Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 19 marzo 2012

GF CASSANI



KG 61,8
C° 16.9

29°ASS
11°SENIOR


LE SALITE:

CHIODA 25'52 10.143KM 4.7% 23,4Vm
BUSCA 27'18 10.582 4.5 23
COLLINA 10'39 2.650 8.6 14.3
CASALE 13'09 3.403 8.1 15.2
MONTICINO 10'12 3.401 5 19.8
ALBANO 14'22 4.349 6.2 18


LA MIA GARA

Periodo non facile per moli aspetti, ma teniamo duro passera....
Questa gara comunque torna a lasciarmi abbastanza soddisfatto, non sono ancora quello che ero nel 2008-2009, e magari non lo saro mai piu, pero continuo a divertirmi un mondo a correre nonostante lo sbatti dele trasferte quasi sempre in solitario.
Questa è andata bene nonostante un inconveniente con la macchina per fortuna risolto senza danni.

Giornata atmosfericamente bruttina in mattinata, con un nebbione durante il viaggio, e anche piogerellina in griglia, ma poi si è ben aperta proprio alla partenza e in corsa non ci sono stati problemi di sorta.

In griglia ben davanti e cosi diversamente alle scorse edizioni non ho dovuto buttar energie per recuperare, ma solo per stare attento a non cadere dentro i mucchi che come sempre ci sono stati. Per fortuna bivio dei percorsi dopo soli 18km prima della salita, magari fosse cosi per tutte le corse.
Prima salita presa abbastanza di petto tanto che dopo un po mi sono dovuto sfilare, per fortuna sono rientrato nella parte centrale e poi nessun problema a scollinare col primo gruppo.
La discesa a fatto molta piu selezione, e cosi siamo arrivati a valle in tanti gruppetti, io pur scendendo bene mi sono ritrovato un po indietro, primo strappettino fatto a piu che alla morte che mi ci ha si permesso di riaccodarci, ma subito dopo imbocco della seconda salita e ho pagato subito dazio, sono rimasto staccato e in debito per tutta l'ascesa. Discesa bene come bene anche successiva salita dove c'e stata selezione abbiamo scollinato in due recuperando poi un 'altro paio di posizioni fra discesa e primo tratto di falsopiano a scendere, ma poi da dietro sono rientrati altri.
Sulla salita di Casale sono rimasto staccato dai primi del mio gruppo perdendo per sempre un bel treno, pensavo di riuscire a limitare il distacco per poi rientare sul falsopiano, ci ho infatti provato ma non sono mai stati a vista... a fine discesa ci siamo trovati in 4\5. Nel frattempo la bici aveva cominciato a cioccare davvero forte, lunedi mi sono accorto che si era svitata la pedivella.
Salita di Monticino cosi cosi, molto meglio l'ultima salita dove ho forzato il ritmo, e con una bella azione ho lasciato il mio gruppetto riportandomi su quello davanti. Bene la discesa e a valle ci siamo trovati in 4. Da li mancavano una trentina di km non proprio piani, in cui io ne avevo ancora tanta, e infatti ho fatto il mio, pi di altri.
Sugli ultimi strappi fanali mi sono accorto che il gruppetto dietro ci stava per riprendere , cosi per evitare la beffa non restava che andare a tuttissima fino all'arrivo, siamo rimasti tre, ma in pratica abbiamo lavorato solo io e MERLO e per tutto ringraziamento alla fine il terzo ha fatto la volata.....non cambiava assolutamente nulla ma certe cose me le fanno proprio girare....

Solita lunga attesa per co lpa di winnintime per le classifiche, e infatti nella prima stesura non risultavo :-) poi a casa
Adesso per i problemi vari credo sara Riccione e non Laigueglia spero nella conferma delle sensazioni di crescita, almeno dal punto di vista fisico ho quasi recuperato la piena saluta

Nessun commento: