti quei momenti difficili in famiglia o al lavoro e tante volte mi ha aiutato a superare dei MURI apparentemente insuperabili.
In piu' fa bene al fisico e alla mente.
Io ho una moglie e due figlie, lavoro tutto il giorno, vado in bici in pausa pranzo, faccio i salti mortali per non perdere le mie 2 orette di svago, sono appagato e felice così.
Quindi i commenti invidiosi che ho letto sono stati pensati e scritti da degli "IGNORANTI" poco intelligenti.
Giuliano Carrara

Anonimo ha detto...

GUARDA CHE QUI NON SI STAVA PARLANDO DI GIULIANO CARRARA, MA DI ORSI GABRIELE, e più in generale del, secondo me, eccessivo livello di professionalizzazione all'inerno delle gf

Anonimo ha detto...

io la penso come l'anonimo...per me orsi sta esagerando....ma se ne renderà conto da solo...lasciate fare..

Anonimo ha detto...

O.K., abbiamo tutti capito che Orsi è una persona "fuori dal normale".
Ed allora?
Fà del male a qualcuno?
Lede i diritti di qualcuno?
Penso proprio di no.
Lui, perlomeno, ha le palle di mettere "nero su bianco" quello che fà....veramente una sana goccia nell'oceano dei furbetti!
Vai avanti così, Gringo....fai ciò che ti piace, e che ti gratifica.
Tutto il resto è solo invidia.
Ola

Anonimo ha detto...

oggi niente rulli?

senna977 ha detto...

Oggi no per impegni di lavoro........

Marco ha detto...

A me l'idea di fare un mio blog è venuta guardando il tuo.....quindi vai avanti così e fai quello che più ti piace.ciao.

Anonimo ha detto...

Senna fai quello che ti pare senza giustificarti.
Sei un GRANDE!

Anonimo ha detto...

No, lui non fa male a nessuno, è l'insieme di tutti quelli come lui che fa male al ciclismo, o per lo meno non lo aiutano. E poi perchè continuate ad ammirare la sua onestà. Ci mancherebbe altro che per arrivare 15mo ad una granfondo uno faccia anche il furbo. E poi se anche fosse come fai a sapere che lui mette tutto nero su bianco. Io posso benissimo fare un resoconto di gara omettendo che ho assunto sostanze(ripeto sono arciconvinto che non sia il caso di senna)

Anonimo ha detto...

che signore! Nonostante tutti gli attacchi continui a lasciar parlare gli invidiosi.. Grande! Vorrei vedere chi ha le palle di pubblicare tutti gli allenamenti e i metodi che usa per migliorare le prestazioni con passione.. più comodo criticare e fare i fenomeni davanti ad un pc.. ancora complimenti senna vai avanti per la tua strada come fai da anni!!

Anonimo ha detto...

Certo che si parla di Orsi, ma io quando scrivo sono abituato a firmare. Non come qualcuno.
Facile scrivere senza firmarsi.
Ciao Giuliano

Anonimo ha detto...

1)Perchè secondo te ci vogliono le palle per pubblicare degli allenamenti?
2)Io non critico tanto senna quanto il "sistema" GF composto per il 40% da esaltati
3)Puoi anche firmarti, tanto non ti conosco.
4)ANCORA COMPLIMENTI A SENNA PER LA CORRETTEZZA INTELLETTUALE
5)Onestamente e con tutto il rispetto, potrei essere invidioso di qualcun'altro non certo di Senna
6)Avete un immagine un po' distorta del cclismo granfondistico, vedete doping ovunque, AVETE la coda di paglia?

Anonimo ha detto...

Io intendo che chi scrive certi commenti dovrebbe anche firmarsi.Non in anonimo troppo facile così.
Giuliano

rugbysta fui ha detto...

Mi sembra che si sia innescata una polemica, scusate se mi permetto, inutile e sterile.
Sinceramente non capisco il concetto per cui senna farebbe male al ciclismo: il ciclismo non è solo professionismo( per fortuna visto le figuracce che certi "campioni" hanno fatto e continuano a fare)ma è soprattutto cicloturisti, amatori e anche granfondisti. Mi sembra chiaro e giusto che ognuno faccia quello che vuole e penso che lo spirito del blog di senna sia propio quello di mettersi in discussione e di confrontarsi con ciclisti e non che hanno idee diverse dalle sue, forse bisognerebbe cercare di farlo usando toni menno accesi e polemici.
Se quello che senna sta facendo lo gratifica, fa bene a farlo, poi mi sembra legittimo non essere d'accordo sul fatto che si alleni 3/4 ore al giorno, rinunciando a fare altre cose o anche solo per il fatto che, allenandosi meno, andrebbe ancora più forte.
Io mi ripeto sempre "il mondo è bello perchè è vario"

Anonimo ha detto...

Concordo con rugbysta e chiedo scusa se ho alzato i toni. In realtà più che al professionismo, pensavo all'attività giovanile,a mio dire, compromesa ANCHE da una grande passione per il ciclismo INDIRIZZATA MALE.
Ossia sarebbe meglio ci fossero più persone che dedicassero tempo ai giovani ciclisti piuttosto che inseguire risultati personali che complessivamente non faranno crescere questo sport. Il mio pensiero è forse fuori dal mondo?

Anonimo ha detto...

senna sei un grande!!
il prossimo anno migliorerai ancora un pelo e ti toglierai altri sassolini.
complimenti per l'umiltà, la voglia di fare e il RISPETTO verso il prossimo(che altri non hanno nemmeno verso chi condivide la stessa passione).
E' raro e al tempo stesso bellissimo vedere persone giovani che fanno proprio il valore del "per aspera ad astra" senza scorciatoie, blaff, ma alla luce del sole.
continua cosi.

Anonimo ha detto...

"giovani"???... "attraverso le asperità alle stelle"????.....Credevo di essere entrato nel blog di Orsi Gabriele, non di una grande promessa del ciclismo. Poi se per voi fare 15mo ad una gf equivale a toccare le stelle, è un'altra cosa.....

Anonimo ha detto...

"giovani"???... "attraverso le asperità alle stelle"????.....Credevo di essere entrato nel blog di Orsi Gabriele, non di una grande promessa del ciclismo. Poi se per voi fare 15mo ad una gf equivale a toccare le stelle, è un'altra cosa.....

Anonimo ha detto...

si! orsi meglio di contador! vogliamo orsi al tour de france!! :-)

gazario ha detto...

Mi rivolgo al sig. Anonimo che tanto critica Gabriele.
Se lo conoscesse di persona, capirebbe bene che non si ritiene un fenomeno e non si e' montato la testa per i suoi piazzamenti.
Ha una grande passione per la bici, dei mezzi fisico-atletici non comuni, una gran voglia di sacrificarsi per ottenere dei risultati, che non sono la vittoria al Tour de France ma un buon piazzamento ad una gran fondo.
Il fatto che racconti la sua passione in questo blog non e' un'autoesaltazione, ma una manifestazione della sua grande passione per questo sport.
Ha il coraggio di scrivere quello che fa e quello che pensa, non credo ci sia neiente di male in tutto questo.
Bravo Gabriele continua cosi'!
Che il mondo delle gran fondo e quello amatoriale in generale sia pieno di esaltati e' vero. Ci fossero solo esaltati, purtroppo c'e' anche di peggio.
Pero' in genere chi critica questo mondo e se ne tiene lontano, lo fa perche' gli manca la grinta di impegnarsi per ottenere i risultati che i suoi mezzi atletici gli permetterebbero.
Gianandrea Azario

Davide B. ha detto...

Gabriele è bravo perchè fa quello in cui crede e ha piacere a condividerlo con tutti. Mi sembra che la sua passione non tolga niente a nessuno, se non a lui stesso, quindi se a lui va bene così allora deve andare bene a tutti. Troppo facile criticare, e non bisogna necessariamente essere invidiosi per farlo! Uno può semplicemente pensare che allenarsi tutto quel tempo sacrificando altre (e forse più importanti) cose sia inutile o stupido e che pubblicarlo sul blog sia vanesio e da esaltato. E allora? Anche se così fosse si può sempre evitare di leggere il blog, mica ce l'ha ordinato il dottore!!! Io personalmente lo leggo perchè mi diverte vedere quanto si possa essere diversi tra noi, alle volte mi vien da sorridere, altre volte meno ma lo faccio sempre con piacere.
Ops, ora scappo perchè il lavoro attende ed ho già sforato, tanti saluti a tutti e forza Senna, dacci dentro!

Anonimo ha detto...

tra l'altro quando si entra in casa altrui ci vuole rispetto a prescindere.
A me di senna piace soprattutto la (apparente) contraddizione tra la quantità praticamente infinita di tempo dedicato alla bici e la capacità di mantenere vivi altri interessi e una testa che funziona in modo "super partes" senza diventare un lobotomizzato del ciclismo (come io stesso sono stato per anni prima del grande rigetto)
continua come ti viene, ciao
Andrea

Anonimo ha detto...

Perfetto io in effetti non ho mai letto nessuna frase di autoesaltazione scritta da Senna. Mi fa solo sorridere quando certe persone lo esaltano con frasi come"per aspera ad aspera". Cerchiamo di mantenere la misura delle cose. Poi io avevo sollevato un problema più generale che riguardava il mondo granfondistico e amatoriale. Poi se volete continuare a dire che sono invidioso e che Senna non fa male a nessuno; Prego. Anche perchè non sempre quello che non crea danno è giusto.

Anonimo ha detto...

sarà giusto quello che fai tu allora..
nunzia nobis cosa fai tu allora per essere così giusto da criticare.
per aspera ad astra vuol dire che senna sa perfettamente che i risultati vengono con il sacrificio e la dedizione.
A differenza di altri che usano scorciatoie, e forse anche di te che critichi.
E i risultati ognuno li legge come vuole, sia come risultati verso se stesso che rispetto agli altri.
e se sei un tuttologo di verità assolute illuminaci

Anonimo ha detto...

chiedo a voi che fate la morale e giudicate come passa il suo tempo 'senna' non avete niente di meglio da fare? è il vostro modo di sentirvi vivi? mi pare che non siete tanto felici ...buona fortuna a tutti

Anonimo ha detto...

Ok forse è meglio che questa discussione finisca qui.
1)Mi scuso se ho offeso qualcuno
2)Volevo solo proporre spunti critici
3)Chi siete voi i paladini di Senna?
4)Ora puoi anche smetterla di scrivere citazioni latine. Ho fatto il classico anch'io, sai?
5)Ancora con queste scorciatoie?
6)Scusate il fastidio.Continuate pure a giocare ad essere corridori
7)Chi ha scritto l'ultimo messaggio ha perfettamente ragione; ho perso gia troppo tempo.
Ciao

Anonimo ha detto...

BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!111

rugbysta fui ha detto...

Basta con il latino ! ora passiamo al greco !!!